• Google+
  • Commenta
3 settembre 2013

Acquisti scuola online. Libri e accessori scuola online: attenzione alle truffe back to school

Test di ingresso
Siete pronti ad affrontare le possibili truffe degli acquisti online “back to school”? Ecco i consigli utili per gli acquisti scuola online.
Acquisti online

Acquisti online

Lo Shopping back to school non riguarda più esclusivamente l’acquisto di gomme, matite o quaderni, e dunque accessori scuola online ma anche di prodotti di alta gamma come tablet e computer portatili, andare a caccia di offerte scuola online è quindi importante per molti genitori in questo periodo dell’anno.

Secondo i risultati di una ricerca della National Retail Federation, le famiglie quest’anno spenderanno una cifra stimata intorno ai 53 miliardi di euro al ritorno a scuola o all’università dei propri figli.

I truffatori degli aquisti si stanno concentrando sui clienti di acquisti scuola online. In uno studio recente, MarkMonitor, società che si occupa di protezione del marchio online, ha rintracciato oltre 23.000 annunci di prodotti contraffatti in un giorno, tablet PC clonati o provenienti dal mercato grigio.

MarkMonitor ha alcuni semplici consigli rivolti ai genitori per evitare di essere truffati quandocercano di risparmiare sui prodotti back to scuola online:

  • Fate attenzione a ciò che cercate negli acquisti scuola online. I contraffattori usano parole chiave stagionali come back to school a loro vantaggio. Inoltre, essi aggiungono termini come ‘offerta’ o ‘sconto’ insieme a un nome di prodotto o di categoria.
  • Fate molta attenzione al nome del sito nella barra degli indirizzi. Spesso i truffatori acquistano un “brandname.com” scritto male, tecnica nota come “typosquatting”, per deviare il traffico verso siti di eCommerce contraffatti o siti per adulti.
  • Diffidate degli articoli in vendita molto scontati. Come dice il proverbio, non è oro tutto quello che luccica. I contraffattori sono diventati più sofisticati nelle loro tecniche di pricing, e convincono ignari consumatori con la promessa del migliore affare di sempre.
  • Qual è la reputazione? Il sito del rivenditore è menzionato su uno qualsiasi dei siti di allarme truffa? Fate una ricerca con i termini ‘venditore + truffa’ e guardate cosa otterrete.

Simona Labianca

Google+
© Riproduzione Riservata