We are who we are: anticipazioni, trama, cast e trailer

Daniela Attanasio 8 Ottobre 2020

Ecco di cosa parla We are who we are, la serie di Luca Guadagnino in uscita in Italia su Sky: anticipazioni, trama, cast e trailer.

We are who we are è una miniserie creata da Luca Guadagnino, il regista che ha raggiunto l’apice del successo con il film Call me by your name. Guadagnino non è solo l’ideatore insieme a Paolo Giordano, Francesca Manieri e Sean Conway, ma è anche il regista.

La data di uscita della serie prodotta per HBO e Sky Atlantic è prevista per il 9 Ottobre su Sky Atlantic in Italia e in streaming su SKy on demand e NowTv. Nel resto del mondo la serie ha già visto la sua pubblicazione il 14 Settembre 2020.

La trama di We are who we are è ambientata a Chioggia, in Veneto in provincia di Venezia. La prima stagione presenta otto episodi. Appartiene al genere drammatico.

Il cast è composto dai seguenti attori: Cloë Sevigny, Jack Dylan Grazer, Alice Braga, Jordan Kristine Seamón, Spence Moore II, Scott Mescudi, Faith Alabi, Francesca Scorsese, Ben Taylor, Corey Knight e Tom Mercler.

Dal trailer della HBO si intuisce che la serie tratta di amicizie, amori, sessualità e tutto ciò che riguarda il mondo degli adolescenti.

Anticipazioni e trama di We are who we are, la serie di Luca Guadagnino in onda su Sky Atlantic dal 9 Ottobre 2020

La trama della miniserie è ambientata nel 2016 e parla di due adolescenti americani che vivono in Italia, più precisamente a Chioggia. Si tratta di Fraser e Caitlin che fanno parte di due famiglie di militari. Il protagonista, però, è sicuramente Fraser, un ragazzo molto introverso e a tratti complesso. Difficile da capire, ma proprio per questo più affascinante di altri.

Fraser si trasferisce da New York nella cittadina veneta insieme alla madre e alla sua compagna. Caitlin vive lì dalla nascita con i suoi genitori e il fratello e caratterialmente è l’opposto di Fraser.

Altre curiosità sulla nuova serie in uscita di Sky e HBO

L’idea di Guadagnino era quella di rappresentare le famiglie americane in un luogo lontano dagli Stati Uniti. L’idea di ambientarla in un paese del Veneto gli è venuta ricordandosi dell’attrice Amy Adams che è nata e cresciuta fino all’adolescenza in Italia, nella base militare Ederle a Vicenza.

Nella serie c’è anche un piccolo cameo di Timothée Chalamet, il celebre attore protagonista del film Call me by your name (in italiano Chiamami col tuo nome) diretto dallo stesso Guadagnino.

Trailer We are who we are, serie Sky Atlantic

© Riproduzione Riservata
avatar Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso.Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita.Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto