• Casciello
  • di Geso
  • Baietti
  • Dalia
  • Falco
  • Cocchi
  • Pasquino
  • Romano
  • Buzzatti
  • Bonanni
  • Chelini
  • de Durante
  • Quaglia
  • Valorzi
  • Miraglia
  • Gnudi
  • Mazzone
  • Romano
  • Scorza
  • De Leo
  • Carfagna
  • Bruzzone
  • Quarta
  • Catizone
  • Algeri
  • Grassotti
  • Califano
  • Liguori
  • Barnaba
  • Ferrante
  • Cacciatore
  • Gelisio
  • Santaniello
  • Leone
  • Bonetti
  • Ward
  • Crepet
  • Antonucci
  • Alemanno
  • Andreotti
  • Meoli
  • Napolitani
  • Paleari
  • Rinaldi
  • De Luca
  • Rossetto
  • Coniglio
  • Boschetti
  • Tassone

Iscrizioni scuola 2022-2023: procedura MIUR, date e scadenze

Flavia de Durante 13 Gennaio 2022
F. d. D.
29/01/2022

Apertura iscrizioni scuola media, primaria, superiore e dell'infanzia, anno scolastico 2022/23: come fare e come funziona, come iscriversi, date, scadenze Miur e procedura.



La circolare prot. n.3830 del 6 dicembre 2021 del Miur contiene tutte le info per le iscrizioni scuola superiori, medie ed elementari dell’anno accademico 2022/2023, nonché le scadenze e le modalità.

Come iscrivere un bambino alla scuola media? Come iscrivere i figli a scuola on line? Chi deve fare iscrizione online scuola? Come si fa ad iscriversi alle scuole superiori? Tanti sono i dubbi, ma la cosa principale da tenere presenti sono le scadenze.

La data di inizio è il 4 gennaio, e ci si può iscrivere a scuola fino al 28 gennaio, scadenza ultima prevista dalla circolare. La procedura dev’essere fatta totalmente online attraverso l’identità digitale. Le domande di iscrizione alla scuola dell’infanzia restano cartacee.

Il Ministero dell’Istruzione ha diramato una guida online per aiutare i genitori nella procedura telematica. Per accedere e compilare la domanda, come si è detto, è necessario avere una identità digitale. Si può dunque accedere al portale MIUR con le credenziali SPID (Sistema pubblico di identità digitale). Oppure con Cie (Carta di identità elettronica) e eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature). Poi si deve seguire la procedura online step by step.

Ecco nel dettaglio come inoltrare la domanda di iscrizione scuola 2022-2023 online per superiori, medie ed elementari, cartacea per l’infanzia: informazioni utili su quando iniziano e fino a quando si fanno, tutte le scadenze e guida passo passo.

Iscrizione scuola 2022-2023: procedura iscrizione del MIUR online, come funziona e cosa fare

Come si fanno iscrizioni online scuola 2021/22, dove e quando? Tramite il portale digitale del MIUR. I possessori dell’identità digitale SPID, CIE o eIDAS possono accedere direttamente nell’applicazione cliccando sul pulsante in alto a destra “Accedi al servizio”. Grazie all’ID digitale sarà semplice effettuare l’iscrizione online per le classi prime della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado statale.

La procedura è invece facoltativa per le scuole paritarie.

Ricordiamo per tutti gli studenti delle classi intermedie il passaggio alla classe successiva avviene automaticamente. Sarà la segreteria dell’ufficio scolastico in cui già si è iscritti ad occuparsene.

Ecco la procedura di iscrizioni scuola online, da effettuare tramite app MIUR o sul sito internet. Innanzitutto, cliccare sul pulsante “nuova domanda”. Successivamente bisogna compilare 4 campi:

  1. Dati alunno: inserimento dati anagrafici e di residenza. È richiesto, ma non obbligatorio, il codice meccanografico della Scuola di provenienza. Se non si è a conoscenza del codice è possibile richiederlo direttamente all’istituto. Oppure cercarlo sul portale “Scuola in Chiaro”.
  2. Dati famiglia: conferma informazioni, aggiunta recapiti del genitore/tutore. Inoltre in questa fase è possibile inserire le preferenze sull’insegnamento della religione cattolica. Ed eventuali dati relativi alla disabilità dell’alunno.
  3. Dati scuola: scelta, in ordine di priorità, delle scuole o i centri di formazione professionale (CFP) a cui indirizzare la domanda. Per questo passaggio è necessario il code identificativo della scuola.
  4. Conclusione: Viene inoltrata la domanda. Prima di farlo, consigliamo di ricontrollare l’anteprima per assicurarsi di aver completato tutti i campi richiesti correttamente.

Date iscrizioni scuole: scadenze da rispettare e tasse

Dalle ore 8:00 del 4 gennaio si possono inoltrare le domande per le iscrizioni a scuola 2022-2023 e la scadenza è prevista per il 28 gennaio. Dunque entro quella data devono essere ultimate compilazione e l’invio. Ecco i requisiti richiesti:

  • Scuola dell’infanzia: possono essere iscritti i bambini di età compresa tra i tre anni (compiuti anche entro il 30 aprile 2023) e i cinque. La procedura è cartacea.
  • Scuola primaria: possono essere iscritti i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2022. O entro il 30 aprile 2023. La procedura è totalmente online.
  • Scuola superiore: le devono essere effettuate attraverso il sistema online. E’ necessario indicare una scelta tra diversi ordinamenti: liceo, istituto tecnico, istituto professionale. La domanda può essere inoltrata a una sola scuola. Ma si possono indicare fino ad altri due istituti oltre a quello prescelto. Questi verranno contattati in assenza di posti disponibili nella prima scelta.

Per completare l’iscrizione bisogna pagare la tassa obbligatoria. Nella circolare del MI si fa una distinzione tra i contributi obbligatori e quelli volontari. Le tasse scolastiche sono dovute soltanto al 4° e 5° anno delle superiori. Sono esonarati i nuclei familiari con ISEE inferiore o pari ai 20mila euro. Si tratta di:

  • tassa iscrizione: 6,04 euro;
  • di frequenza: 15,13 euro;
  • contributo per esami integrativi, di idoneità, di licenza, di maturità, di abilitazione: 12,09 euro;
  • tassa di rilascio dei diplomi: 15,13 euro;

I contributi volontari richiesti, invece, devono essere giustificati dalle scuole. Queste devono rendere pubbliche le attività finanziate con il contributo con Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

Significato domande Iscrizione scuola 2022-2023

Una volta completate le iscrizioni scuola 2022/23 per le scuole primarie, medie, superiori e dell’infanzia attraverso la procedura online o cartacea, il MIUR può dare diverse risposte. Ecco quali sono e che cosa vogliono dire:

  • Inoltrata: la domanda è stata inoltrata alla scuola/CEP prescelto;
  • Accettata: la richiesta è stata accettata dalla scuola scelta;
  • Smistata: la domanda è stata inoltrata ad un’altra scuola/CEP rispetto a quella scelta come prima;
  • Restituita alla famiglia: domanda restituita alla famiglia richiedente. Questo avviene quando mancano talune informazioni necessarie. Oppure quando la stessa famiglia ha richiesto revisione della domanda già inviata. Si deve procedere al controllo/inserimento delle info mancanti e inviare nuovamente la richiesta.
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Flavia de Durante Studentessa di Lettere Moderne all'Università degli studi di Salerno. Profondamente ecologista e ambientalista, mi occupo di volontariato animalista. Mi interessa esplorare il mondo circostante in tutte le sue sfumature ed in particolare l'animo umano e i rapporti interpersonali. Amo da sempre la lettura e mi diletto a scrivere sin dalla prima adolescenza. I temi che maggiormente mi interessano sono quelli legati alla cultura, alla storia, al costume, all'ambiente, all'attualità. Vedo nel settore del giornalismo non solo la possibilità di trasmettere dati ed informazioni, ma anche una grande opportunità di acquisire nuove e varie conoscenze. La curiosità e la voglia di sapere sono i motori principali che mi hanno spinto a intraprendere questo percorso. Leggi tutto