• Google+
  • Commenta
5 dicembre 2013

Sciopero 5 dicembre 2013: sciopero trasporti mezzi pubblici, bus e metropolitane

È prevista per la giornata di giovedì 5 dicembre 2013 una nuova ondata di mobilitazioni nel trasporto pubblico  che interesserà diverse città e regioni d’Italia.

Dopo l’eclatante protesta delle settimane scorse a Genova, che ha visto i buses fermi per diversi giorni creando disagi considerevoli ai cittadini; il 3 dicembre 2013 lo sciopero ha coinvolto anche la Capitale, Roma, dove i dipendenti delle linee bus gestite da Roma TPL hanno incrociato le braccia per 8 ore e a pagarne le spese sono stati soprattutto i pendolari.

Ma il grosso della mobilitazione è previsto per oggi 5 dicembre e domani venerdì 6 dicembre con blocchi a Firenze, Torino e in Molise con modalità ed orari diversi da città a città.

Sciopero dei trasporti 5 dicembre 2013 Torino: lo sciopero dei trasporti di oggi, che era già stato rinviato lo scorso 9 novembre, è stato confermato dai sindacati del Gruppo Torinese Trasporti in quanto essi non hanno ricevuto nessun tipo di chiarimento da parte del Comune rispetto alla vendita del 49% del gruppo ad un privato.

Lo sciopero avrà una durata di 24 ore ed interesserà il servizio urbano, extraurbano e metropolitano.

I servizi di trasporto pubblici saranno garantiti solo dalle ore 6:00 alle ore 9:00 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00.

Sciopero dei trasporti 5 dicembre 2013 Firenze: nella città fiorentina lo sciopero, indetto dalle rappresentanze sindacali di ATAF, avrà una durata di 24 ore per protestare contro il frazionamento dell’azienda e la disdetta degli accordi integrativi da parte della nuova proprietà dell’azienda.

Nonostante la protesta, i servizi di trasporto dovrebbero essere garantiti dalle ore 06:00 alle ore 09:15 e dalle ore 11:45 alle ore 15:15, ma essi potrebbero, anche, non essere assicurati a causa delle forti contestazioni all’interno dell’azienda di trasporti.

Sciopero dei trasporti 5 dicembre 2013 Molise: prevista una situazione di forte disagio anche in tutto il Molise dove i dipendenti dell’azienda regionale incroceranno le loro braccia per ben 24 ore a causa dello sciopero indetto dai sindacati confederali.

Sono previste fasce di garanzia dalle ore 05:00 alle ore 8:30 e dalle ore 13:00 alle ore 15:30.

La mobilitazione assumerà un carattere sempre più nazionale domani, venerdì 6 dicembre, data in cui è previsto un altro sciopero con un blocco di 4 ore del trasporto pubblico con modalità ed orari che varieranno da città a città.

Altri fermi dei trasporti sono previsti in data 16 dicembre 2013 che coinvolgeranno un numero molto più elevato di città creando maggiori disagi.

Caledario scioperi dicembre 2013:

Per ulteriori informazioni è consigliabile consultare il calendario degli scioperi previsti che  è visibile sul sito del Ministero dei Trasporti  e su quello della  Commissione di Garanzia per gli scioperi

Google+
© Riproduzione Riservata