• Google+
  • Commenta
4 febbraio 2013

Incarico di Deputy Chairman al Prof. Zambon

Università di Ferrara – Un importante riconoscimento per Stefano Zambon, Professore ordinario di Economia Aziendale del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Ferrara, che – alla nomina di qualche anno fa a Presidente di WICI Europe (World Intellectual Capital Initiative Network for Europe), di cui Unife è membro fondatore, ora associa il prestigioso incarico di Deputy Chairman del WICI Network Globale a partire dal 1° luglio 2013 e per i successivi due anni (www.wici-global.com).

Il WICI Network si occupa di Business Reporting. Cos’è nei dettagli ce lo spiega il Prof. Zambon stesso: “Il business reporting include, oltre alle “tradizionali” informazioni finanziarie, anche informazioni quali-quantitative (non-finanziarie) sulla capacità da parte delle imprese di generare in modo sostenibile valore nel tempo, e sui connessi rischi, intesi come gli esiti negativi che eventi incerti hanno sugli obiettivi di un’organizzazione. È un argomento che sta diventando sempre più importante  per chi si occupa professionalmente di management aziendale e di analisi finanziaria”.

“Il “World Intellectual Capital Initiative” Network – prosegue Zambon – mira a fondare un nuovo e più ampio quadro concettuale (conceptual framework) per il business reporting, capace di rappresentare in modo più soddisfacente ed esaustivo le varie dimensioni dei risultati d’impresa, inclusa quella ‘intangibile’, e di fornire una più ampia piattaforma di informazioni non-finanziarie (KPIs – key-performance indicators). L’idea di base è semplice, quella di costruire un Network aperto, nella logica dell’open source e di Wikipedia (bottom-up), cui tutte le entità qualificate e interessate a collaborare possano liberamente aderire e contribuire secondo linee-guida e alla luce di traguardi collettivamente prefissati. Il motore è l’interesse comune a promuovere un migliore e più trasparente business reporting perle imprese e gli utilizzatori delle informazioni aziendali”.

“Si tratta di un significativo riconoscimento per l’Università di Ferrara – conclude Zambon – considerando anche il fatto che tra i membri del WICI Network Globale vi sono enti di grande rilevanza nel panorama economico-professionale internazionale, quali il Ministero dell’Economia giapponese, l’American Institute of Certified Public Accountants (AICPA), la PricewaterhouseCoopers, la Commissione europea, l’OCSE, la Banca di Sviluppo Brasiliana (BNDES), la Waseda University di Tokyo, l’Associazione degli Analisti Finanziari Europei (EFFAS)”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy