• Google+
  • Commenta
1 ottobre 2013

Ajax-Milan. Pronostici Ajax-Milan: probabili formazioni, precedenti e diretta tv

Stasera ritorna la Champions, e il Milan, per la seconda giornata del suo girone, affronterà gli olandesi dell’Ajax.

Ajax-Milan

Ajax-Milan

La partita di questa sera Ajax-Milan, verrà disputata all’Amsterdam Arena, alle ore 20:45. È possibile vedere il match su Mediaset Premium Calcio e Sky Sport Calcio. In entrambi i casi, la partita sarà visibile anche in HD. Si potrà inoltre vedere la partita Ajax – Milan, anche in streaming acquistando col servizio pay-per view il match.

La storia di Ajax-Milan. È una partita storica tra Ajax-Milan, che fa tornare alla mente dei milanisti, ricordi piacevoli e meno. Si sono incontrate per bene 10 volte, e qui riportiamo i vari precedenti:

1968/69: Milan-Ajax 4-1 (finale)

1994/95: Ajax-Milan 2-0; Milan – Ajax 0-2 (fase a gironi); Milan-Ajax 0-1 (finale)

2002/03: Ajax-Milan 0-0; Milan-Ajax 3-2 (quarti di finale)

2003/04: Milan-Ajax 1-0; Ajax – Milan 0-1 (fase a gironi)

2010/11: Ajax-Milan 1-1; Milan-Ajax 0-2 (fase a gironi)

La partita Ajax-Milan, che certamente i tifosi rossoneri ricordano con più piacere, è la rocambolesca vittoria a San Siro per 3-2, quando all’ultimo minuto, il solito Pippo Inzaghi, riuscì, con un colpo dei suoi, a portare il Milan in semifinale contro l’Inter; la squadra di Ancelotti quell’anno, si aggiudicò, per la sesta volta nella sua storia, la Champion League, battendo la Juventus ai calci di rigore.

Tragli ex di questa partita Ajax-Milan, troviamo Urby Emanuelson(all’Ajax dal 2004 a gennaio 2011), Nigel de Jong(nella squadra olandese dal 2002 a gennaio 2006), ed infine, Bojan Krkic( al Milan nella stagione 2012/13).

Ad indossare entrambe le maglie, troviamo giocatori che hanno fatto la storia del calcio. Marco Van Basten: vincitore di tre palloni d’oro con il Milan(1988, 1992, 1993); ha giocato con l’Ajax dal 1981 al 1987, e con il Milan dal 1987 al 1995. Troviamo poi, Frankie Rijkaard, all’Ajax per due volte nella sua carriera: dal 1980 al 1987 e dal 1993 al 1995; al Milan ha giocato dal 1987 al 1993. Anche Clarence Seedorf, ha indossato la maglia dell’Ajax dal 1992 al 1995 e quella del Milan dal 2002 al 2012. Concludiamo la lista, con Zlatan Ibrahimovic, all’Ajax dal 2001 al 2004, e al Milan dal 2010 al 2012.

Le probabili formazioni di Ajax-Milan.

  • Ajax (4-4-2): Vermeer, Van der Hoorn, Moisander, Blind, Ligeon, Poulsen, Enoh, Duarte, De Jong, Sana, Hoesen.
  • Allenatore: De Boer.
  • Milan (4-3-1-2): Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, Costant, Montolivo, De Jong, Muntari, Birsa, Robinho, Balotelli.
  • Allenatore: Allegri.
Formazioni Ajax-Milan

Formazioni Ajax-Milan

Il Milan ritrova in mezzo al campo Montolivo, giocatore molto importante per riportare un po’ di fantasia nella squadra. Era previsto anche il rientro di El Shaarawy, ma il faraone, non è potuto partire con i suoi compagni, dopo aver rimediato una microfrattura al piede sinistro, che lo terrà fuori per 20-30 giorni.

Quote di Ajax-Milan. Il Milan, nonostante giochi fuori casa, è favorito. Il 2 è dato a 2,50. All’Ajax vincente viene data la quota di 2,80. Il pareggio recita 3,25.

La squadra olandese, nelle ultime 6 partite, ha ottenuto 3 vittorie, 2 pareggi, e una sconfitta. Attualmente, dopo 8 giornate, si trova al 2° posto in classifica, alle spalle del P.S.V, con il quale ha perso per 4-0. Nell’ultima partita disputata però, gli uomini di De Boer, si sono imposti, sul Go Ahead Eagles, per 6-0.

A fischiare il calcio d’inizio di questa sera ad Ajax-Milan, sarà l’arbitro svedese Eriksson.

Ajax-Milan, hanno incontrato lo svedese Eriksson per due volte. L’Ajax ha ottenuto con lui 1 pareggio ed 1 sconfitta, entrambi riportati in UEFA Champions League; mentre il Milan ha nello score 2 pareggi: con il Werder Brema per 2-2 in Coppa Uefa, e con il Barcellona per 0-0, nei quarti di finale di Champions League nel 2011/12.

Le dichiarazioni su Ajax-Milan. Queste sono state le parole, pronunciate dal tecnico De Boer, ieri in conferenza stampa: ”Credo che contro il Milan abbiamo delle buone possibilità. Giocheremo come sappiamo e cercheremo di fare risultato. Contro il Barcellona abbiamo subito troppo, mentre contro i rossoneri dobbiamo evitare errori banali. Il Milan è pericoloso, ma sono sicuro che ci lascerà delle occasioni da gol.” Su Balotelli, dice: “E’ un calciatore fantastico, ma anche altri suoi compagni sono in grado di fare la differenza.”

L’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, ha invece detto: “L’Ajax per tradizione è una squadra molto intensa, un po’ come il PSV con cui avevamo rischiato nei primi minuti. Dobbiamo essere bravi in queste situazioni. La posta in palio è alta. Una vittoria ci consentirebbe di affrontare le partite col Barcellona in modo molto sereno.” Sul nuovo infortunio del faraone afferma: “Credo che non siamo assistiti dalla buona sorte. Il Milan fino a questo momento a livello di infortuni ha avuto l’80% di problemi traumatici, solo un mago può sapere perchè il resto sono muscolari”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy