• Google+
  • Commenta
7 novembre 2013

Decreto Scuola Istruzione a Rischio: manifestazione e corteo studentesco il 15 novembre

Riduzione degli abbonamenti SGM grazie a Link-Udu Lecce

Università del Salento – Azioni nell’Ateneo, 15 novembre corteo studentesco contro il Decreto Scuola 

Protesta Link sul Decreto Scuola

Protesta Link sul Decreto Scuola

Oggi gli studenti e le studentesse di Link Lecce hanno messo in campo numerose azioni in tutto l’Ateneo contro il Decreto Scuola 2013.

Si sono tenuti banchetti, volantinaggi, interventi nelle aule e assemblee in tutti le residenze universitarie leccesi per discutere con gli studenti delle drammatiche conseguenze delle politiche adottate in questi anni e sottese ai recenti provvedimenti che colpiscono il mondo della formazione, in particolare il Decreto Scuola 2013.

Ieri la VII Commissione Cultura, Scienza ed Istruzione del Senato ha approvato il testo del Decreto Scuola 104/13 Decreto Scuola Istruzione che oggi è in discussione nell’aula parlamentare.

“Sebbene durante la discussione sia stato approvato uno dei nostri emendamenti che prevede l’esonero dal pagamento della tassa regionale per tutti gli studenti idonei, tale risultato non può farci mutare il giudizio complessivo su questo decreto scuola che resta estremamente negativo. Infatti, dobbiamo costatare che tale Decreto conferma il taglio al Fondo integrativo Nazionale per il diritto allo studio che per il 2014 scenderà ai minimi storici, 137,2 mln di euro, del tutto insufficienti per raggiungere la copertura totale delle borse di studio.”  – Dice Link Lecce –

– E continua sul Governo e sulla questione decreto scuola – “Questo Governo, al di là degli slogan, si sta dimostrando particolarmente carente riguardo al rilancio dell’Università, confermando definitivamente che il futuro delle studentesse e degli studenti capaci, meritevoli e privi di mezzi non rientra minimamente nelle sue priorità. “

“Per tale motivo in questi giorni abbiamo rilanciato la Campagna nazionale “Non c’è più tempo! 10 proposte per il Diritto allo Studio” costruita dal basso e già sottoscritta da migliaia di studenti.” 

“Crediamo che il banco di prova definitivo sarà quello della Legge di Stabilità nella quale dovranno essere contenuti dei reali correttivi alla drammatica situazione del Diritto allo Studio in Italia e delle misure che rappresentino un’inversione di rotta rispetto alle politiche di austerità”. – Conclude Link Lecce sul Governo e sulla questione decreto scuola –

Per questo motivo, il 15 Novembre gli studenti e le studentesse saranno in piazza in tutta Italia per lanciare un Ultimatum al Governo sul decreto scuola e per dire no alle politiche di austerità che stanno sacrificando le nostre esigenze sociali, i nostri bisogni, le nostre aspirazioni e i nostri diritti.  Anche a Lecce è previsto un corteo studentesco che partirà alle 9.00 da Porta Napoli.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy