• Google+
  • Commenta
15 maggio 2013

Crisi Regioni. Incontro all’Unimore su regioni, crisi e crisi regioni

Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA – All’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia si parlerà di Regioni e della crisi regioni.

Un seminario promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza affronterà il tema Le Regioni, la crisi e la crisi regioni.

L’appuntamento su crisi regioni giovedì 16 maggio 2013 a Modena. Interverrà il prof. Marco Cammelli.

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia promuove un seminario dedicato a “Le Regioni, la crisi e la crisi delle Regioni”. L’incontro, che si terrà giovedì 16 maggio 2013 alle ore 16.00 presso l’Aula N del Complesso S. Geminiano (via San Geminiano 3) a Modena, vuole mettere a fuoco alcune difficoltà del sistema Italia che pesano sull’azione delle autonomie locali e delle regioni, con ripercussioni negative sulle prestazioni offerte dall’amministrazione alla comunità. L’iniziativa mira a fare il punto sulle questioni aperte e sulle riforme possibili, in un momento cruciale per il futuro del nostro sistema amministrativo.

Le regioni e la crisi regioni – afferma il prof. Mario Midiri dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – sono entrate in un cono d’ombra. Sul piano costituzionale vi è divaricazione tra l’intento della riforma del 2001 (valorizzare la potestà legislativa regionale) e il diritto vivente. Una parte essenziale dei processi decisionali che toccano i sistemi locali si svolge nelle sedi centrali, sia pure con la partecipazione regionale. Difficoltà gravi si vedono sul terreno amministrativo: finanza (quasi per intero) derivata; incidenza delle scelte centrali nelle politiche di settore; opacità della responsabilità dei singoli livelli di governo. Oggi sembra volersi aprire un nuovo <cantiere per le riforme>: il confronto tra studiosi di diversa estrazione dovrà occuparsi delle strade da percorrere per un migliore equilibrio centro-periferia”.

Il seminario su crisi regioni, aperto dai saluti del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza prof. Luigi Foffani e introdotto dal prof. Mario Midiri, docente di Istituzioni di diritto pubblico e Diritto amministrativo all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, si avverrà del contributo del prof. Marco Cammelli, docente di Diritto Amministrativo dell’Università di Bologna. Il relatore bolognese nel suo intervento affronterà il tema della evoluzione dell’istituto delle Regioni, un istituto messo fortemente in discussione in questi anni di crisi del Paese. La conclusione del seminario sarà affidata ad un dibattito al quale prenderanno parte docenti degli atenei di Modena-Reggio Emilia e Bologna: Carla Barbati, Maria Paola Guerra, Mario Midiri, Rolando Pini, Ettore Rocchi, Elio Tavilla.

L’incontro su crisi regioni è stato riconosciuto dal Consiglio dell’Ordine Forense di Modena con l’attribuzione di tre crediti formativi a quanti parteciperanno.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy