• Google+
  • Commenta
13 agosto 2013

La Notte della Taranta. Programma e ospiti Notte della Taranta 2013: date e luoghi del Festival

La Notte della Taranta 2013, l’evento più atteso dai salentini e non solo, ha già registrato uno straordinario successo con oltre 300.000 spettatori. Il concertone finale si terrà come di consueto a Melpignano e l’orchestra sarà diretta quest’anno dal maestro concertatore Giovanni Sollima.

Concerto la Notte della Taranta

Concerto la Notte della Taranta

La Notte della Taranta è un festival di musica popolare salentina, che viene organizzato in alcuni comuni della provincia di Lecce e della Grecìa Salentina.

Il concertone finale si tiene a Melpignano. Ogni anno il festival registra un grande successo per un totale di oltre 300.000 spettatori.

L’evento offre quindici concerti in alcune piazze del Salento più il concertone finale di Melpignano.

L’evento nasce nel 1998, il Festival La Notte della Taranta ha ormai acquistato fama non solo a livello nazionale ma anche internazionale, diventando uno dei più grandi eventi e festival d’Italia e una delle più importanti manifestazioni della cultura popolare in Europa. La Notte della Taranta è sempre stato un evento vincente che sa dimostrare come la creatività e il patrimonio culturale possano essere valori da conservare e su cui investire.

La Notte della Taranta è alla sua sedicesima edizione e il concertone finale del Festival viene diretto da un “maestro concertatore” che svolge un preciso ruolo quello di arrangiare le musiche tradizionali del Salento mescolandone con i ritmi tradizionali di altre zone.

La Notte della Taranta

La Notte della Taranta

Il festival è conosciuto in tutto il mondo e rappresenta un momento imperdibile per tutti gli amanti della pizzica e della cultura salentina. I turisti provengono da ogni parte del mondo per assistere alla Notte della Taranta, incantai e suggestionati dalla particolarità dell’evento. Per chi purtroppo non ha la possibilità di assistere a questo grande evento, il concerto verrà trasmesso in diretta sul canale Cielo, canale in chiaro del digitale terreste visibile al numero 26, a partire dalle 22.45.

Il concertone finale. Anche quest’anno si prospetta un grande evento con ospiti nostrani ma anche a livello internazionale. Giovanni Sollima, noto violoncellista, sarà il “maestro” della sedicesima edizione della Notte della Taranta. Sollima, oltre ad essere un famoso  violoncellista, è molto apprezzato anche come compositore e avrà l’onore di dirigere l’orchestra popolare della Notte della Taranta. Sandro Cappelletto, il direttore artistico del Concertone, ha voluto sottolineare e spiegare le capacità dell’artista: “Un artista poliedrico, capace di conservare in qualsiasi progetto si cimenti la propria riconoscibilità. A lui abbiamo chiesto di confrontarsi con la musica del Salento, con la sua forza ritmica, con il suo richiamo ancestrale, con la sua contemporaneità”. Sollima ha risposto con entusiasmo durante le prove appena iniziate con l’Orchestra Popolare dicendo: “La Notte della Taranta è iniziato, tra partiture e carte varie, il viaggio tra terra, mare e cielo. Questa musica mi suona lunare”. Lo scorso anno, invece, la direzione era stata affidata a Goran Bregovic.L’evento, dopo le numerose tappe nelle principali località della Grecia Salentina, raggiungerà il suo clou a Melpignano, dove l’atto conclusivo del festival si terrà come di consueto presso il piazzale dell’ex Convento degli Agostiniani. 

Gli ospiti della Notte della Taranta

Gli ospiti della Notte della Taranta

Gli ospiti della serata di chiusura sono:

  • la cantante salentina Emma
  • Roby Lakatos
  • Niccolò Fabi
  • Miguel Angel Berna
  • Max Gazzè

La scaletta prevede i grandi classici della pizzica salentina. Gli ospiti del Concertone verranno coinvolti nella reinterpretazione dei classici della tradizione musicale locale.

La Notte della Taranta anche quest’anno mantiene le sue radici, promettendo un repertorio legato alle radici e alla tradizione della cultura salentina, il tutto rivisitato dal contemporaneo.

In scaletta sono previste:  

  • le pizziche di Galatone e Aradeo
  • i classici “Ferma zitella”
  • “Lu sule calau calau”e “Quannu te llai la facce”, la serenata grika “Kalinitta”
  • l’intramontabile “Lu rusciu de lu mare”
Notte della Taranta

La magica Notte della Taranta

Per la prima volta Eugenio Bennato sarà presente e chiuderà il grande e importante pre-Concertone che dalle 19.30 allieterà e coinvolgerà i turisti e i salentini con le sue danze caratteristiche. Il piazzale dell’ex Convento degli Agostiniani si riempirà di appassionati e di amanti della musica tradizionale.

Questa volta la Notte della Taranta avrà quindi tutt’altro sapore con l’ospite d’onore Eugenio Bennato che è fra i capostipiti della ricerca etnica e revival della musica popolare dell’Italia meridionale. Bennato ha fondato dapprima la Nuova Compagnia di Canto Popolare, poi di Musicanova e infine il noto movimento Taranta Power. Un grande artista e compositore sempre impegnato in tournèe internazionali e capace di allargare il senso della musica etnica italiana a un orizzonte mediterraneo.

“Nell’agosto 1999 – racconta Eugenio Bennato ero in Australia per partecipare al Womad di Peter Gabriel; alla fine dell’esibizione ci giunse notizia del successo di una nuova manifestazione in Italia: era “La notte della Taranta”. Da allora ho sempre seguito da lontano la crescita del raduno di Melpignano, con la soddisfazione di pensare di aver in qualche modo contribuito, con le mie scelte giovanili, alla diffusione di quella antica magia musicale tra le giovani generazioni del nuovo millennio. Quest’anno ci sarò e spero che la piazza di Melpignano confermi con la sua imponenza e col suo entusiasmo la sintonia fra una musica nuova e i passi di un rito arcaico che dal Salento ci proietta verso tutti i sud del mondo.”

Università_del_Salento_porta_i_tutor_alla_Notte_della_Taranta

Durante il Festival

Le altre tappe del festival. Dal 6 al 24 agosto si svolgerà l’atteso evento, il Festival itinerante, amato da tutti i salentini e non solo. Un grande evento che dipingerà di nuovi colori le notti salentine e che toccherà 15 comuni: Alessano, Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano dei Greci, Corigliano d’Otranto, Cursi, Cutrofiano, Galatina, Martano, Martignano, Soleto, Sternatia, Zollino oltre Lecce e Sogliano Cavour.

Durante il Festival si esibiranno i gruppi e gli artisti più caratteristici della scena della pizzica salentina e che hanno fatto conoscere la pizzica in tutta la penisola nostrana. Anche quest’anno come di consuetudine verrà riservato ampio spazio a progetti speciali e inedite collaborazioni.

Date e luoghi del Festival itinerante:

  • 06 agosto ore 21.30 Corigliano d’Otranto
  • 07 agosto ore 21.30 Sternatia
  • 08 agosto ore 21.30 Zollino
  • 09 agosto ore 21.30 Cursi
  • 10 agosto ore 21.30 Martignano
  • 11 agosto ore 21.30 Soleto
  • 12 agosto ore 21.30 Carpignano Salentino
  • 13 agosto ore 21.30 Sogliano Cavour
  • 14 agosto ore 21.30 Lecce
  • 16 agosto ore 21.30 Castrignano dei Greci
  • 17 agosto ore 21.30 Alessano
  • 18 agosto ore 21.30 Cutrofiano
  • 19 agosto ore 21.30 Calimera
  • 20 agosto ore 21.30 Galatina
  • 21 agosto ore 21.30 Martano

Il programma delle prossime tappe del Festival itinerante:

  • 13 agosto ore 21.30 a Sogliano Cavour in programma Orchestra Sparagnina, Antico Gruppo Agricolo di Villa Castelli e Ariacorte Compagnia Popolare.
  • 14 agosto ore 21.30 a Lecce in programma Arakne Mediterranea, Ensemble “La Notte della Taranta” ospite Marina Rei
  • 16 agosto ore 21.30 Castrignano dei Greci in programma Cardisanti, Stella Grande e Anime Bianche, Nidi d’Arac.

Guarda il video della Notte della Taranta 2013

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy