• Google+
  • Commenta
13 marzo 2013

Displayed Spaces: Convegno Esposizioni di architettura all’Università di Bolzano

Libera Università di BOLZANO

Displayed Spaces è il titolo del convegno che si svolgerà il 27 marzo presso la Facoltà di Design e Arti ed affronterà il tema delle esposizioni di architettura.

Organizzato dal prof. Roberto Gigliotti, docente di Interior and Exhibit Design, il convegno Displayed Spaces si propone di trattare la tematica insieme a curatori, architetti e teorici del settore, affrontando le forme di esposizione che coinvolgono i visitatori anche dal punto di vista emozionale.

Le mostre convenzionali di architettura espongono disegni, schizzi, plastici e modelli come se si trattasse di quadri o sculture. Esistono tuttavia forme espositive più innovative: Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle mostre di architettura che – inserite in un contesto più ampio – vogliono coinvolgere i visitatori anche sul piano emozionale, così l’organizzatore Roberto Gigliotti descrive il trend.

La conferenza Displayed Spaces – new means of architecture presentation through exhibitions“ vuole affrontare quegli aspetti che, attraverso nuove forme espositive caricano emozionalmente i contenuti di una mostra. La questione centrale è il valore aggiunto che una siffatta forma di esposizione – al di fuori dei luoghi consueti dell’arte – può offrire al suo pubblico.

Gli organizzatori si confronteranno con esempi di mostre rilevanti che sin dalla costruzione dello spazio espositivo coinvolgono il pubblico e lo stupiscono con la rottura dei modelli classici. “La domanda che si pone è: una mostra è solo una copia dell’edificio originale oppure è possibile che l’espositore si spinga oltre la riproduzione?”, sintetizza il prof. Roberto Gigliotti.

Tra i relatori al convegno Displayed Spaces compaiono Kersten Geers, leone d’argento alla biennale dell’architettura 2010, Giovanna Borasi, curatrice del “Canadian Centre for Architecture” e vicedirettrice della rivista “Abitare”, Andres Lepik, già curatore del MoMA ed ora responsabile del „Architekturmuseum der TU München”, e Tina di Carlo, per molti anni curatrice presso il MoMA.

Con Displayed Spaces la Facoltà di Design e Arti vuole dare un contributo alla riflessione sulle concezioni ed il design espositivo. Il convegno si rivolge a teorici, curatori e architetti ed a tutti coloro che sono interessati alla tematica. La partecipazione è gratuita ma si chiede gentilmente di iscriversi mandando una mail a eva.mair@unibz.it. Il convegno si svolgerà in lingua inglese.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy