• Google+
  • Commenta
24 settembre 2012

Alex Schwazer si reinventa studente universitario

Dopo mesi di inferno, si ritorna a parlare di alex Schwarzer, in chiave positiva. Ancora, infatti, sono presenti nei nostri ricordi, le lacrime dell’atleta pentito dal suo gesto. Il doping, infatti, ha chiaramente influenzato l’opinione pubblica nei confronti di chi, solo fino a qualche mese fa, era considerato un eroe nazionale.

Nella vita, tuttavia è importante trovare nuovi stimoli e sapersi rilanciare. Ecco allora che Alex ha ben pensato di iscriversi all’università. La scelta è ricaduta sull’ ateneo di Innsbruck, in Austria.

Inizialmente la sua scelta era quella di seguire il corso di Turismo dell’Università di Bolzano a Brunico, ma purtroppo per lui le iscrizioni erano già chiuse.

Ecco allora la scelta definitiva:  iniziare il corso triennale di Management e Turismo all’MCI. Non rimane che scegliere tra una vita da pendolare (abita, attualmente a soli 70Km da Innsbruck), oppure trasferirsi definitivamente  in Austria.

Estremamente felice la mamma, Maria Luise,  che ha rilasciato questo breve cominicato al giornale altoatesino Tageszeitung: “Per come conosco Alex, di sicuro porterà a termine questa sfida”.

Una scelta che sicuramente va apprezzata e condivisa. Non si tratterebbe, infatti, del primo caso nel quale l’università gioca un ruolo fondamentale per la rinascita di un uomo.

Toccherà adesso ad Alex, dimostrare la sua voglia di vincere e di dimostrare il suo valore, che non può essere cancellato da un singolo errore.

Fonte articolo: Gazzetta dello sport

Fonte foto

 

Google+
© Riproduzione Riservata