Batman vs Superman: trama, recensione, cast, scheda tecnica

Luigi Crispino 17 Novembre 2020

Recensione film Batman vs Superman: trama, opinioni cast completo, scheda tecnica, trailer, dove vedere film italiano e curiosità.

Potrebbe sembrare assurdo, ma i due paladini della giustizia per antonomasia hanno avuto motivo di scontrarsi. E il risultato dello scontro non è per nulla scontato.

Premium Cinema 1 è la piattaforma dove vedere il film completo in italiano Batman vs Superman: Dawn of Justice, oltre che in streaming on demand su Netflix. Il film risponde ad una serie di interrogativi interessanti per gli amanti del genere: chi ha ucciso Superman? Come muore il più indistruttibile dei supereroi dell’universo DC Comics? E soprattutto, come torna in vita?

Questo ed altro analizzato in questa scheda tecnica del film di Batman contro Superman: finale e sequel non li riveliamo. Ma qui di seguito analizziamo riassunto della trama, trailer ufficiale, personaggi, cast completo, opinioni, anticipazioni, colonna sonora e curiosità.

Trama Batman vs Superman: recensione e opinioni del film di Zack Snyder, di cosa parla e come finisce

Qual è la trama di Batman vs Superman, film di Zack Snyder? Scopriamolo insieme in questa recensione che racconta di cosa parla.

Ci troviamo a Metropolis, dopo le catastrofiche vicende che hanno visto la vittoria de L’uomo d’acciaio contro il generale alieno Zod. Il vigilante con la maschera da pipistrello, Batman, analizza da vicino le conseguenze della battaglia tra i due kryptoniani: la Terra è salva, sì, ma quante vittime innocenti ne sono conseguite?

E’ proprio questo il dibattito che divide l’opinione pubblica su Superman. C’è chi è dalla sua parte, e chi invece lo ritiene una minaccia troppo grande per l’intera umanità. E tra questi, oltre a Bruce Wayne, c’è anche Lex Luthor: spregiudicato capo della LexCorp che, con un attacco terroristico attuo ad incriminare il famigerato “salvatore del pianeta”, riesce a metterlo definitivamente in cattiva luce agli occhi del mondo.

L’obiettivo: uccidere Superman, e ripristinare l’ordine naturale del potere sull’umanità senza “presunte divinità super partes”. Come? Grazie alla kryptonite, unico punto debole di Clark Kent. Afferrata la notizia, sarà proprio un vendicativo Batman a rubare tale materiale alieno alla LexCorp, pur condividendo lo stesso obiettivo di Luthor.

La famosa frase “Tu sanguini? Allora sanguinerai.” è il guanto di sfida lanciato per preannunciare l’epico scontro tra i due vigilanti. Con un risultato per nulla scontato come si potrebbe supporre.

Di cosa parla il film di Zack Snyder e come finisce

Analizziamo insieme di cosa parla il film Batman vs Superman di Zack Snyder, come finisce e un riassunto delle vicende legate al loro scontro.

Due eroi con l’obiettivo comune di proteggere l’umanità, soggiogati da Lex Luthor e messi l’uno contro l’altro per neutralizzarsi a vicenda. Infatti, mentre Batman infligge il colpo di grazia a Superman uccidendolo – straordinario colpo di scena -, viene risvegliato Doomsday grazie alle funzioni della navicella abbandonata che servì a Zod per attraccare sulla Terra: si tratta di un mostro kryptoniano che ha per unico scopo quello di sterminare la razza umana.

Il tempo delle incomprensioni è concluso. Wayne realizza infine che non è Clark Kent il nemico da sconfiggere, e si prodiga al fine di resuscitarlo grazie allo stesso macchinario che ha portato alla luce il mostro alieno. Così, l’adunata di supereroi, con la sopraggiunta Wonderwoman, riesce a porre fine alla minaccia. La Terra è di nuovo salva, ma Luthor è ancora in vita… e ciò presuppone indubbiamente un continuo della storia.

La pellicola è un capolavoro di Computer Graphics, che si lascia apprezzare molto di più rispetto ad uno storytelling piuttosto scarno e privo di dialoghi memorabili. Ciò che non passa inosservato è la compresenza di attori di fama mondiale impegnati nello stesso film: vedere un cast composto da Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman), Ezra Miller (Flash) e Gal Gadot (Wonderwoman) sullo stesso set non è cosa di tutti i giorni. Tutti i protagonisti  sono tornati nei rispettivi personaggi nel Batman vs Superman sequela: Justice League.

L’accoglienza del pubblico, con un incasso di quasi un miliardo di dollari complessivi in tutto il mondo, costituisce un record: si tratta del terzo miglior esordio di sempre dopo Star Wars – Il risveglio della forza Jurassic World, con più di 400 milioni di dollari incassati soltanto nella prima settimana di distribuzione.

L’opera di Zack Snyder è disponibile nella programmazione serale di Premium Cinema 1 e in streaming on demand su Netflix.

Trailer Batman vs Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder

Scheda tecnica
Dopo la sconfitta del generale Zod, Superman si ritrova a fare i conti con un nemico inaspettato: si tratta di Batman, il quale lo reputa potenzialmente pericoloso per il genere umano, al punto tale da decidere di affrontarlo e... ucciderlo. Lex Luthor intanto ne approfitta per dare luce al mostro kryptoniano Doomsday, mettendo di nuovo in pericolo la Terra.
TitoloBatman vs Superman: Dawn of Justice
Durata151 minuti
Genereazione, avventura, drammatico, fantascienza
CastJesse Eisenberg, Ben Affleck, Henry Cavill, Ezra Miller, Gal Gadot
RegiaZack Snyder
Anno di prod.2016
Scheda tecnica
Dopo la sconfitta del generale Zod, Superman si ritrova a fare i conti con un nemico inaspettato: si tratta di Batman, il quale lo reputa potenzialmente pericoloso per il genere umano, al punto tale da decidere di affrontarlo e... ucciderlo. Lex Luthor intanto ne approfitta per dare luce al mostro kryptoniano Doomsday, mettendo di nuovo in pericolo la Terra.
TitoloBatman vs Superman: Dawn of Justice
Durata151 minuti
Genereazione, avventura, drammatico, fantascienza
CastJesse Eisenberg, Ben Affleck, Henry Cavill, Ezra Miller, Gal Gadot
RegiaZack Snyder
Anno di prod.2016
© Riproduzione Riservata
avatar Luigi Crispino Amante della letteratura italiana, del cinema novecentesco e dell’arte in generale; un amore tale da diventare l’ardente oggetto dei miei studi universitari (ovvero Lettere, ramo Cinematic Arts, Film & Television Production).Per Controcampus mi occupo della rubrica Arts & Entertainment. Nello specifico, recensisco il meglio dei film e delle produzioni cinematografiche disponibili sia su piattaforme di fruizione gratuita (Rai, Mediaset) sia su quelle on demand (Sky, Netflix et simili).Attraverso i miei articoli, oltre all’analisi globale convenzionale, intendo proporre un ulteriore approccio squisitamente tecnico relativo alle pellicole trattate, al fine di renderle appetibili ed intriganti anche per lo “scheletro” che le compone e non solo per la trama e le curiosità annesse." Leggi tutto