• Rinaldi
  • Pasquino
  • Dalia
  • Quaglia
  • Casciello
  • Romano
  • Gnudi
  • Quarta
  • Catizone
  • Coniglio
  • Califano
  • Leone
  • Cocchi
  • Miraglia
  • Napolitani
  • Gelisio
  • Bonetti
  • Mazzone
  • Buzzatti
  • Chelini
  • Tassone
  • Bruzzone
  • Rossetto
  • Liguori
  • Paleari
  • Grassotti
  • Meoli
  • Santaniello
  • di Geso
  • Barnaba
  • Ward
  • Romano
  • Falco
  • Algeri
  • De Luca
  • Carfagna
  • Baietti
  • Boschetti
  • Alemanno
  • Andreotti
  • Crepet
  • De Leo
  • Cacciatore
  • Scorza
  • Bonanni
  • Valorzi

Chi è Matteo Viviani: età, altezza, moglie e figli della Iena

Francesca Di Stasio 21 Dicembre 2020
F. D. S.
13/06/2021

Inviato e conduttore de Le Iene, chi è Matteo Viviani, biografia, età, vita privata, altezza, moglie, figli, contatti e servizi principali della Iena.

Da disegnatore orafo e anche modello, è uno degli inviati e conduttori più apprezzati e conosciuti della nota trasmissione di Davide Parenti Le Iene.

Maestro d’arte, appassionato di pittura, prima di approdare su Italia 1 ha svolto i lavori più disparati.

Protagonista di spot pubblicitari, attore in alcuni sketch di Scherzi a Parte, ha indossato la divisa da Iena nel 1997.

Nel corso di questi anni ha realizzato servizi importanti, alcuni dei quali al centro di polemiche.

Si è occupato tra le altre cose di politica, società, disabilità, truffe, tra gli altri servizi, ha seguito con molta attenzione il rapimento di Silvia Romano. E ancora lo abbiamo visto in casi di mafia e antimafia come sul caso di Silvana Saguto.

Ma a raccontarci di lui non è solo il programma Le Iene, Matteo Viviani, chi è, età, con chi è sposato, moglie, figli, biografia e curriculum, lo scopriamo dal suo profilo Instagram e Facebook, da interviste e dal suo modo di fare giornalismo.

Chi è Matteo Viviani: biografia, origini, età, moglie, figli e vita privata del conduttore de Le Iene

Per scrivere una biografia e sapere chi è Matteo Viviani, Instagram, Facebook, Twitter e i suoi servizi a Le Iene ci saranno d’aiuto per scoprire innanzitutto anni, origini, moglie, figli e vita privata.

E’ nato a Seriate il 1 maggio del 1974. Ha 46 anni ed è del segno zodiacale del Toro. Suo padre è bergamasco, sua madre è originaria di Roma.

E’ molto seguito e attivo sui social. Su Instagram in particolare ha e posta spesso scatti del suo lavoro e della sua quotidianità insieme alla sua famiglia.

Da piccolo si trasferisce con la famiglia in Toscana, ad Arezzo. Qui ha trascorso la sua adolescenza tra capanne di legno sugli alberi, frecce e archi.

E’ anche uno scrittore, nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo dal titolo: “La crisalide nel fango”.

Ha rivelato di avere tantissimi vizi, il peggiore? Quello del fumo. Ama trascorrere il tempo libero all’aria aperta con la sua famiglia o a dipingere. Ama le macchine lussuose, pare ne abbia una di 140 mila euro. Gli piacciono anche le moto, anche se ha avuto un incidente in Islanda in sella alla sua Yamaha Super Ténéré.

Una delle sue migliori amiche era la collega Nadia Toffa che ha sempre incoraggiato e sostenuto durante la sua lotta contro il tumore.

Per quanto riguarda la vita privata e sentimentale, sappiamo che è sposato, la moglie di Matteo Viviani, Ludmilla Radchenko, letterina di Passaparola, la coppia ha una 2 figli Eva nata nel 2012 e Nikita nato nel 2007. Con sua moglie la Iena condivide la passione per l’arte e la pittura, ma anche per lo sport, le camminate, le escursioni e la palestra.

Da modello Viviani a Le Iene: carriera professionale

Chi lo conosce lo associa al programma Le Iene, a servizi come quello del caso Silvia Romano o del caso di Silvana Saguto, ma chi è Matteo Viviani oggi, e come è diventato famoso non tutti lo sanno. Ma partiamo dagli inizi del conduttore e personaggio televisivo.

Da giovane voleva diventare un disegnatore orafo e così si iscrive all’Istituto d’Arte di Arezzo. Dopo 6 anni di studi consegue il diploma di Maestro d’arte, la maturità in arte applicata.

A 18 anni intraprende la carriera da disegnatore orafo e per tre anni si divide tra l’oreficeria e la pittura. La sua passione era riprodurre ad olio su tela opere dell’800 e del 900.

Un giorno all’improvviso decide di lasciare tutto e trasferirsi a Milano dove lavora come cameriere, ballerino e anche modello. Lavora per marchi prestigiose case di moda come Pignatelli, Trussardi, Ferrè e Versace.

Per otto anni, fino al 2006 è anche protagonista di alcuni spot pubblicitari e come dichiarato da lui stesso se la spassa. Dopo aver fatto l’attore in diversi sketch della trasmissione Scherzi a Parte approda a Le Iene dove dopo mesi di gavetta riesce ad ottenere i primi risultati. Tra le sue colleghe, Veronica Ruggeri.

Servizi famosi, chi è Matteo Viviani Iena reporter e conduttore

Se non si hanno molte notizie sulla sua vita privata, salvo qualche scatto pubblicato su Facebook e Instagram con la moglie Ludmilla Radchenko, Matteo Viviani chi è lo sappiamo soprattutto professionalmente conoscendolo dalle Iene. Molti sono i servizi che portano la sua firma. Partiamo dai suoi primi interventi e servizi giornalistici. Costruiamo la sua biografia e curriculum professionale.

Inchiesta dopo inchiesta, riesce a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore diventando negli ultimi anni, anche conduttore del programma.

Servizi molto apprezzati che gli hanno dato grandi soddisfazioni, ma hanno suscitato anche qualche polemica come quello del 2007 che gli è costato una condanna poi commutata in multa, a 5 mesi di reclusione per violazione della privacy. Per indagare sullo scandalo droga in parlamento, la Iena era riuscito ad ottenere dei tamponi di sudore di diversi politici, allo scopo di verificare quanti di essi facessero uso di sostanze stupefacenti.

Si è occupato di tematiche importanti e sempre attuali come lo smart working, il Coronavirus, l’omofobia, le truffe online, le fake news, violenza sulle donne.

Viviani ha poi dedicato diversi servizi al caso del rapimento di Silvia Romano, al fenomeno del Blue Whale,  alla storia di Marika, ragazza affetta da tetraparesi spastica e a quella di Alice che ha compiuto i suoi primi passi all’età di 16 anni grazie ad un esoscheletro.

Si è poi occupato in questi anni anche di alimentazione e tumori, prostituzione, cellulari e onde elettromagnetiche e non solo.

Anagrafica Principale
Da disegnatore orafo, è uno degli inviati e conduttori più apprezzati e conosciuti della nota trasmissione di Davide Parenti Le Iene. Maestro d'arte, appassionato di pittura, prima di approdare su Italia 1 ha svolto i lavori più disparati. Nel corso di questi anni ha realizzato servizi importanti, alcuni dei quali al centro di polemiche.
Nome e CognomeMatteo Viviani
Data di nascita01/05/1974
Luogo di nascitaSeriate
ProfessioneInviato e conduttore
Anagrafica Principale
Da disegnatore orafo, è uno degli inviati e conduttori più apprezzati e conosciuti della nota trasmissione di Davide Parenti Le Iene. Maestro d'arte, appassionato di pittura, prima di approdare su Italia 1 ha svolto i lavori più disparati. Nel corso di questi anni ha realizzato servizi importanti, alcuni dei quali al centro di polemiche.
Nome e CognomeMatteo Viviani
Data di nascita01/05/1974
Luogo di nascitaSeriate
ProfessioneInviato e conduttore
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto