• Tassone
  • Algeri
  • Romano
  • Paleari
  • Quaglia
  • Falco
  • Scorza
  • Gelisio
  • Bruzzone
  • Buzzatti
  • Liguori
  • Rinaldi
  • Meoli
  • Crepet
  • Chelini
  • Coniglio
  • Cacciatore
  • Pasquino
  • di Geso
  • Boschetti
  • Rossetto
  • Carfagna
  • Ward
  • De Luca
  • Dalia
  • Leone
  • Alemanno
  • Gnudi
  • Quarta
  • Barnaba
  • Mazzone
  • Andreotti
  • Grassotti
  • Valorzi
  • Catizone
  • De Leo
  • Cocchi
  • Napolitani
  • Califano
  • Miraglia
  • Bonanni
  • Romano
  • Casciello
  • Baietti
  • Ferrante
  • Bonetti
  • Santaniello

Frasi di Malika Ayane: citazioni canzoni famose e di Sanremo

Carolina Campanile 29 Gennaio 2021
C. C.
19/09/2021

Le più belle frasi di Malika Ayane, citazioni canzoni famose e di brani cantati al festival di Sanremo: aforismi per capire chi è la cantante di origini marocchine.



Si avvicina alla musica già dalla tenera età, cantando per anni nel coro di voci bianche del Teatro alla Scala di Milano.

Incuriosita dalla musica, inizia a sperimentare generi passando dal blues al jazz, dal gospel all’electro-clash. Finalmente nel 2007 firma il primo contratto discografico e nel 2009 partecipa per la prima volta a Sanremo nella categoria Giovani.

Durante la sua carriera ha ottenuto diversi riconoscimenti importanti, e numerose candidature come per il Premio Tenco e il Nastro d’argento.

I suoi testi, amati da tutti, affrontano davvero tutti i temi: dalla vita e le sue difficoltà, alla voglia di andare avanti senza guardarsi indietro, ai sentimenti come delusione, felicità, amore.

Noi abbiamo deciso di celebrarla attraverso la sua musica. Quindi ecco una raccolta di brani delle canzoni più famose, dalle quali traggono ispirazione le migliori citazioni, aforismi e frasi di Malika Ayane che ci dicono chi è la cantante dalle origini marocchine.

Frasi di Malika Ayane tratte canzoni più belle e famose per capire chi è la cantante nella vita privata

Nelle sue canzoni ci parla di stati d’animo e sentimenti condivisi da molti, come rabbia, tristezza, ma anche felicità e voglia di andare avanti.

Ecco perché le sue canzoni sono amate da tutti e le frasi di Malika Ayane più belle, tratte canzoni più famose e brani di Sanremo, sono condivise su Facebook e Instagram non solo dai fan.

  • Guardare al di là del difetto, ben oltre il riflesso. – Questioni di forma
  • Se sospiro non ti allontanare, sto sfogliando i giorni storti. – Stracciabudella
  • Come se i giorni fossero telai o pozzi di pensieri immensi. – Quanto dura un’ora
  • Puoi andare dove vuoi, controcorrente, o non rischiare mai seguendo impronte. – Per abitudine
  • E non resta più niente nel cielo che abbiamo perso, rubandoci i pezzi più neri del nero. – Niente
  • Ora ricordo e scappo, ho solo tanta voglia di sentirmi viva adesso. – E se poi
  • Un dettaglio, anche se piccolo, può cambiare il senso di un quadro. – Lentissimo
  • Lento può passare il tempo, ma se perdi tempo poi ti scappa il tempo, l’attimo. – Senza fare sul serio
  • Si dice che domani sia il solo posto adatto per un bel ricordo. – Ora e qui (nostalgico presente)
  • Tu guardami e chiediti perché questa partenza sa di nostalgia. – Dimentica domani
  • Stringono, le scarpe, quando hai fretta: non cammino più su una linea retta. – Chiedimi se
  • Ti sento scorrere tra le mie vertebre, non so distinguerti dal veleno che ho sulla pelle. – Grovigli
  • Seguo il sesto senso della pioggia, il vento che mi porta dritta a te. – Come foglie
  • Mille motivi per soffrire e mille vuoti da riempire. – Mille
  • Non ho che cocci di me, lasciami illudere che quel che resta di me non è che polvere. – Briciole

Citazioni Malika e aforismi di canzoni famose



I suoi brani parlano di lei e della sua vita, contraddistinti dalla sua dolcezza nello scrivere i pensieri e nel cantarli.

Ecco alcuni esempi di frasi di Malika Ayane famose sull’amore, la vita e sui sentimenti, tratte dalle canzoni famose e citazioni dei brani presentati al Festival di Sanremo.

  • Scavami negli occhi, strilla sottovoce, vieni sempre a chiedere “stringimi più forte”. – Stracciabudella
  • Scalderai il mio sguardo duro, scioglierai ghiaccio e neve in fondo a me. – Sospesa
  • Prendi il cielo, taglialo a metà, incarta i sogni e va’. – Canzone perfetta
  • Dimmi che ci sarai, che mi proteggerai, che con me crescerai. – Il tempo non inganna
  • Ho bisogno che tu cresca, non posso passare i miei giorni a correggere i tuoi errori, dandoti tutto quello che ho. – Shine
  • Ma poi ti perdi, cerchi il cielo. – Neve casomai
  • La cosa strana è che non m’importa, ti vedo scorrere tra le mie dita mentre non cerco di fermare la tua corsa. – Something is changing
  • Forse sarà pericoloso, forse sarà la libertà. – Ricomincio da qui
  • Sapevi che il mondo cambierà con te, e anche i colori. – Thoughts and clouds
  • I miei occhi possono illuminare il cielo, molto più brillanti della luna. – Brighter than sunshine
  • Sei nel mio stomaco come uno spiffero, puoi farmi in pezzi senza che quasi riesca a sentirlo. – Grovigli
  • Ma appena il vento cambia, sei sempre tu il più lento. – Dimentica domani
  • E sorridere dei guai, così come non hai fatto mai. – Vivere
  • Me ne accorgo così, da un sospiro a colazione: non mi piace sia tu il centro di me. – Ricomincio da qui
  • Di nuvole mi vestirò per nasconderti tra le stelle, di polvere mi truccherò perché non sian per te tutte le lacrime. – Grovigli

Dalla canzoni di Sanremo frasi di Malika Ayane da condividere

Dai quartieri di Milano al successo, fino al banco giudici di X-Factor dove abbiamo avuto modo di conoscerla meglio, anche attraverso le risposte alle critiche.

Ma la cantante di origini marocchine deve il suo successo alla sua voce molto particolare, e ai testi delle canzoni che affrontano temi comuni a tutti.

Dalla vita alla voglia di andare avanti, ai sentimenti come tristezza, delusione e amore: ecco le migliori frasi di Malika Ayane tratte dalle canzoni più belle e famose.

  • Se davvero il tempo tocca solo chi ha fretta, allora chiedi all’infinito quanto poco gli importa. – Quanto dura un’ora
  • Non lascerò sia il tempo a decidere ciò per cui combattere. – Grovigli
  • Solo vento tra le mani, più leggera sarò. – Ricomincio da qui
  • Mostrami quando i miei sogni senza speranza finiranno. – Satisfy my soul
  • Sei sponda, compagnia, fai luce in ogni via. – Sospesa
  • I ricordi sono pesi che per sempre trascinerai. – Briciole
  • E’ arrivato il tempo di lasciare spazio a chi dice che di tempo e spazio non ne ho dato mai. – Come foglie
  • Sorridi ragazzo, il pomeriggio fugge. – Imprendibile
  • Niente è più infedele di un ricordo che resta, della nostalgia che appena riesce mi inganna. – Quanto dura un’ora
  • Parto da te, sempre da te, per tornare ad essere niente. – Niente
  • Trovare l’universo adatto al nostro spazio, ogni giorno più stretto. – E se poi
  • Verrà anche a spaventarti la tua curiosità, è bello complicarsi oltre il bianco e nero. – Blu
  • Dimmi perché hai tutto il tempo e il tempo non ti basta, hai tutto il cielo e il cielo non lo guardi mai. – Il giorno in più
  • Tu non lo sai come vorrei ridurre tutto ad un giorno di sole. – Senza fare sul serio
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto