• Google+
  • Commenta
13 luglio 2013

Unical. Francesca Guerriero al Corso di Ingegneria gestionale unical

Filice Guerriero
Filice Guerriero

Filice Guerriero e Francesca Guerriero

Università della CALABRIA Unical – Francesca Guerriero nuova coordinatrice del Corso di Ingegneria gestionale Unical

E’ Francesca Guerriero, giovane docente di Ricerca operativa Unical, la nuova coordinatrice del Corso di studi in Ingegneria gestionale Unical.

La professoressa Guerriero dell’Università Unical è stata eletta al primo turno, superando di gran lunga il quorum previsto.

Unanimi le congratulazioni da parte di colleghi e studenti Unical, che conoscono e stimano la docente, i quali hanno intasato la pagina facebook di Ingegneria gestionale.

La coordinatrice succede a Luigi Filice, che oggi guida il Presidio della Qualità dell’Ateneo Unical, un ruolo incompatibile con il precedente incarico.

“Francesca eredita una macchina da guerra, che giorno dopo giorno ha contribuito a costruire”, dichiara il prof. Filice, “ricordo che il mio primo atto da presidente è stato quello di proporre al Rettore la sua nomina a presidente vicario, impegno che ha onorato con zelo e passione sino ad oggi”.

Sono molte le sfide che il Corso di Studi in Ingegneria gestionale Unical ha superato e quelle che deve ancora affrontare. Il prof. Filice ne illustra tre, che a suo parere rappresentano le linee su cui il Corso si è impegnato di più negli ultimi anni:“Il lavoro è la nostra ossessione. Combattiamo da anni per portare i nostri laureati ad avere pari opportunità rispetto ai colleghi delle università del nord Italia. Se a tre anni dalla laurea siamo a livello della media nazionale, e questo è un risultato straordinario, a 12 mesi siamo indietro e perciò dobbiamo fare di più. Il fatto che viviamo in Calabria non deve essere una giustificazione: dobbiamo vincere pur partendo da una situazione di oggettivo svantaggio. Come secondo punto direi la qualità, che è la nostra regola. Non un concetto filosofico, ma una metrica con numeri precisi. Ad ogni riunione ci confrontiamo con tabelle, indicatori e trend. Riprogettiamo, verifichiamo. Solo così possiamo sperare di raggiungere l’eccellenza in ogni dettaglio, come recita uno dei nostri motti più usati. L’ultimo punto? Sembrerà strano, ma è la comunicazione! Da troppi anni l’Università è facile bersaglio di una stampa inclemente e di lettori a volte distratti. Ci sono uomini e donne che danno all’ateneo il loro tempo migliore costruendo eventi e percorsi che il mondo deve conoscere. C’è un’altra Università sotto il fango, talvolta meritato, che ci buttano addosso. Abbiamo il dovere di comunicare anche la parte buona di questo mondo affascinante e complicato. Il mio augurio è che Francesca possa fare di più è meglio nel solco che, negli anni, abbiamo tracciato”.

La risposta della neo coordinatrice sta alle dichiarazioni del prof. Filice è racchiusa nel suo primo tweet da numero uno di Ingegneria Gestionale:“Metterò a disposizione il mio impegno, le mie conoscenze, le esperienze maturate e il mio entusiasmo, così da svolgere al meglio il ruolo per il quale sono stata eletta”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy