• Google+
  • Commenta
7 maggio 2013

Coro Unimore. Spettacolo “Il ratto d’Europa” con il coro Unimore

Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA – Coro UNIMORE partecipa allo spettacolo “Il ratto d’Europa”

Il Coro Unimore invitato a prendere parte alle manifestazioni conclusive in programma per il progetto culturale “Il ratto d’Europa”, prodotto da Emilia Romagna Teatri e Teatro di Roma, con  il patrocinio dell’Ateneo. Appuntamento sabato 11 maggio a Modena per un’esibizione al Teatro Storchi.

Al Coro Unimore è affidata una delle serate conclusive del progetto culturale “Il ratto d’Europa”, iniziativa ideata e diretta da Claudio Longhi, prodotta da Emilia Romagna Teatri e Teatro di Roma, con il patrocinio dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, che ha coinvolto scuole, istituti culturali e religiosi e numerose associazioni.

L’appuntamento col gruppo musicale universitario è per sabato 11 maggio 2013, alle ore 21.00, presso il Teatro Storchi di Modena.

A conclusione del progetto saranno in programma dieci serate di spettacolo tra il 9 e il 19 maggio e nella serata di sabato 11 maggio toccherà, appunto, al Coro Unimore esibirsi.

Il concerto si aprirà con l’immancabile “Inno d’Europa”, quella parte di Inno alla gioia di Beethoven divenuto inno ufficiale dell’Unione Europea, a cui seguiranno brani di repertorio. L’esecuzione sarà accompagnata al pianoforte da Federica Cipolli e Luigi Maria Maesano e dai solisti Chiara Fiorani, soprano, e Francesca Sartorato, mezzosoprano.

“Siamo onorati – afferma la dott.ssa Antonella Coppi, Direttore del Coro UNIMORE – di essere stati invitati a partecipare a questo bel progetto culturale. Crediamo che la musica possa aiutare ad unificare la nostra Europa, le cu radici traggono da bellezze culturali troppo spesso messe in ombra dalle difficoltà quotidiane. La serata arriva a coronamento di un’intensa attività svolta nell’anno accademico 2012-2013, che ha visto i giovani coristi molto impegnati e, soprattutto, molto appassionati e motivati a tenere alta la tradizione del nostro gruppo corale”.

Per chi volesse seguire le attività del Coro Unimore o iscriversi si può consultare il sito www.coro.unimore.it

Google+
© Riproduzione Riservata