• Google+
  • Commenta
21 giugno 2017

Tema di attualità prima prova maturità 2017: traccia svolta e soluzione

Tema di attualità prima prova maturità 2017
Tema di attualità prima prova maturità 2017

Tema di attualità prima prova maturità 2017

Cosa scrivere nel tema di attualità prima prova maturità 2017: traccia svolta in Pdf scaricabile e soluzione pubblicata in tempo reale, indicazioni e consigli sul tema di tipologia D.

La tipologia di traccia svolta per la maggiore in sede d’esame di maturità è quella del tema d’attualità. Si tratta del compito più comune, con il quale gli studenti si sono confrontati fin dalle elementari. Adesso, per la prima prova scritta, dovranno dimostrare di aver acquisito la giusta capacità riflessiva e critica, che consenta di svolgere un buon compito.

In questo tipo di tema si esprime la propria opinione personale su un argomento scelto dal Ministero. Si tratta di un tematica non necessariamente legata allo studio. In questo caso, ciò che conta ai fini del voto è dimostrare di avere una capacità di riflessione critica sul mondo e sulle questioni attinenti le tematiche più attuali.

Per un tema di attualità svolto bene all’esame di maturità 2017, bisogna fare attenzione a scrivere in italiano corretto. Bisogna prediligere periodo brevi, ed articolati in maniera scorrevole. A prescindere dall’argomento della traccia tipologia D, ciascuno studente deve dimostrare di esprimere in maniera logica e consequenziale il proprio pensiero. Chi è solito leggere i giornali o seguire programmi di politica o di attualità ha una percezione della realtà più completa. Questo rappresenta di certo un elemento di vantaggio, che consente di strutturare in maniera corretta un discorso di tipo critico.

Tema di attualità prima prova maturità 2017: traccia, svolgimento, soluzione tipologia D – PDF

Traccia svolta e soluzione del tema di tipologia D esami di stato 2017 << scarica

Il progresso è l’argomento proposto ai maturandi 2017. La traccia parte da una citazione di Edoardo Boncinelli “Per migliorarci serve una mutazione”.

Nello svolgimento del tema d’italiano di tipologia D lo studente deve confrontarsi con una tematica non approfondita in classe. Per poter esprimere il proprio punto di vista, è richiesta una buona preparazione generale che evidenzi la conoscenza di notizie e problematiche attinenti al presente. Molte riflessioni sono il frutto di informazioni recepite per mezzo dei telegiornali, la lettura di quotidiani e di approfondimenti fatti anche tramite il web. Questa tipologia di tema della prima prova scritta degli esami di Stato è in genere la preferita dei maturandi. Molti infatti ritengono che si tratti della traccia più semplice da svolgere. In realtà nasconde numerose insidie, dettate proprio dalle argomentazioni da sviluppare, necessarie per il suo svolgimento.

Esiste una vera e propria struttura da seguire per il corretto svolgimento del tema di attualità maturità 2017. Per una traccia svolta come si deve, occorre organizzare bene il tempo a propria disposizione. Questo è fondamentale anche per elaborare una scaletta in linea con la struttura del compito.

Per prima cosa, bisogna leggere attentamente la traccia e comprendere qual è l’argomento di cui si chiede la trattazione. A tal fine può essere utile sottolineare le parole chiavi contenute al suo interno. Successivamente non resta che organizzare bene le idee. In questa fase che si stabilisce se si ha o meno una buona conoscenza dell’argomento proposto. E allo stesso modo se si possono esprimere delle riflessioni in merito allo stesso.

Come scrivere il tema di attualità prima prova maturità 2017: consigli

Dopo questa prima fase preliminare, in cui si raccolgono le idee e si individuano i concetti principali sui quali si andrà a lavorare, non resta che passare alla redazione pratica del tema. Per prima cosa bisogna elaborare una scaletta. Grazie a quest’ultima si avranno bene in mente quali sono le fasi da seguire e gli argomenti da trattare.

Ad esempio per il tema di attualità 2017 dell’esame di maturità è necessario iniziare con un’introduzione, nella quale si presentano gli argomenti di cui si andrà a trattare. Segue poi lo svolgimento traccia tipologia D vero e proprio. E’ in questa fase in cui si scrive in maniera dettagliata quanto richiesto nella traccia. Si forniscono le risposte alle eventuali domande che vengono indicate. E si sviluppano le argomentazioni necessaire per potere sviluppare il tema d’italiano.

A tal proposito si possono inserire fatti di cronaca, oltre che proprie considerazioni personali. Nella fase finale si scrive la conclusione. Si ribadisce quella che è la propria opinione. Attraverso una riflessione critica si chiude in maniera personale l’elaborato.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy