Passione sinistra: trama, recensione, cast, scheda tecnica e trailer

Daniela Attanasio 28 Settembre 2020

Di cosa parla il film Passione sinistra, con Valentina Lodovini, Alessandro Preziosi, Vinicio Marchioni e Eva Riccobono: trama, recensione, cast, scheda tecnica e trailer.

Passione sinistra è un film diretto dal regista Marco Ponti uscito nel 2013 e tratto dal libro di Chiara Gamberale Una passione sinistra. Il film è una commedia all’italiana ed è possibile guardarla in streaming su Raiplay gratuitamente.

Il cast è composto dai seguenti attori: Valentina Lodovini, Vinicio Marchioni, Alessandro Preziosi, Eva Riccobono, Geppi Cucciari, Jurij Ferrini, Glen Blackhall, Rosabell Laurenti Sellers, Valentina Beotti, Mao e Marco Travaglio.

Per la sua interpretazione Eva Riccobono ha ricevuto il premio Ciak d’oro nel 2013 come migliore attrice non protagonista.

Il film abbraccia diverse tematiche, ma la più importante è sicuramente la politica. I protagonisti appartengono a fazioni politiche opposte, da cui derivano ideologie e modi di vivere differenti. Si parla di amore, rapporto tra padre e figlia, tradimenti, ma anche del mondo del lavoro al giorno d’oggi.

Trama e recensione di Passione Sinistra, film con Valentina Lodovini e Alessandro Preziosi

Il film Passione sinistra racconta la storia di Nina, diminutivo di Giovanna, una giovane attivista politica di sinistra, fan sfegatata di Marco Travaglio. Nina da poco ha subito un importante lutto, la morte del padre. Sta da anni insieme a Bernardo, uno scrittore che cerca di farsi pubblicità nel programma di Fabio Fazio “Che tempo che fa”. Nina sogna da sempre di avere un bambino da lui e fa di tutto per riuscirci.

Nina vuole rivendere la casa che suo padre gli ha lasciato in eredità, ma l’unico acquirente che trova è un esponente di destra, Giulio, che ha una relazione con Simonetta, una ragazza bella ma poco sveglia. Nina e Giulio sono costretti vedersi spesso per ultimare le trattative da per la cessione della casa. Nonostante i rispettivi compagni, tra i due nasce una intensa attrazione.

Come si conclude il film di Marco Ponti

Tuttavia, Bernardo non è uno stinco di santo. Intrattiene molte relazioni, tra cui anche quella con Simonetta, conosciuta grazie a Giulio. Bernardo è il classico traditore impenitente che si nasconde dietro le bugie raccontate alla compagna. Nina lo scopre, ma nel frattempo non riesce a fidarsi neanche di Giulio.

Sul finale ci sarà una dolce sorpresa che farà avvicinare due mondi da sempre agli antipodi, come quello della destra e della sinistra politica. Il regista racconta in chiave ironica che questi due poli possono coesistere e offre un interessante punto di vista allo spettatore in cui si esaltano punti di forza e punti di debolezza di ciascun personaggio portatore di una determinata ideologia. Per la colonna sonora a inizio film c’è una splendida reinterpretazione di “Destra sinistra” di Gaber interpretata da Marco Mengoni.

Trailer di Passione sinistra, film in streaming su Raiplay

Scheda tecnica
Nina, esponente di sinistra, deve vendere la casa di suo padre a Giulio, esponente di destra. Una commedia che cerca di scardinare tutti gli stereotipi tipici delle due fazioni politiche, mettendone in risalto pregi e difetti.
TitoloPassione sinistra
Durata90 minuti
Generecommedia
CastValentina Lodovini, Vinicio Marchioni, Alessandro Preziosi, Eva Riccobono, Geppi Cucciari, Jurij Ferrini, Glen Blackhall, Rosabell Laurenti Sellers, Valentina Beotti, Mao e Marco Travaglio.
RegiaMarco Ponti
Anno di prod.2013
Scheda tecnica
Nina, esponente di sinistra, deve vendere la casa di suo padre a Giulio, esponente di destra. Una commedia che cerca di scardinare tutti gli stereotipi tipici delle due fazioni politiche, mettendone in risalto pregi e difetti.
TitoloPassione sinistra
Durata90 minuti
Generecommedia
CastValentina Lodovini, Vinicio Marchioni, Alessandro Preziosi, Eva Riccobono, Geppi Cucciari, Jurij Ferrini, Glen Blackhall, Rosabell Laurenti Sellers, Valentina Beotti, Mao e Marco Travaglio.
RegiaMarco Ponti
Anno di prod.2013
© Riproduzione Riservata
avatar Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso.Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita.Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto