Iscrizioni online 2021/22 MIUR: video tutorial, come registrarsi

Aniello Ianniello 8 Gennaio 2021

News scuola: iscrizioni online Miur 2021/22: come registrarsi e compilare la domanda d'iscrizione scuola primaria, secondaria e asilo nido o dell'infanzia.

Il 4 Gennaio 2021 è la prima data utile per accedere alla piattaforma del Miur per iscrivere i figli a scuola. Nell’anno caratterizzato dalla pandemia di Coronavirus, si rinnova il servizio offerto alle famiglie.

Le iscrizioni on line scuola primaria e secondaria riguardano esclusivamente bambini e studenti che devono iscriversi al primo anno di scuola elementare, scuola media o superiore. Solo per la scuola materna o dell’infanzia resta la modalità cartacea.

Per consentire la frequentazione del primo anno di scuola o asilo, i genitori andranno nuovamente sul sito www.miur.gov.it iscrizioni online 2021/22, e sceglieranno l’istituto che meglio soddisfa i criteri di selezione. Da quest’anno una interfaccia grafica consentirà di eseguire la procedura passo passo in modo facile ed intuitivo.

Il Ministero dell’Istruzione rende noto che la scadenza è alle ore 20,00 del 25 Gennaio 2021. Il link per avviare la procedura si trova sul portale ufficiale del MIUR.

Scuola, iscrizioni online 2021/22 MIUR: come registrarsi, compilare e inviare la domanda

Il MIUR ha reso note le modalità tramite le quali è possibile scegliere l’istituto di Scuola Superiore migliore, in base alle proprie necessità e criteri. Come pure ha indicato le regole da seguire per sapere come iscrivere i figli al primo anno di scuola primaria o secondaria.

Il primo passaggio consiste nel registrarsi sul sito del MIUR. Per la registrazione serviranno un indirizzo email e un documento di riconoscimento. La registrazione avviene in due fasi. Nella prima, si ottengono le credenziali per accedere al sistema con username e password. Nella seconda, si attiva il servizio. Se si è in possesso di SPID, è possibile accedere al servizio  online utilizzando le credenziali già in uso per accedere ai servizi pubblici.

Per iniziare la registrazione bisogna premere sul pulsante “Registrati” e compilare i campi con le informazioni richieste. Dopo aver completato tutti i passaggi, si riceverà una email sull’indirizzo di posta elettronica indicato. Bisognerà cliccare sul link contenuto nella mail per confermare la registrazione.

Di seguito, arriverà una seconda mail con le credenziali utili per abilitarsi e accedere al sito di iscrizioni online. Cliccare sul pulsante “Accedi al servizio” e digitare le credenziali. La prima volta che si accede verrà richiesto un cambio password obbligatorio. La nuova password che si sceglie deve avere almeno 8 carattere tra cui un numero una lettera maiuscola e una lettera minuscola.

Al primo accesso, l’applicazione chiede di confermare o integrare i dati forniti in fase di registrazione. Dopodiché, si sceglierà la scuola prescelta e si completerà l’iscrizione ricevendo conferma della ricezione della domanda.

Video tutorial iscrizione online MIUR

Il ministero dell’Istruzione, ha deciso di pubblicare sul web e sui social un video tutorial per guidare i genitori nell’iscrizione on line.

Il video contiene tutti i passaggi. L’applicazione offre la possibilità ai genitori di ricevere tutti gli aggiornamenti sullo stato della domanda. Nella maggior parte dei casi la domanda viene accettata dalla scuola scelta. In alcuni casi, la domanda può essere restituita alla famiglia perché mancante di informazioni importanti. In questo ultimo caso, la domanda potrà essere inviata nuovamente.

Qualora il video tutorial non risolvesse le perplessità dei genitori, è possibile scaricare la mini guida per l’iscrizione online.

© Riproduzione Riservata
avatar Aniello Ianniello Ha 24 anni ed è neolaureato in Consulenza e Management Aziendale con il massimo dei voti. Ha passioni contrapposte, ma conciliabili: da una parte arde il fuoco verso i temi politici e l'economia, dall'altra parte è evidente un crescente interesse verso la musica e lo spettacolo. Ama definirsi un cittadino del mondo globalizzato e tecnologico, dove non esistono barriere culturali e sociali. Leggi tutto