• Google+
  • Commenta
18 luglio 2013

Sciopero Benzinai. Sospeso lo Sciopero Benzinai con l’intervento del Garante Roberto Alesse

Le motivazioni delle sciopero

È ormai iniziato da martedì 16 lo sciopero benzinai che dovrebbe durare in teoria fino al 19 luglio. Lo sciopero benzinai vede coinvolte tutte le aree di servizio ubicate presso le tratte autostradali, tangenziali e raccordi compresi.

In una dichiarazione di Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio, cercano di chiarire lo stato attuale e il motivo dello sciopero benzinai: “Le compagnie petrolifere non si assumono le proprie responsabilità con le compagnie autostradali, il loro atteggiamento comporta lo scindere degli accordi presi precedentemente e andando così a violare gli accordi previsti dal 2002 con il ministero dello Sviluppo Economico”

L’intervento mira quindi a ripristinare gli accordi presi. L’aspetto che più si lamenta è l’aumento del prezzo del carburante che all’oggi è tra i più elevati in Europa con una progressiva diminuzione di vendita registrata dal 2008.

Lo sciopero benzinai sembra aver coinvolto autostrade, tangenziali e i raccordi, mentre le città le pompe di benzina sembrano funzionare normalmente. Infatti ad oggi i distributori nei centri urbano sembrano ancora attivi.

Lo sciopero dei benzinai quindi vede coinvolte le seguenti aree:

  •  autostrade,
  •  tangenziali,
  •  raccordi.

Qui di seguito vi riportiamo l’elenco dei distributori che rimarranno aperti nonostante lo sciopero benzinai, un elenco costantemente aggiornato al seguente indirizzo . Gli automobilisti inoltre per mantenersi sempre aggiornati sulle condizioni del traffico sono invitati a chiamare il seguente numero gratuito 1518 del CCISS, oppure ascoltando le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde. L’applicazione gratuita per iPhone è iCCISS.

Elenco dei distributori aperti durante lo sciopero benzinai:

Tuttavia nonostante le dichiarazioni circa la durata dello sciopero benzinai, oggi, 18 luglio, è stata prevista la sospensione dello sciopero benzinai, i distributori dovranno essere operativi già da stamattina sia su autostrade che in tangenziale e sui raccordi.

L’Autorità garante degli scioperi ha deciso di intervenire, convincendo i sindacati dei benzinai a sospendere lo sciopero benzinai indetto fino a venerdì mattina.

La motivazione della sospensione nasce dal fatto che le compagnie petrolifere sono state convocate e hanno mostrato una buona volontà a voler riallacciare i rapporti con i gestori, chiedendo che anche le organizzazioni si mostrassero predisposte a collaborare.

Lo sciopero benzinai iniziato il 16 luglio alle ore 22.00 ha avuto un’adesione, stando ai dati forniti dai sindacati del 90% raggiungendo in alcuni casi anche il 100%. La conclusione dello sciopero benzinai è quindi prevista per oggi con la riapertura delle aree di servizio. Fegica-Cisl, Faib-Confesercenti e Anisa-Confcommercio si sono dimostrate soddisfatte per l’impegno del Garante che è riuscito a supplire un governo totalmente assente e si è fatto così carico dei problemi che riguardano i rapporti tra i petrolieri, i concessionari e i negoziati.

Gli incontri che si erano svolti al ministero dello Sviluppo economico nelle settimane precedenti non avevano riportato alcun risultato e la distanza tra compagnie e benzinai si era ancora di più inasprita, i gestori, infatti, avevano riconfermato l’agitazione. L’intervento decisivo è avvenuto ad opera del Garante, Roberto Alesse, che ha sostenuto le organizzazioni che chiedono dopo il ritiro dello sciopero: “Gli impegni dichiarati siano questa volta rispettati e immediatamente convertiti in fatti concreti sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista contrattuale, a cominciare dal subitaneo ritiro delle lettere di disdetta dei contratti inviate in questi giorni dalla compagnie ai gestori”.

I negozianti quindi ora chiedono solo che al più presto vengano rispettati gli impegni presi, perché da parte loro hanno dimostrato una piena collaborazione con la sospensione dello sciopero benzinai.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy