• Google+
  • Commenta
23 Novembre 2019

Her-Lei: trama, recensione, cast, scheda tecnica, trailer film

Locandina Her-Lei
Locandina Her-Lei

Locandina Her-Lei

Ecco di cosa parla Her-Lei, film diretto da Spike Jonze con Joaquin Phoenix: trama, recensione, scheda tecnica, cast, analisi e trailer ufficiale HD.

Il film Lei, che si è aggiudicata il premio Oscar per la miglior sceneggiatura, analizza attraverso una storia futuristica il problema della tecnologia.

Essa diventando sempre più invasiva nella nostra esistenza rischia di minarne la componente sociale ed emozionale.

Protagonista della trama di Her è Joaquin Phoenix (“Joker: il film“) nei panni di Theodore. Questi è un impiegato di un’azienda che sarà convolto in una relazione speciale a metà strada tra realtà virtuale ed immaginaria.

L’I.A. diventa un vero e proprio personaggio nel film assumendo, per Theodore, l’identità di Samantha. Un racconto, dunque, davvero originale, soprattutto per il modo con cui affronta la propria tematica.

Nel cast del film Lei oltre Phoenix figurano anche Amy Adams, Oliva Wilde e Chris Pratt. Jonze, tramite ognuno di loro, avvicina l’intelligenza artificiale, analizzandola secondo diversi punti di vista.

Di cosa parla il film Her-Lei: trama, recensione e analisi tecnica della pellicola di Spike Jonze

La trama di Her, non è solo quindi di carattere fantascientifico, ma si spinge ben oltre scivolando tra le pieghe sociali della questione tecnologica. Il regista riesce a portare sul grande schermo un racconto in cui i personaggi rappresentano espressioni diverse dell’approccio al mondo virtuale. Ciascuno di essi impersona un’opinione possibile rispetto al paradosso di una realtà artificiale.

Il protagonista della storia è Theodore (Joaquin Phoenix), che lavora come impiegato per un’azienda del settore virtuale. Elaborando ancora lettere per conto di altri all’interno di un mondo futuristico supertecnologico, Theodore appare quasi come un pesce fuor d’acqua. In fase di divorzio con la moglie Catherine, ed in pieno stato depressivo, l’uomo cerca di uscirne immergendosi nella realtà virtuale.

Nello specifico, Theodore inizia a stringere un rapporto con un’entità artificiale di nome Samantha. Essa rappresenta l’ultimo stadio dell’evoluzione software dell’I.A. arrivata al punto di gestire ed elaborare emozioni autentiche. Ogni personaggio del racconto filmico, da Amy (vecchia amica di Theodore) ad Amelia, entra nella vita del protagonista con un peso diverso, interagendo però sempre in modo consapevole col mondo virtuale.

Tutti vi riescono tranne il protagonista, che viene completamente sopraffatto da Samantha. I due vivono diverse avventure insieme spostando il rapporto dal livello materiale a quello spirituale. Sentimenti e realtà si mischiano a tal punto da spingere l’uomo a nutrire gelosia per i collegamenti di Samantha con altri utenti (ben 8316). L’I.A, che inizialmente aveva provato lo stesso sentimento per Theodore, inizia pian piano a capire che il livello emotivo raggiunto non può essere soddisfatto da una persona.

Il finale del fil Lei: sci-fi di Spike Jonze con Joaquin Phoenix

Prendendo coscienza del cambiamento emozionale subito, Samantha confessa a Theodore questo suo cambiamento. I due quindi si separono ed il protagonista, ritornato alla sua vita di sempre, decide di scrivere una lettera di scuse indirizzata a Catherine.

Quasi a simboleggiare attraverso questo gesto “primitivo” un ritorno alla realtà, l’epilogo della pellicola vede poi il protagonista osservare le luci della città dal tetto di un edificio insieme alla vecchia amica Amy.

Spike Jonze con tale prodotto cinematografico propone dunque un’analisi della problematica tecnologica che è soprattutto sensoriale. Emozioni, stati d’animo e spirito si confondono con la materialità e la freddezza del mondo artificiale. Anche quando quest ultimo sembra evolversi a livello emotivo, in realtà lo fa attraverso una presa di coscienza apatica, rivelando quella che è la propria natura.

L’I.A. nella storia è visto come un autentico personaggio, con emozioni pari a quelle di una persona. L’evoluzione ed i continui aggiornamenti subiti se da un lato le permettono di comprendere sempre più l’aspetto umano, dall’altro la allontanano da esso. Questo perchè l’emotività ha dei limiti che l’essere tecnologico supera certificandoli come debolezza quando in realtà sono manifesto di forza.

Scheda tecnica del film Her-Lei e trailer ufficiale HD

Scheda tecnica
L' impiegato di una compagnia, che attraverso internet scrive lettere personali per conto di altri, da quando si è lasciato con la ragazza non riesce a rifarsi una vita. Quando una nuova generazione di sistemi operativi, comincia a sviluppare con essa, una relazione complessa oltre ogni immaginazione.
TitoloHer
Durata126'
Generesci-fi/sentimentale
CastJoaquin Phoenix, Olivia Wilde, Amy Adams, Chris Pratt
RegiaSpike Jonze
Anno di prod.2013
Google+
© Riproduzione Riservata