• Google+
  • Commenta
8 novembre 2012

Pisa: a Palazzo Reale il workshop internazionale del progetto “Greek into Arabic”

A Palazzo Reale il workshop internazionale del progetto “Greek into Arabic”

Dal 12 al 14 novembre il secondo Workshop internazionale del progetto ERC Ideas Greek into Arabic

Dal 12 al 14 novembre si svolgerà a Pisa il secondo Workshop internazionale “Greek into Arabic. Philosophical Concepts and Linguistic Bridges”, un convegno dedicato al progetto dell’Università di Pisa approvato dall’European Research Council nel 2010, che ha come scopo lo studio del rapporto fra cultura araba e greca attraverso innovative tecniche di linguistica computazionale.

I lavori si apriranno alle 9.30 nella Sala degli Arazzi del Museo Nazionale di Palazzo Reale di Pisa, con i saluti di Dario Matteoni, direttore del Museo Nazionale di Palazzo Reale, e l’introduzione di Alessandro Polsi, direttore del dipartimento di Civiltà e forme del sapere dell’Università di Pisa. Seguiranno gli interventi di Cristina D’Ancona, docente dell’Università di Pisa e coordinatrice del progetto, ”Dal greco all’arabo: un progetto di ricerca europeo, i suoi risultati e le sue prospettive”, Gerhard Endress, della Ruhr-Universität Bochum,
 ”Platonic Theology and the Aristotelian Encyclopaedia: the Arabic Aristotle and his Readers in Court and Chancellery” e Andrea Bozzi, direttore dell’Istituto di Linguistica Computazionale del CNR di Pisa,
”G&A Web Application: uno strumento innovativo per lo studio delle traduzioni”.

Il progetto “Greek into Arabic” è dedicato alle opere filosofiche greche tradotte in arabo, e in particolare alla Teologia falsamente attribuita ad Aristotele, uno dei testi chiave della filosofia arabo-islamica. “Greek into Arabic” combina la ricerca dei manoscritti nelle biblioteche extraeuropee (Egitto, Siria, Turchia, Iran, India, Uzbekistan) con la ricerca informatica. Un sistema sviluppato dall’istituto di Linguistica Computazionale del CNR, “Greek & Arabic Web App”, consente di analizzare la resa araba di ogni singolo termine greco. Questo nuovo strumento si collega alla ricerca lessicografica condotta da più di un ventennio dal celebre Glossarium graeco-arabicum, un lessico delle traduzioni greco-arabe di opere filosofiche e scientifiche diretto a Bochum da Gerhard Endress, l’autorità mondiale in materia.

Google+
© Riproduzione Riservata