• Google+
  • Commenta
14 novembre 2014

Tassazione ottimale dei redditi da capitale, seminario all’Unimore

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Seminario di Economia Politica sulla tassazione ottimale dei redditi da capitale

Tassazione capitale

Tassazione capitale

La tassazione ottimale dei redditi da capitale è il tema del prossimo seminario di Economia Politica promosso dal Dipartimento di Economia Marco Biagi dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

All’incontro, che si terrà martedì 18 novembre 2014, sarà presente il dott. Wang Yong della City University di Hong Kong.

La tassazione dei redditi da capitale al centro del nuovo incontro del ciclo di seminari di Economia Politica promosso dal Dipartimento di Economia Marco Biagi dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – UNIMORE.

Il prossimo appuntamento si terrà martedì 18 novembre 2014 alle ore 14.15 presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Economia Marco Biagi (via Berengario 51 – ala ovest) a Modena. In cattedra il dott. Wang Yong della City University di Hong Kong che approfondirà il tema “Capital Income Taxation Revisited: The Roles of Information Friction and External Finance” ovvero ” Tassazione ottimale dei redditi da capitale: il ruolo dell’attrito informativo e dei finanziamenti esterni”.

“Questo intervento riesamina la questione classica della tassazione ottimale sui redditi da capitale in un modello di crescita a generazioni sovrapposte in cui i progetti di produzione di capitale a rischio sono finanziati in parte con fondi esterni in presenza di attrito informativo. In questo contesto, – afferma il dott. Wang Yong della City University di Hong Kong – per prima cosa mostreremo che l’attrito informativo crea distorsioni del mercato del credito che sono esacerbate sia dalla tassazione dei redditi da capitale sia dai finanziamenti esterni. In seguito mostreremo, dalla prospettiva della crescita e del benessere, che l’aliquota ottimale sui redditi da capitale diminuisce con la gravità delle asimmetrie informative e l’entità del finanziamento esterno. In alternativa, la nostra analisi suggerisce che la presenza di attrito informativo nel mercato del credito introduce una giustificazione per una tassazione più cauta del capitale, in particolare quando la necessità di finanziamento esterno è alto”.

Google+
© Riproduzione Riservata