Cobra Kai: trama, recensione, scheda tecnica, cast e trailer serie

Daniela Attanasio 16 Settembre 2020

Ecco di cosa parla la serie tv Cobra Kai, con Ralph Macchio e William Zabka, sequel della saga di Karate Kid: trama, recensione, scheda tecnica, cast e trailer.

Spin-off della tetralogia dei film Karate Kid, la serie tv ha l’obiettivo di continuare la storia dei protagonisti principali. Creata da Jon Hurvitz, Hayden Schlossberg e Josh Heald per YouTube Premium, il servizio streaming a pagamento fornito da YouTube. Tra i produttori esecutivi spicca un volto noto: Will Smith.

La serie appartiene ai generi comedy-drama, azione e sportivo e include due stagioni da 10 episodi ciascuno. Tutti gli episodi hanno una durata massima di mezz’ora. Da Giugno 2020 è possibile guardare Cobra Kai 1 e 2 su Netflix in streaming. È stata già annunciata la terza stagione, Cobra Kai 3, che uscirà nel 2021 sempre su Netflix.

Tra gli interpreti della serie tv sulle arti marziali troviamo Ralph Russo e William Zabka, ma non solo. Altri attori protagonisti sono: Courtney Henggeler, Xolo Maridueña, Tanner Buchanan, Mary Mouser, Jacob Bertrand, Gianni Decenzo, Martin Kove e Peyton List.

La serie tratta molti temi, tra cui l’importanza dello sport nell’educazione degli adolescenti, il rapporto tra genitori e figli, il bullismo a scuola e l’amore nell’adolescenza. È una serie che sottolinea la rilevanza dello spirito di squadra, il rispetto dell’avversario. La vera vittoria poche volte coincide con la vincita di un trofeo, ma con l’apprendimento di valori meglio apprezzabili praticando sport. Giocando da soli o in squadra si impara a superare i propri limiti e a renderli ornamenti preziosi della propria persona. Non sono ammessi colpi in cui si punta sulle debolezze dell’avversario, bensì si cerca di giocare sempre nel pieno rispetto e lealtà.

Trama e recensione di Cobra Kai, con Ralph Russo e William Zabka in streaming su Netflix

La trama di Cobra Kai 1 si basa sull’antica rivalità tra Daniel LaRusso, vincitore del torneo All Valley, e Johnny, suo sfidante. Da allora sono passati molti anni e i due sono diventati adulti. Ora Daniel è un venditore di auto che ha saputo sfruttare a suo vantaggio la vittoria al torneo di karate. Johnny, invece, è un uomo che ha perso tutto, non vede suo figlio da tempo e decide di riaprire un dojo, spinto dal suo vicino di casa Miguel, un adolescente che ha problemi relazionali.

Dopo poco, a Miguel si aggiungono altre persone. Nel frattempo, Daniel sente molto la rivalità con Johnny e decide di riprendere anche lui l’attività di arti marziali riaprendo il dojo che un tempo era del suo maestro Sensei Miyagi. Arruola il figlio di Johnny, Robby, che per vendetta lavora nella concessionaria dell’acerrimo nemico del padre. Poco dopo si unirà anche sua figlia Sam.

L’approccio al karate del dojo di Johnny è molto aggressivo, punta sul colpire l’avversario e vincere a tutti i costi senza pietà. Quello di Daniel, invece, è volto alla difesa, è un approccio più delicato, ma non per questo meno efficace.

Alla fine della prima stagione al torneo vinceranno i Cobra Kai, ma alla fine della seconda stagione la rivalità sfocia in tragedia, perché Miguel in uno scontro a scuola viene buttato giù dalle scale da Robby e rischia di restare paralizzato.

Mary, Miguel e Robby: il triangolo

Parallelamente alla faida tra Cobra Kai e Miyagi si sviluppa la storia personale degli adolescenti. Nella prima stagione Miguel esce e si innamora di Sam, ma tra i due ci sono delle incomprensioni e si lasciano. Nel frattempo Robby viene accolto in casa LaRusso ed è sempre più vicino a Sam. Tra i due scatta il bacio.

Miguel non prende molto bene questa notizia, ma cerca di andare avanti e conosce Tory, una nuova recluta dal carattere piperino. Il problema sorge perché tra le due ragazze non corre buon sangue e questo non fa altro che aggravare la rivalità tra i due ragazzi. Nell’ultima puntata della seconda stagione Sam bacia Miguel, ma Tory li vede e decide di vendicarsi davanti a tutta la scuola, ma Miguel ha la peggio. Vedremo cosa succederà nella terza stagione. Miguel sarà vivo? Sam chi sceglierà?

Trailer di Cobra Kai, la serie tv sul karate in streaming su Netflix

Scheda tecnica
Cobra Kai è una serie che parla di alcuni ragazzi che si apprestano a seguire le lezioni di karate al dojo di Sensei Lawrence. Ben presto capiranno che queste non sono semplici lezioni sportive, ma vere e proprie lezioni di vita. Con Ralph Macchio e William Zabga, la celebre rivalità tra Miyagi e Cobra Kai arriva ai giorni nostri in una versione del tutto inedita.
TitoloCobra Kai
Durata30 minuti per episodio
Generecomedy-drama, sportivo
CastRalph Russo, William Zabka, Courtney Henggeler, Xolo Maridueña, Tanner Buchanan, Mary Mouser, Jacob Bertrand, Gianni Decenzo, Martin Kove e Peyton List. 
RegiaJon Hurwitz e Hayden Schlossberg
Anno di prod.2018 - in corso
Scheda tecnica
Cobra Kai è una serie che parla di alcuni ragazzi che si apprestano a seguire le lezioni di karate al dojo di Sensei Lawrence. Ben presto capiranno che queste non sono semplici lezioni sportive, ma vere e proprie lezioni di vita. Con Ralph Macchio e William Zabga, la celebre rivalità tra Miyagi e Cobra Kai arriva ai giorni nostri in una versione del tutto inedita.
TitoloCobra Kai
Durata30 minuti per episodio
Generecomedy-drama, sportivo
CastRalph Russo, William Zabka, Courtney Henggeler, Xolo Maridueña, Tanner Buchanan, Mary Mouser, Jacob Bertrand, Gianni Decenzo, Martin Kove e Peyton List. 
RegiaJon Hurwitz e Hayden Schlossberg
Anno di prod.2018 - in corso
© Riproduzione Riservata
avatar Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso.Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita.Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto