• Google+
  • Commenta
14 Marzo 2019

Frasi di Luciano Ligabue: aforismi, citazioni delle canzoni famose

Immagini con le più belle frasi di Luciano Ligabue
Immagini con le più belle frasi di Luciano Ligabue

Immagini con le più belle frasi di Luciano Ligabue

Raccolta delle più belle frasi di Luciano Ligabue: i migliori aforismi e citazioni  tratte dalle canzoni del Liga del rock italiano.

Frasi di Luciano Ligabue, aforismi e citazioni da dedicare e condividere su Facebook, Twitter e da utilizzare come descrizione per le foto di Instagram.

Chi è Ligabue? Luciano Riccardo Ligabue, noto con il solo cognome Ligabue o con il soprannome Liga è nato a Correggio il 13 marzo 1960.

Nel 1978 scrive il suo primo singolo, Cento lampioni, e nel 1986 fonda insieme ad alcuni amici il gruppo Orazero. Con il gruppo partecipa a diversi concorsi provinciali e nazionali. Viene scoperto da Pierangelo Bertoli, che lo propone al suo produttore per incidere un disco, Ligabue, che uscirà nel maggio 1990. Originariamente era intitolato “…e non è obbligatorio essere eroi”.

Uno dei primi singoli porta il nome di Eroi di latta, che in fase di produzione diventa Balliamo sul mondo.

Nello stesso anno il cantante partecipa al Festivalbar 1990 col pezzo Balliamo sul mondo, ricevendo il Disco verde, premio destinato al migliore cantante emergente

Nel 1991 esce il secondo disco, Lambrusco coltelli rose & pop corn. Il 4 gennaio dello stesso anno si sposa con Donatella Messori, dalla quale avrà un figlio, Lorenzo Lenny (1998). 

Il terzo album, Sopravvissuti e sopravviventi, esce nel 1993. Il disco però non viene apprezzato come i precedenti, soprattutto dalle radio.

Nel 1994 pubblica A che ora è la fine del mondo?, il suo quarto album. La traccia d’apertura è  A che ora è la fine del mondo?, con un testo che evoca il ruolo assunto dalla televisione nella vita delle persone grazie alle pungenti frasi di Luciano Ligabue.

Le più belle frasi di Luciano Ligabue dagli album Buon compleanno Elvis e altri progetti

Foto con frasi di Luciano Ligabue

Foto con frasi di Ligabue

Nel 1995 pubblica Buon compleanno Elvis, disco che lo renderà popolare nel panorama musicale italiano. Nel 1996 si esibisce al Pavarotti & Friends, duettando con lo stesso Pavarotti.

Due anni dopo pubblica la colonna sonora del suo primo film da regista Radiofreccia.

Nel 2000 scrive una canzone con Francesco Guccini. Il pezzo, intitolato Ho ancora la forza, riceve la Targa Tenco come miglior canzone dell’anno.

Nel 2002 grazie ai singoli Tutti vogliono viaggiare in primaQuesta è la mia vita ed Eri bellissima, Ligabue vince il Festivalbar. 

Poi nel 2005, per celebrare i 15 anni di attività, si esibisce all’aeroporto “Campovolo” di Reggio Emilia.

L’ottavo disco, Nome e cognome, viene pubblicato lo stesso anno. L’album contiene il brano Happy hour, con il quale vincerà il Festivalbar 2006.

Il 27 maggio 2007 ha cantato allo Stadio di San Siro per le celebrazioni del quindicesimo scudetto dell’Inter, squadra di cui è tifoso.

Nel 2010 esce il cofanetto Arrivederci, mostro! (Tutte le facce del mostro), contenente, oltre alla versione originale dell’album, un DVD live che ripercorre la prima parte di tour, con una canzone per ogni città visitata. Nel 2011 torna a Campovolo, chiamando il concerto Campovolo 2.0.

Nel 2012 a Napoli tiene prima una lezione universitaria, poi un concerto serale in Piazza Plebiscito.

L’anno successivo esce il disco Mondovisione, contenente alcune delle migliori frasi di Luciano Ligabue, anticipato dai singoli Il sale della Terra e Tu sei lei. Annuncia il suo ritorno live al Campovolo per il 2015, in occasione del venticinquesimo anno di carriera.

Per il 2016 Ligabue annuncia un concerto presso il Parco di Monza, evento che viene Liga Rock Park. Pubblica poi l’album Made in Italy.

Nel 2019 pubblica un nuovo singolo, Luci d’America, seguito da Certe donne brillano.

Frasi di Luciano Ligabue: citazioni e aforismi delle canzoni più famose

Immagine con frasi di Luciano Ligabue

Immagini con aforismi di Ligabue

Re del rock italiano, il Liga detiene il record per il maggior numero di spettatori paganti per un concerto, grazie al suo show di tre ore al Campovolo (2005).

Artista a 360°, ancora oggi riesce a far ballare milioni di persone. Resterà la sua musica nella storia del Rock Italiano.

Di seguito, una raccolta delle migliori frasi di Luciano Ligabue: citazioni e versi da condividere su Facebook e Instagram di amici e colleghi.

  • Hai provato a far capire con tutta la tua voce anche solo un pezzo di quello che sei Metti in circolo il tuo amore
  • E questa sera vado fuori, sento troppa compressione, meglio uscire che scoppiareE’ venerdì, non mi rompete i coglioni
  • G come Guerra, e giù tutti quanti per terra. Non basta restare al riparo, chi vuol sopravvivere deve cambiareG come Giungla
  • Certe notti la strada non conta e quello che conta è sentire che vaiCerte notti
  • Siamo la sorpresa dietro i vetri scuri, siamo la risata dentro il tunnel degli orrori Il sale della terra
  • Sarà difficile dire tanti auguri a te, e a ogni compleanno vai un po’ più via da meA modo tuo
  • Balliamo sul mondo, mi porto le scarpe da tip tap. Cadremo ballando però il mondo non si fermeràBalliamo sul mondo
  • Vorrebbero tenerti nel loro buio, ti brucerai piccola stella senza cieloPiccola stella senza cielo
  • Per sempre, solo per sempre, c’è un istante che rimane lì piantato eternamentePer sempre
  • Dicono che i sogni sono tutti gratis, ma son quasi tutti quanti usati Happy hour
  • A parte che gli anni passano per non ripassare più e il cielo promette di tutto ma resta nascosto lì dietro il suo bluNiente paura

Citazioni famose e frasi di Luciano Ligabue tratte dalle canzoni più belle

Le più belle frasi di Luciano Ligabue da dedicare e condividere.

  • So che ogni lacrima è diversa, so che nessuna è come teSono sempre i sogni a dare forma al mondo
  • Dopo tutti questi anni io non smetto di guardarti, qualche volta ancora a bocca apertaTu sei lei
  • Hai bisogno di me, che ho bisogno di te per cambiare il mio mondoPolvere di stelle
  • Prestami i tuoi occhi ancora, che io guardo il dito mentre tu la luna. E fatti vicina un po’ più vicina che adesso voglio un altro panoramaLuci d’America
  • Parliamo di te che ti aspettavi troppo, in cambio però ci hai messo sempre tutto Certe donne brillano
  • Ho fatto in tempo ad avere un futuro che non fosse soltanto per me. Più che un’ipotesi era sicuro, era per tutti, era con teHo fatto in tempo ad avere un futuro
  • Non ho dormito ma ho visto l’alba, e dentro l’alba ho visto teUn’altra realtà
  • Quando si allungava l’ombra sopra tutta la giornata, eri solo più lontana ma tu ci sei sempre stataCi sei sempre stata
Altre frasi di Luciano Ligabue da condividere su Facebook e WhatsApp
  • Sta cambiando ancora il tempo, il tempo cambia sempre, ma cambia poco chi c’è dentroC’è sempre una canzone
  • E Napoli è un’isola sempre e per sempre,e tu che mi abbracci più forteMade in Italy
  • Sotto gli occhi da sempre distratti del mondo, sotto i colpi di spugna di una democrazia, c’è chi visse sperando e chi disperando Il muro del suono
  • Ho messo via un po’ di illusioni che prima o poi basta così, ne ho messe via due o tre cartoni e comunque so che sono lìHo messo via
  • Tutto il vuoto è troppo vuoto da riempire. La paura che faceva vergognare, il mattino che ogni volta è arrivatoAncora noi
  • Ho perso le parole, può darsi che abbia perso solo le mie bugie. Si son nascoste bene, forse però, semplicemente non eran mieHo perso le parole
  • Non si può sempre perdere, per cui giochiamoci. Certe luci non puoi spegnerleUrlando contro il cielo

Guarda qui il video ufficiale di Certe donne brillano di Luciano Ligabue

Google+
© Riproduzione Riservata