• Google+
  • Commenta
4 aprile 2017

Pasqua 2017: data, giorni di vacanze pasquali e chiusura scuola

Vacanze di Pasqua 2017
Vacanze di Pasqua 2017

Vacanze di Pasqua 2017

Quando cade Pasqua 2017: data Pasquetta, ecco per quanti giorni di vacanze pasquali è prevista la chiusura della scuola.

Quando è Pasqua quest’anno? Una delle domande più frequenti ultimamente è proprio questa, dato che si sta per avvicinare un periodo di vacanza molto atteso. Infatti in coincidenza dell’arrivo della stagione primaverile, ci sono proprio le vacanze pasquali. Negozi, uffici e scuole resteranno chiusi diversi giorni.

La data di Pasqua 2017 cade nella seconda metà del mese di aprile. Un giorno di festa che prevede la chiusura di quasi tutte le attività commerciali.

Resteranno aperte solamente le attività che offrono servizi e prodotti in linea con le richieste dei consumatori. E’ il caso di pasticcerie e ristoranti, ad esempio, che non avranno giorni di ferie. Ben diversa, invece, è la situazione degli uffici pubblici.

Ma anche delle scuole che per le vacanze di Pasqua potranno approfittare di qualche giorno di riposo in più.

Trattandosi di una festività mobile, e che quindi ogni anno si celebra in date diverse, la domanda non è scontata. Mentre per la Nascita di Gesù i fedeli possono fare affidamento su una data fissa. Per la Risurrezione bisognerà prendere il calendario alla mano. Oppure provare a cimentarsi con il complicato calcolo attraverso il quale stabilire il giorno di Pasqua e Pasquetta 2017.

I primi voler conoscere le date della festa della Risurrezione e del Lunedì dell’Angelo sono proprio gli studenti. I giorni di vacanza della scuola diventano l’occasione per riposare e divertirsi con gli amici, approfittando dell’arrivo della bella stagione. Ma le vacanze scolastiche di Pasqua sono anche strategiche. Infatti cadono in periodo dell’anno fitto di interrogazioni e compiti in classe. E quindi molti approfitteranno dei giorni in cui chiude la scuola diventa molto importante per tutti coloro i quali vogliono recuperare nelle materie più difficili.

Pasqua 2017: quando è la data di inizio e fine vacanze pasquali nel calendario scolastico

Dopo il lungo periodo di riposo che si è avuto con le vacanze natalizie, per gli studenti non ci sono stati più giorni di festa. Infatti febbraio e marzo sono mesi in cui non sono previste particolari festività. Ed i professori hanno potuto portare avanti i loro programmi scolastici senza interruzioni. Con aprile iniziano ad accumularsi verifiche e compiti in classe. Come pure le interrogazioni si fanno più pressanti e complicate.

Prendersi una pausa in questo particolare periodo dell’anno aiuterebbe molti a ricaricarsi. Avere qualche giorno in più per studiare e ripetere, potrebbe aiutare a recuperare qualche brutto voto. Come pure distrarsi con qualche scampagnata all’aria aperta in compagnia di amici e parenti, diventa un’ottimo modo per prendersi una pausa prima di ritornare alla solita routine. Ma quando viene Pasqua 2017?

Stabilire delle date certe per tutti gli istituti è impossibile. Sarebbe molto più pratico controllare il calendario scolastico della propria regione. In generale, comunque, quasi in tutte le scuole i giorni delle vacanze scolastiche di Pasqua sono quelli che vanno dal 13 al 18 aprile 2017.

Data Pasqua 2017 e Pasquetta: quando si festeggiano e perchè

Come anticipato, le festività associate alla Risurrezione di Gesù sono dette mobili. Questo perchè la data in cui si festeggiano varia di anno in anno. Esiste però un calcolo preciso che stabilisce quando si festeggia Pasqua. Si tratta di una regola che è stata stabilita nel Concilio di Nicea nel 325, e che tiene conto anche delle celebrazioni pasquali ebraiche.

In pratica la data della Pasqua 2017 è stata fissata per la prima domenica dopo la Luna piena successiva all’equinozio di primavera. Secondo la tradizione ebraica l’anno religioso inizia nel mese di Nissan, che è il mese in cui avviene l’equinozio di primavera. Nel calendario ebraico la Luna piena dopo l’equinozio di primavera coincide con il 14 Nissan. La Pasqua ebraica si festeggia proprio tra il 14 e 15 Nissan, senza tener conto di che giorno della settimana possa essere.

I cristiani, invece, festeggiano il giorno di Pasqua sempre di domenica. Come pure la Pasquetta coincide sempre con il giorno lunedì. Per questo motivo la data della festività coincide sempre con la prima domenica successiva alla festività ebraica.


© Riproduzione Riservata