• De Luca
  • Miraglia
  • Grassotti
  • Scorza
  • Tassone
  • Cacciatore
  • Gelisio
  • Liguori
  • Antonucci
  • Alemanno
  • Crepet
  • Ferrante
  • Gnudi
  • Bonetti
  • Mazzone
  • Meoli
  • Napolitani
  • Boschetti
  • Barnaba
  • Algeri
  • Rossetto
  • Leone
  • Catizone
  • Ward
  • Andreotti
  • Pasquino
  • Coniglio
  • Romano
  • Valorzi
  • Paleari
  • Carfagna
  • Quaglia
  • Romano
  • Cocchi
  • Buzzatti
  • Dalia
  • Casciello
  • De Leo
  • Bonanni
  • Chelini
  • Califano
  • Baietti
  • Santaniello
  • Rinaldi
  • de Durante
  • di Geso
  • Bruzzone
  • Quarta
  • Falco

Dieta prima di Natale per dimagrire: diete lampo, proteica e detox

Flavia de Durante 29 Novembre 2021
F. d. D.
18/01/2022

Consigli della dietologa per la dieta prima di Natale per dimagrire: come iniziare delle diete lampo per ad arrivare in forma alle feste, dalla detox, alla proteica.



Le festività natalizie sono ormai alle porte e c’è chi non è ancora riuscito a perdere i “chili di troppo”! In un batter d’occhio ci si ritroverà seduti ad una tavola imbandita, circondati dai parenti e dagli amici più cari. Come si può arrivare preparati e in forma?

Sono in molti a scegliere di iniziare una dieta lampo dimagrante prima delle feste di Natale, dalle detox alle proteiche, diverse sono le più gettonate ed efficaci per perdere peso in poche settimane prima delle feste. Ma quale scegliere e come perdere kg velocemente e in poco tempo?

Innanzitutto, non bisogna rinunciare all’attività sportiva, fondamentale per il dimagrimento, anche rapido. A tavola, invece, è importante ridurre porzioni e condimenti, scegliendo alimenti sani e freschi. Per seguire una dieta prima di Natale ipocalorica, bisogna limitare le quote di carboidrati come pane o pasta. Bere sempre tanta acqua, com’è noto, è un punto centrale non solo per il benessere fisico generale, ma anche in particolare per perdere peso velocemente. Vietati, per ottenere risultati in una “dieta flash”, gli alcolici e gli alimenti molto grassi.

Fondamentale è invece prediligere gli alimenti proteici, facendo spazio a pesce fresco e legumi differenti e sempre vari. Le verdure di stagione non devono assolutamente mancare, così come gli alimenti sani che saziano, facendoci alzare da tavola senza sentire il bisogno di sgranocchiare ancora qualcosa. Le cotture più sane, ideali per un rapido dimagrimento, sono quelle senza troppi condimenti: al vapore o al forno.

Spopola, come dieta lampo prima di Natale, quella detox o proteiche per dimagrire in poco tempo ed arrivare pronti alle feste. Come seguirle al meglio? Ecco i consigli delle nutrizioniste, le dottoresse Samanta Di Geso e Agostina Inannicelli.

Dieta prima di Natale per dimagrire e tornare in forma prima della grande abbuffata, consigli

Come mettersi a dieta prima di Natale, come dimagrire rapidamente prima delle feste senza commettere errori e salutando i chili di troppo?

“In questo periodo sono molti i pazienti che si recano da un professionista nella speranza di ottenere risultati visibili in poco tempo. Ed è assolutamente possibile seguire una dieta prima di Natale a rapido effetto! Tuttavia, si tratta di piani alimentari che possono essere utilizzati per poco tempo. Quindi, quello precedente al natale è sicuramente un periodo perfetto per perdere quattro o cinque chili.”- Principiano le nutrizioniste.-

“Questo senza dubbio può rasserenare il paziente. Una “dieta flash” concede certamente la possibilità di sedersi a tavola con più tranquillità durante le feste. Ma è importante ricordare che, per mantenere i risultati, la corretta alimentazione dovrà essere un’abitudine anche nei giorni immediatamente successivi alle festività natalizie.”

“Insomma, va benissimo fare queste diete a rapido effetto prima di Natale. Ma che non diventino un’abitudine! Non focalizzatevi per troppi mesi su piani alimentari eccessivamente restrittivi. Passate le feste natalizie, la cosa migliore è seguire un piano alimentare ben equilibrato e costante. Che comprenda tutti i nutrienti indispensabili e che non abbia come obiettivo principale il dimagrimento rapido.”

Dieta lampo pre-natalizia per dimagrire velocemente

Come perdere peso prima delle feste seguendo una dieta prima di Natale, che menù giornaliero seguire?

“L’ideale è una dieta a basso indice glicemico fatta da cibi ed alimenti freschi. In primis cereali integrali, frutta e verdura di stagione. Evitate piatti pronti e conservati. Questi, infatti, hanno zuccheri, conservanti e grassi aggiunti che intralciano senza dubbio il dimagrimento rapido tanto desiderato. Piuttosto che i burger vegetali o secondi preconfezionati, optate per un buon piatto di legumi con la verdura. Anziché scegliere una cotoletta impanata, preparate pesce o carne fresca. Prediligendo cottura al forno, alla piastra o al vapore.”- Chiariscono le nutrizioniste.-

“Come condimento limitate l’utilizzo del sale. Consigliato invece l’olio extravergine d’oliva da mettere rigorosamente a crudo e in quantità moderate. La pasta raffinata è da evitare nei giorni di dieta dimagrante prima di Natale. Al suo posto, prediligete i cereali. Farro, orzo, quinoa, miglio, amaranto, grano saraceno.”

“In linea generale, in un soggetto medio che svolge attività fisica normale, l’ideale è una colazione equilibrata e due spuntini per spezzare la giornata. Carboidrati a colazione e pranzo, nella prima parte della giornata. Accompagnati da legumi e verdure che saziano e sono nutrienti. E la sera, invece, è bene tenersi sempre leggeri. Ad esempio con un pasto proteico e delle verdure bollite.”

Dieta prima di Natale proteica e detox

Dieta detox e proteica sono tra le più seguite prima di Natale per perdere peso prima delle feste, poiché hanno un rapido effetto dimagrante e disintossicano il corpo in vista di pasti più abbondanti ed elaborati. Quali sono i consigli delle nutrizioniste?

“La dieta detox si può fare in diversi modi. Innanzitutto eliminando tutti gli alimenti grassi o pesanti. Come il classico insaccato, i cibi precotti o già pronti e gli zuccheri raffinati. L’obiettivo delle detox, prima ancora che il dimagrimento, è proprio disintossicare il proprio corpo. Alleggerendo il fegato e l’organismo da tutti quelli che sono dei “tossici alimentari”. Come, ad esempio, conservanti o interferenti endocrini o sali di conservazione.”

“Poi ne esistono di altri tipi, abbondantemente sponsorizzate e note. Ma fate attenzione! Il fai da te, con piani alimentari molto restrittivi, dev’essere sempre di breve durata. Poiché può risultare dannoso in soggetti con patologia conclamata o non ancora diagnosticata. Optate per un’alimentazione il più naturale possibile, ispirandovi alla classica dieta mediterranea.“- Consiglia la dott.ssa Iannicelli.-

“Ottime nella detox sono verdura, frutta e cereali. Le fonti di proteine devono essere misurate e varie: carne, pesce, uova, legumi. Moderate notevolmente il consumo di latticini, specialmente quelli grassi, e dei salumi.”

“Per la dieta proteica, invece, si struttura un piano alimentare con grandi quantità di proteine. La mattina con quelle di latte o yogurt. E nel resto dei pasti della giornata quelle animali o vegetali. Attenzione a non confonderle con quelle prive di carboidrati. Ossia le ketogeniche. Queste, generalmente, si acquistano attraverso pacchetti già preimpostati. In un soggetto sano questo tipo di alimentazione fa certamente perdere peso rapidamente. Tuttavia non bisogna lasciarsi ammaliare dall’idea dei tanti kg persi in poco tempo con questa dieta prima di Natale per dimagrire subito. Questi piani alimentari sono indicati per essere utilizzati per massimo 12 settimane!”- Chiariscono le dottoresse.-

“Per questo motivo, consiglio di confinare queste diete in brevi lassi di tempo. Come il periodo che precede le feste. Per poi tornare gradualmente ad un’alimentazione sana e completa. Facendosi aiutare anche da un professionista per seguire piani alimentari ben strutturati.”

Come fare per non ingrassare durante le feste: consigli e trucchi della nutrizionista

Come abbiamo visto, perdere peso e dimagrire con una dieta lampo proteica o detox prima di Natale è possibile, ma come non ingrassare poi durante le feste, mantenendo i risultati ottenuti?

“Le feste, senza dubbio, vanno santificate! E’ giusto godersi un momento di spensieratezza con le persone che più si amano. Tuttavia, è bene sapersi comportare a tavola. Sia per non perdere i progressi ottenuti con una corretta alimentazione. Sia per non rischiare di mettere su peso.”

“Ai miei pazienti consiglio sempre di assaggiare tutto! Ma di utilizzare, magari, un piatto da frutta, più piccolo. Provate ogni pietanza tenendo presente che il piatto da riempire sarà di dimensioni più ridotte. In questo modo, si potrà mangiare senza eccedere con le quantità. E al tempo stesso si percepirà una bella sensazione psico-visiva nel vedere il piatto pieno di mini-porzioni di alimenti gustosi e diversi.” – Fa sapere la dott.ssa Iannicelli.-

Nei giorni intermedi e successivi a grandi pranzi o cene, non costringetevi in troppe privazioni. Tornate semplicemente alla vostra corretta alimentazione. Non c’è bisogno di cose drastiche. Attenti però a non consumate per lungo tempo il cibo “avanzato”. Poiché in quel modo si rischia di prendere peso.”

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Flavia de Durante Studentessa di Lettere Moderne all'Università degli studi di Salerno. Profondamente ecologista e ambientalista, mi occupo di volontariato animalista. Mi interessa esplorare il mondo circostante in tutte le sue sfumature ed in particolare l'animo umano e i rapporti interpersonali. Amo da sempre la lettura e mi diletto a scrivere sin dalla prima adolescenza. I temi che maggiormente mi interessano sono quelli legati alla cultura, alla storia, al costume, all'ambiente, all'attualità. Vedo nel settore del giornalismo non solo la possibilità di trasmettere dati ed informazioni, ma anche una grande opportunità di acquisire nuove e varie conoscenze. La curiosità e la voglia di sapere sono i motori principali che mi hanno spinto a intraprendere questo percorso. Leggi tutto