• Google+
  • Commenta
19 Marzo 2019

Benvenuti al Nord: trama e recensione, cast e trailer ufficiale

Locandina Benvenuti al Nord
Locandina Benvenuti al Nord

Locandina Benvenuti al Nord

Ecco di cosa parla il film Benvenuti al Nord con Claudio Bisio e Alessandro Siani: trama e recensione, cast completo e trailer ufficiale di una commedia tutta all’italiana.

Dopo il boom  di Benvenuti al Sud, Claudio Bisio e Alessandro Siani a distanza di soli due anni nel 2012 ritornano al cinema con Benvenuti al Nord, proseguo del primo successo.

Al centro della trama nuovamente il postino Mattia, che per uno strano scherzo del destino, viene trasferito a Milano.

Qui ritrova l’ amico Alberto, finalmente direttore delle poste. Entrambi nel corso dell’intreccio, soffrono per il rapporto con le proprie mogli: Mattia continua ad essere considerato un immaturo, mentre Alberto preso dal lavoro finisce col trascurare completamente la famiglia. Il risultato? Rimasti da soli cercano un modo per recuperare quello che hanno perso!

La recensione parla  di una commedia che si contrappone alla staticità del Meridione, con l’alta velocità delle ferrovie, la praticabilità delle autostrade, e soprattutto il freddo gelido del Settentrione! Le novità  rispetto al primo sequel riguardano quella  civiltà che Mattia deve imparare, e quindi la sicurezza stradale, cioè  mettere il casco in moto, in bicicletta, fare i conti  con la nebbia, le polveri sottili.

Ci vuole un pò per arrivare alla maturità ma alla fine ritrova sua moglie. Rispetto alla prima pellicola, la critica non si è rivelata clemente in merito al canovaccio distribuito intorno all’intera vicenda. Motivo? La costruzione delle vicende! Nel cast accanto a Claudio Bisio e Alessandro Siani, troviamo Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini e altri attori famosi.

Di cosa parla Benvenuti al Nord: trama e recensione del film con Bisio e Siani

La trama di Benvenuti al Nord è incentrata sui personaggi di  Mattia e Alberto. Mattia pur essendo sposato, continua ad essere immaturo;  non riesce mai a decidersi sull’acquisto di una casa, e preferisce  vivere ancora con la mamma. La moglie Maria lo lascia e per uno scherzo del destino, viene trasferito per lavoro a Milano. Qui ritrova l’amico Alberto, diventato finalmente direttore delle poste che gli affida gli incarichi da svolgere. La vita però non è semplice neanche per lui, il lavoro lo sottrae alla famiglia e presto si ritrova da solo. Morale della storia? Entrambi cercano alla fine di riprendersi quello che inconsciamente hanno perso!

La recensione parla di stile comico che entra nuovamente in scena ma senza grandi colpi di scena. C’è sempre la contrapposizione Nord e Sud dove ad emergere dall’ordito stavolta e il fascino del Settentrione tutto garbato e raffinato. Pur non presentando eccessive novità, la pellicola ha tuttavia riscosso successo e interesse del pubblico, che come sempre sa distinguersi nella scelta di una commedia all’italiana piuttosto che altro genere!

Il finale di Benvenuti al Nord: come finisce il film e scheda tecnica

Il trailer preannuncia ancora una volta quella che è la comicità mimica e verbale che allo stesso tempo va a mescolarsi col drammatico nell’addentrarsi della storia. Insomma un vero misto di risate e riflessioni assolutamente da non perdere!

Come tutte le commedie, anche in questo caso non poteva non esserci un lieto fine! Maria  raggiunge insieme agli amici Mattia a Milano dove scopre il cambiamento che è avvenuto nel  marito. Grazie alla sua promozione, Alberto ritorna con sua moglie e  nomina Maria direttrice delle poste di Castellabate. Finalmente ora Mattia può iniziare a pensare ad un mutuo e non avere ne la difficoltà e la paura di pronunciarne la parola! Insomma un film tutto da guardare e non perdere!

 

Traile ufficiale di Benvenuti al Nord: guarda il video YouTube

Scheda tecnica
In Benvenuti al Nord, Mattia in qualità di postino riceve il trasferimento al Nord. Qui ritrova l'amico Alberto diventato finalmente direttore. Entrambi arrivano ad avere problemi con le rispettive mogli e faranno di tutto alla fine per riprendersi quello che pian piano hanno perso.
TitoloBenvenuti al Nord
Durata110 min
Generecommedia
Cast
Regia Luca Miniero
Anno di prod.2012
Google+
© Riproduzione Riservata