• Google+
  • Commenta
27 agosto 2012

A Terravecchia speciale incontro tra musica e arte

Musiche ed Arte al borgo di Terravecchia: suoni della tradizione con le Sette bocche ed expo dell’arte emergente a cura dell’Osservatorio Ocpg.

Giovedì 30 agosto 2012 dalle 21.15, nella suggestiva cornice di Terravecchia a Giffoni Valle Piana (SA), si terrà l’evento “MusichedArte”.

Il borgo medievale accoglierà i suoni della tradizione meridionale con la performance live della compagnia di musiche popolari Sette Bocche e un’esposizione dell’arte emergente campana arricchita da estemporanee di pittura ad opera dei giovani artisti del progetto regionale “Chiamata alle arti”, a cura dell’Osservatorio Culture Giovanili (OCPG).

Nell’ ambito delle iniziative di valorizzazione dell’arte giovanile promosse dall’OCPG – istituito dal Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università di Salerno e dal Settore Politiche Giovanili della Regione Campania – l’evento si inserisce nel programma culturale organizzato in collaborazione con l’importante appuntamento con la Scuola Estiva sul Metodo e la Ricerca sociale, ideata dal Prof. Alberto Marradi e organizzata dall’Associazione Paideia, che quest’anno giunge alla sua IX edizione a Terravecchia nel borgo del comune picentino.

La Scuola, che quest’anno si tiene dal 27 agosto al 7settembre, rinnova la sua offerta nel campo dell’Alta Formazione metodologica e si conferma come punto di riferimento a livello nazionale per il numeroso afflusso di studenti e studiosi provenienti da tutta l’Italia.

L’eventodi giovedì 30 agosto sarà aperto dal benvenuto delle istituzioni locali con isaluti del Sindaco Paolo Russomando, del Consigliere delegato al Lavoro, alla Formazione e alle Pari Opportunità Maria Volpe, del Consigliere delegato alle politiche giovanili Vincenzo Cavaliere e del Presidentedell’Associazione Borgo di Terravecchia Carlo Sica, partner dell’iniziativa insieme all’Associazione per l’alta formazione nelle scienze umane Paideia e all’Associazione Angelo Azzurro.

La serata musicale offerta dalle Sette Bocche, gruppo impegnato nella ricerca e nella trasmissione della tradizione“…dalla fonte della musica popolare…”, è un invito a vivere la musica popolare nel suo intrecciodi allegria, passione e magia.

L’estemporanea dipittura è aperta a tutti gli artisti interessati e nell’occasione, come di consueto negli eventi Demo day dell’ OCPG, saranno raccolte anche le opere dei nuovi giovani artisti che vogliono aderire al progetto regionale e vedere la pubblicazione dei propri lavori, del profilo artistico e dei propri contatti sulla vetrina istituzionale www.chiamatallearti.it, portale volto alla promozione delle menti creative campane. Per le modalità di consegna delle opere v. http://www.giovani.unisa.it/chiamataallearti/modalita .

Approfondimenti  al link: http://www.giovani.unisa.it/news/index/idStructure/2405/id/7228

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Osservatorio all’indirizzo di posta elettronica osservatoriogiovani@unisa.it oppure consultare la pagina Facebook www.facebook.com/osservatorioculturegiovanili.ocpg

 

Fonte immagine: Criticaclassica

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy