• Google+
  • Commenta
24 maggio 2013

Meeting del Mare. OCPG in Meeting del Mare 2013

Meeting del Mare

Meeting del Mare

Torna il Meeting del Mare, l’atteso evento del Cilento, nato da un’idea di don Gianni Citro – direttore artistico della manifestazione, giunto alla XVII edizione.

Dal 31 maggio al 2 giugno 2013 il porto di Marina di Camerota (SA) ospiterà live e dj set, installazioni, mostre, laboratori d’arte, incontri d’autore, fiere di strumenti e prodotti musicali, libri, artigianato, performance artistiche e danza contemporanea, con oltre 50 esibizioni.

Anche quest’anno l’Osservatorio Culture Giovanili OCPG prende parte alla manifestazione Meeting del Mare presentando un prodotto digitale realizzato con il contributo dei ragazzi che parteciperanno alla tre giorni. Inoltre sarà allestito un desk espositivo per chiunque voglia avere maggiori notizie o informazioni sui progetti, sugli eventi e sulle attività organizzate dall’Osservatorio sul territorio campano. In questa occasione saranno presentati i video concept realizzati della web gallery “Chiamata alle arti” – il progetto dell’Osservatorio Comunicazione Partecipazione e Culture Giovanili (OCPG) – istituito dal Settore Politiche Giovanili e del Forum Regionale della Gioventù della Regione Campania e dal Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università di Salerno.

“Ascolta” il tema scelto per questa edizione del Meeting del Mare che accoglie numerose band emergenti per live performance prima dei big. In agenda quest’anno: la rap band più famosa del momento, i Club Dogo che si esibiranno venerdi 31 maggio, sabato 1 giugno, invece, sarà la volta dei Ministri e dei  Marta Sui Tubi, reduci dalla partecipazione al festival di Sanremo in uno show carico di rabbia e ironia, tra rock, folk e psichedelica, si chiuderà con i Motel Connection che presenteranno live il quarto album, “Vivace”, un lavoro a base di dance, synth analogici, sonorità aggressive e ricercate.

Meeting del Mare, Mare e musica, condivisione di idee e buone vibrazioni per uno degli eventi più importanti e attesi del sud, completamente gratuito e in grado di raccogliere giovani provenienti da tutta l’Italia.

Google+
© Riproduzione Riservata