Chi è Luca Zaia: biografia, età, moglie, figli, CV e partito

Francesca Di Stasio 22 Luglio 2020

Ministro e Presidente della Regione Veneto, chi è Luca Zaia oggi, biografia, età, curriculum, vita privata, moglie, figli, carriera e contatti politici.

È il Governatore della Regione Veneto, molto apprezzato durante l’emergenza causata dal Covid-19. Soprattutto per come è riuscito a contenere il diffondersi dei contagi in una delle Regioni più colpite, emanando una serie di misure molto restrittive.

Diplomato alla scuola Enologica, laureato in Scienze della Produzione Animale, si è avvicinato al mondo della politica sin da giovane.

Un curriculum ricco di esperienze professionali, dal punto di vista politico è sempre rimasto fedele alla Lega di Matteo Salvini. Potremmo definirlo un leghista doc.

Con un carattere pacato, pur non disdegnando le polemiche, non ama l’irruenza e gli interventi provocatori, ma preferisce il pragmatismo, il fare. Cura molto la comunicazione e i legami con il territorio.

Come per qualsiasi altro politico, non saranno i sondaggi a dirci chi è Luca Zaia, biografia e curriculum saranno il punto di inizio per sapere quanti anni ha, se e con chi è sposato e quanti figli ha, partito e contatti.

Chi è Luca Zaia: curriculum, biografia, età, moglie, figli, e partito del politico della regione Veneto

Per scoprire chi è Luca Zaia, Twitter Facebook e Instagram del politico della Lega di Matteo Salvini, già governatore della regione Veneto, ci serviranno, come pure il sua biografia e CV per sapere titolo di studio, con chi è sposato e chi sono i figli.

E’ nato a Conegliano, in provincia di Treviso, il 27 marzo del 1968. Ha 52 anni ed è del segno zodiacale dell’Ariete. Suo padre Giuseppe era un meccanico, sua madre Carmela è l’ultima di undici figli. Ha una sorella, Elisabetta.

Per quanto riguarda il titolo di studio di Luca Zaia, dopo essersi diplomato presso l’antica scuola Enologica di Conegliano, decide di continuare gli studi e nel 1987 si iscrive alla facoltà di Veterinaria a Parma. Per lavoro però, deve avvicinarsi a casa e per questo motivo lascia gli studi veterinari e si iscrive alla Facoltà di Scienza della Produzione animale a Udine dove si laurea nel 1993. Ha anche frequentato un corso di management tenuto dall’economista Mario Unnia, ottenendo un diploma dall’Istituto di formazione assicurativo di Treviso.

Ha vissuto con la sua famiglia in un piccolo centro agricolo nei dintorni di Conegliano, Bibàno di Godega di Sant’Urbano, in una modesta casa immersa nella natura.

Appassionato di natura e animali, in particolare ama i cavalli. Una passione di famiglia che aveva già il nonno. Proprio per seguire l’amore per gli animali e per condividerlo insieme al nonno e al padre, riuscì ad aprire una piccola scuderia, e si iscrisse in un primo momento alla facoltà di Veterinaria.

E’ anche un grande appassionato di sport, in particolare di ciclismo, corre in mountain bike. Ha ricevuto il Collare d’oro al merito sportivo per l’assegnazione delle Olimpiadi invernali a Milano-Cortina. Pratica inoltre la corsa campestre. Ama il mare e la barca con gli amici. È appassionato di storia e di tutto ciò che ricorda il passato del nostro territorio.

Per quanto riguarda la vita privata e la famiglia, dal 1999 è sposato, la moglie di Luca Zaia è  Raffaella Monti, non hanno figli. Sua moglie è segretaria d’azienda e non ama i riflettori. I due si sarebbero conosciuti giovanissimi in un locale. Vivono a Treviso.

Dalla Lega di Salvini, Zaia alla Regione Veneto

Svelata la sua storia e origini è ora necessario sapere, chi è Luca Zaia oggi, come politico, a partire dai suoi contatti come Salvini e la Lega e dalle sue esperienze prima e durante la carica di presidente della Regione Veneto.

Nella sua famiglia, il lavoro è sempre stato un valore fondamentale. Per questo per mantenersi agli studi ha svolto molti lavoretti. Si è guadagnato da vivere facendo il cameriere, l’uomo delle pulizie, il muratore, il docente privato di chimica, istruttore di equitazione, l’operaio in un’impresa di pellami, il pr. in discoteca e l’organizzatore di feste. Sono tante poi le estati che ha trascorso nell’officina meccanica del padre. Ha inoltre fatto il Servizio Civile.

Ha iniziato ad impegnarsi in politica fin dai tempi della scuola. Non è mai stato iscritto ad alcun partito politico prima di conoscere la Lega di Umberto Bossi, il suo primo e unico amore. È giovanissimo quando si iscrive al partito. Nel 1993, la sua prima campagna elettorale, alle amministrative per il Consiglio Comunale di Godega di Sant’Urbano dove diventa consigliere.

Alle elezioni del 1995 viene eletto in Consiglio Provinciale a Treviso diventando anche assessore all’agricoltura. Nel 1998 viene eletto Presidente della Provincia di Treviso. E’ il Presidente più giovane d’Italia avendo appena compiuto trent’anni. Manterrà questa carica fino al 2005. Nello stesso anno viene nominato Vice Presidente della Regione Veneto con deleghe all’agricoltura e al turismo.

Dal 2008 al 2010 è stato Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali nel governo Berlusconi IV.

Il 29 marzo del 2010 con il 60% dei consensi è stato eletto Governatore del Veneto. Decimo presidente del Veneto, nonché il più votato tra i candidati presidente in Italia.

Nel 2015 si ricandida e viene rieletto Governatore per un secondo mandato. Nel 2020 ha si ricandiderà per la terza volta.

Attività politiche e cosa ha fatto: chi è Luca Zaia politico

Per i non seguaci di Facebook, Instagram e Twitter di questo politico, per seguirlo e sapere perché votarlo, è necessario conoscere cosa ha fatto da politico, chi è Luca Zaia, non secondo i sondaggi, ma per i suoi provvedimenti e riforme.

Accantonata la laurea che faceva propendere per una carriera in tutt’altro campo, ha intrapreso quella politica che è stata sempre più in ascesa. Nel corso degli anni, da esponente politico della Lega ha ricoperto diversi ruoli istituzionali.

Ha anche scritto alcuni libri in cui documenta la sua attività nel mondo della politica. Si tratta di due volumi tecnici editi dal Ministero: “Con le scarpe sporche di terra”, “La mia multinazionale”, “La terra siamo noi”. Inoltre, ha pubblicato il suo saggio “Adottare la terra per non morire di fame”.

In veste di assessore, di Ministro e soprattutto di Presidente del Veneto, ha portato avanti numerose battaglie ed emanato una serie di provvedimenti e riforme importanti. Un programma politico legato in qualche modo alla sua persona e in cui ha sempre messo del suo. Tra i punti chiave troviamo: la contrarietà agli OGM e al loro utilizzo in Veneto. Adozione nelle coppie gay e all’utilizzo della pillola del giorno dopo e alla sua distribuzione nella Regione Veneta.

Si è sempre battuto per difendere la lingua e l’identità Veneta come riconoscono anche i contatti di Luca Zaia, Salvini oggi lo conferma un eccezionale riferimento. Una sua battaglia è l’autonomia della Regione, per cui c’è stato anche un Referendum consultivo che ha avuto esito favorevole. Da Presidente del Veneto ha dovuto affrontare due gravi emergenze, quella causata dall’alluvione nel 2010 e quella causata dal Coronavirus.

Il 24 giugno del 2019 si è aggiudicato con il Presidente della Lombardia Fontana e il Sindaco di Milano Sala, le Olimpiadi invernali 2026 e le Paralimpiadi invernali 2026.

Anagrafica Principale
È il Governatore della Regione Veneto. Diplomato alla scuola Enologica, laureato in Scienze della Produzione Animale, si è avvicinato al mondo della politica sin da giovane. Un curriculum ricco di esperienze professionali, dal punto di vista politico è sempre rimasto fedele alla Lega di Matteo Salvini. Potremmo definirlo un leghista doc.
Nome e CognomeLuca Zaia
Data di nascita27/03/1968
Luogo di nascitaConegliano
ProfessionePolitico
Anagrafica Principale
È il Governatore della Regione Veneto. Diplomato alla scuola Enologica, laureato in Scienze della Produzione Animale, si è avvicinato al mondo della politica sin da giovane. Un curriculum ricco di esperienze professionali, dal punto di vista politico è sempre rimasto fedele alla Lega di Matteo Salvini. Potremmo definirlo un leghista doc.
Nome e CognomeLuca Zaia
Data di nascita27/03/1968
Luogo di nascitaConegliano
ProfessionePolitico
© Riproduzione Riservata
avatar Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto