• Google+
  • Commenta
27 settembre 2012

Work Experience: altre opportunità per laureati e laureandi

Nell’ambito dei POR CAMPANIA 2007-2013 finalizzati allo svolgimento di percorsi integrati presso le sedi Giudiziarie della Campania, continua la pubblicazione di bandi di selezione negli atenei campani.

L’iniziativa, promossa  dallo sblocco di fondi europei dopo anni di tentennamenti vede già da un mese i giovani campani, laureati e laureandi, cimentarsi nelle selezioni promosse nei principali atenei della Campania. Dopo l’ ateneo Federiciano, la Sun, l’Università del Sannio e quella di Salerno, in questi giorni sono stati pubblicati altri due bandi di selezione presso l’Università Parthenope e l’Università Suor Orsola Benincasa.

Le finalità dell’intervento formativo hanno lo scopo di creare figure professionali diversificate in grado di poter gestire le innovazioni determinate dal nuovo processo telematico.

La dematerializzazione dei procedimenti, la digitalizzazione e informatizzazione del processo e delle attività di gestione amministrativa saranno i punti cardine delle attività di Work Experience.

Alla selezione possono partecipare sia laureati che laureandi. Un apprezzabile opportunità per giovani studenti che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro con un inserimento immediato in una realtà lavorativa quale quella degli Uffici Giudiziari. Per i laureandi i requisiti d’accesso sono sanciti dall’essere iscritti all’ultimo anno o essere fuori corso di un corso di laurea sia di I livello che magistrale a ciclo unico.

Le sedi di svolgimento delle Work Experience saranno, per l’Unisob, il Tribunale di Torre Annunziata (Na), per l’Università Parthenope , il Tribunale di Nola.

Le selezioni saranno tenute nelle sedi universitarie degli atenei promotori del programma di Work Experience ed effettuate mediante una prova scritta/test ed una successiva prova orale. Alla selezione possono partecipare anche studenti di altri atenei.

Entusiasti si sono dimostrati gli studenti, in quanto, con l’evidente crisi economica e le difficoltà lavorative la Work Experience può divenire seriamente un trampolino di lancio verso opportunità lavorative talvolta poco tenute in considerazione. Tenendo conto che l’attività giudiziaria è tra le più complesse tra quelle dei vari ministeri, forze giovani e qualificate sicuramente potranno apportare un notevole beneficio al funzionamento degli uffici.

Stamane lunghe file per le presentazioni delle domande alla Parthenope dove gli studenti apparivano soddisfatti dall’opportunità di ambire ad una figura professionale innovativa quale quella di esperti in organizzazione giudiziaria. Alcuni sottolinevano:” lavorare in tribunale del resto non è solo essere giudici ed avvocati”, altri: “si studia talvolta con i paraocchi credendo che le professioni legali sono solo due, invece è bene da studenti calarsi in realtà lavorative anche meno esclusiva ma sicuramente professionalizzanti”

Al termine della Work Experience verrà rilasciato ad ogni partecipante un attestato di frequenza firmato dall’ente proponente e dall’ente ospitante

I bandi sono consultabili su www.giurisprudenza.parthenope.it e su www.unisob.it

 

 fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy