• Baietti
  • Dalia
  • Paleari
  • Quaglia
  • Del Sorbo
  • Rossetto
  • Algeri
  • Mazzone
  • Cacciatore
  • Bonetti
  • Abete
  • Bonanni
  • Ward
  • Gelisio
  • Andreotti
  • Santaniello
  • Crepet
  • Romano
  • Tassone
  • Miraglia
  • Barnaba
  • Bruzzone
  • di Geso
  • Romano
  • Gnudi
  • Vellucci
  • Russo
  • Falco
  • Grassotti
  • Chelini
  • Valorzi
  • Casciello
  • Rinaldi
  • De Luca
  • Coniglio
  • Pasquino
  • Buzzatti
  • Boschetti
  • Scorza
  • Liguori
  • Meoli
  • Leone
  • Catizone
  • Quarta
  • Alemanno
  • De Leo

Frasi di Willie Peyote: citazioni canzoni famose e di Sanremo

Carolina Campanile 28 Gennaio 2021

Le più belle frasi di Willie Peyote, citazioni canzoni famose e tratte dai brani del Festival di Sanremo: aforismi del cantante per capire chi è Guglielmo Bruno.

Nato a Torino nel 1985, il suo nome d’arte unisce Willie e il Coyote, con il Peyote: una pianta allucinogena dell’America settentrionale.

E’ grazie al padre che nasce la sua passione per la musica, che nel 2004 lo fa avvicinare alla scena rap.

Sperimenta diversi generi musicali, per poi approdare alla nuova generazione indie pop, non abbandonando però il rap.

Nel 2014 pubblica il primo album da solista e da lì è tutta una strada in salita: grazie al suo stile innovativo, fatto di musiche ben diverse da quelle già presenti, conquista il pubblico.

Abbiamo deciso di parlare di lui attraverso la sua musica. Attraverso brani e canzoni famose, Semaforo, C’era una vodka e tante altre dalle quali traggono ispirazione le più belle citazioni, aforismi e frasi di Willie Peyote.

I suoi brani parlano della vita e di tutte le sue sfaccettature, e di stati d’animo come rabbia, delusione, tristezza, con frasi sulla voglia di rivalsa e sull’amore.

Frasi di Willie Peyote tratte canzoni più belle e famose per capire chi è Guglielmo Bruno

Nelle canzoni di Willie Peyote frasi dei suoi versi dicono chi è il cantante Guglielmo Bruno, i suoi brani infatti parlano della sua vita, del tempo, ma anche dell’amore.

Ecco perché le canzoni dell’artista sono tanto amate, da essere condivise non solo dai suoi fans di Facebook e Instagram. Ecco una raccolta delle più belle.

  • Sapessimo il tempo che resta, sapremmo davvero usarlo meglio? – Intro (Iodegradabile)
  • T’hanno detto il nemico è alle porte: se entra puoi pure sparare, se muore medaglia al valore. – Mostro
  • Portami via da qua con te, potrà sembrarti prematuro. Non so il tuo nome, ma la tua risata […] basta già. – La tua ex futura moglie
  • Ma se stai così vicina a un certo punto non capisci più dove comincio io e finisci tu. – Le chiavi in borsa
  • Vai pure, no aspetta. Facciamo tipo staffetta: uno che corre, uno aspetta. – Che peccato
  • Ho già capito la destinazione dopo un minuto di conversazione. – Miseri
  • Chi sei davvero quando nessuno ti vede? – Quando nessuno ti vede
  • Facciamo parte di un catalogo e siamo noi stessi a vendere il prodotto. – Catalogo
  • Se la memoria è corta, è un lungo déjà-vu, ma se la storia torna finite a testa in giù. – Mango
  • Nella vostra trasgressione c’è un sacco di conformismo, in tutto quel disagio c’è un sacco di narcisismo. – I cani
  • La chiami libertà, se ti lasciano scegliere la tua prigione. – Metti che domani
  • Non vorrei sconvolgere i tuoi piani, ma questa casa sembra più accogliente se rimani. – Le chiavi in borsa
  • Parole vuote ammassate, prive di vita. Impilate, come un fossa comune, come ogni cosa che fate. – Vanvera
  • Dimmi te quanto è arrogante l’immortalità. – Miseri
  • Sempre al suo posto, ubbidiente e composto mentre cova il suo mostro. – Cattività

Citazioni di Guglielmo Bruno e aforismi canzoni di Sanremo

Le sue canzoni parlano della vita di tutti i giorni e di tutti i suoi lati, buoni e cattivi.

Ed è anche per questo che tanti su Facebook e Instagram condividono le frasi di Willie Peyote, le sue citazioni e aforismi raccontano momenti di vita, nella comune quotidianità.

  • Ok proviamo, ma usciamone indenni. Che se t’illumini, il resto lo spegni. – La tua futura ex moglie
  • Con l’età si fa esperienze e con un criterio, impari a fare gli stessi errori ma molto meglio. – Quando nessuno ti vede
  • Se va tutto bene neanche te ne accorgi, se va tutto male quale guancia porgi? – Che peccato
  • A me piglia male, non ci sto più dentro. Vomitare per quello che sento. – Mostro
  • Portami via da qua con te, da che t’ho vista ho deciso: hai illuminato il posto e poi un piano preciso. – La tua futura ex moglie
  • Essere in vetrina in mostra a tutti i conoscenti, e loro sembrano contenti. Tu che cosa sembri? – Catalogo
  • Non è in grado di essere niente, aspetta paziente un posto vacante sul carro vincente. – Cattività
  • I tuoi messaggi son cartelle di Equitalia, e mi ricordano che abbiamo un veto. – Equitalia skit
  • L’amore è come fare uno spettacolo, che duri il tempo di un semaforo. Ma senza farne mai due uguali, è un palco sulle strisce pedonali. – Semaforo 
  • Fate gli squali con l’istinto da killer, ma nelle pupille chiedete aiuto tipo l’otto per mille.L’effetto sbagliato
  • ‘Che le nostre teste son più o meno le stesse, dentro c’è lo stesso casino fottuto. Non so che tasto hai premuto, l’hai messo in muto. – La tua futura ex moglie
  • Tutti in vendita e tutti acquirenti, ci matchano al millimetro algoritmi intelligenti. – Catalogo

Frasi di Willie Peyote: citazioni e aforismi famosi

Rapper ma non tanto, qualsiasi etichetta gli sta stretta tanto da esser definito il cantante che non ti aspettiGrazie alla sua innovazione nel fare musica, è entrato nelle playlist di tanti e il suo successo continua a crescere.

Oltre che dai brani famosi ci sono tante frasi di Willie Peyote, tratte dalle canzoni di Sanremo, citazioni e aforismi che affrontano argomenti diversi: dall’amore al tema dei comportamenti nell’era dei social. Eccone alcune.

  • Ancora ti fidi? Sono tutte cazzate. Le scrivono e voi ci cascate. – Mostro
  • Di questi tempi è già qualcosa avere mezza idea. La gente più è stupida e più procrea. – La tua futura ex moglie
  • Se il bicchiere vuoto mostra mancanza d’affetto, sarà sempre pieno: lo prometto. – La tua futura ex moglie
  • La paura che cresce alle volte può uccidere, fa paura decidere, uscire, sorridere, vivere. – Cattività 
  • Cosa fai per gli altri, e cosa fai per te? – Mango
  • Hai pensato a quanto è lunga una vita intera? E’ noiosa e inquinante come una crociera. – Quando nessuno ti vede
  • Perché non sono un libro aperto, sono un album da colorare. – Che peccato
  • Lei mi guarda negli occhi come se stesse cercando qualcosa di corsa e sparge tutto sul tavolo, come quando non trova le chiavi in borsa. – Le chiavi in borsa
  • La vita è come prendere un treno affollato d’estate: tocca dividere l’aria con piccoli stronzi e vecchie sudate. – Turismi
  • Il tempo che passiamo insieme a volte mi fa male, a volte bene, a volte sembra sale, a volte miele. A volte mi prende nella bocca dello stomaco e mi stringe, a volte sembra vero e a volte finge. – L’una di notte
  • Se dopo un po’ non conta più, forse non ha mai contato. – Che peccato
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto