• Mazzone
  • Boschetti
  • Pasquino
  • Valorzi
  • Napolitani
  • Casciello
  • Alemanno
  • Cocchi
  • Gelisio
  • Scorza
  • Baietti
  • De Leo
  • Algeri
  • Carfagna
  • Liguori
  • Meoli
  • Falco
  • De Luca
  • Quarta
  • Leone
  • Romano
  • Barnaba
  • di Geso
  • Bonetti
  • Tassone
  • Rinaldi
  • Andreotti
  • Catizone
  • Cacciatore
  • Califano
  • Bonanni
  • Rossetto
  • Bruzzone
  • Ward
  • Crepet
  • Coniglio
  • Quaglia
  • Dalia
  • Miraglia
  • Paleari
  • Santaniello
  • Romano
  • Chelini
  • Grassotti
  • Gnudi
  • Buzzatti

Frasi di Colapesce: citazioni canzoni famose e di Sanremo

Carolina Campanile 4 Febbraio 2021
C. C.
24/06/2021

Le più belle frasi di Colapesce, citazioni canzoni di Amici e brani portati a Sanremo: aforismi per capire chi è l'autore indie Lorenzo Urciullo e qual è la leggenda siciliana legata al significato del nome.

Entra nel mondo della musica come leader del gruppo Albanopower, conosciuto anche come The last merendina, e successivamente del trio Tempestine. Nel 2010, poi, inizia il percorso da solista con la pubblicazione del primo EP che porta il suo nome d’arte.

Due anni dopo debutta definitivamente con il primo album in studio: Un meraviglioso declino. Grazie all’album vince la Targa Tenco 2012 per la miglior opera prima. 

Nel 2015 pubblica l’album Egomostro, seguito da Infedele nel 2017. L’anno successivo esce la sua biografia per la collana Cantautori del duemila. Il disco Faber nostrum esce nel 2019 come tributo al cantautore Fabrizio De André. Infine nel 2020 esce l’ultimo album I mortali, scritto a quattro mano con Dimartino.

Nei suoi testi ci parla della vita e dell’amore, ma anche di stati d’animo condivisi da tutti come la rabbia, l’infelicità, la tristezza e le delusioni. Le più belle frasi di Colapesce tratte da canzoni famose, descrivono stati d’animo comuni a tutti. Ci raccontano ad esempio della voglia di realizzare i propri sogni e del coraggio di inseguirli.

Anche per questo le migliori frasi di Colapesce, ci dicono chi è Lorenzo Urciullo nella vita privata, dalle sue citazioni, di canzoni famose e presentate a Sanremo, leggiamo la sua personalità intima.

Frasi di Colapesce tratte canzoni più belle e famose per capire chi è Lorenzo Urciullo nella vita privata

I suoi testi affrontano diversi temi e toccano tutti i sentimenti che una persona prova, dalla rabbia alla voglia di rivalsa, dalla felicità alla delusione, all’amore.

Ecco perché le migliori frasi di Colapesce, tratte dalle canzoni famose e dai brani presentati al Festival di Sanremo, sono tanto amate e condivise su Facebook e Instagram non solo dai suoi fan.

  • Vorrei incontrarti lungo le strade che portano in India. – Vorrei incontrarti
  • Di che mi amerai, da pazzi o confusione? Stordendo il nervo, il pensiero va in canzone. – Malamore 
  • Lampi che squarciano la nebbia scoprendo pascoli proibiti, mani che cercano altre mani come tra naufraghi sfiniti. – Niente più
  • Quanta strada hanno fatto quei ragazzi per bere un poco di ghiaccio e dissetare il destino. – La guerra fredda
  • Dove c’è la speranza mancherà la forza per capire, poi, quanto male c’è in noi. – Amore sordo
  • Mangio pesce azzurro come i tuoi occhi, guardo il cielo, come l’acqua dopo la tonnara. – Talassa
  • Stendo i vestiti fuori dove c’è il sole, faccio i panini e andiamo al mare. – Satellite
  • E ti ritroverai a rimpiangere un telefilm in lingua inglese, perché tradotto fa schifo. – Anche oggi si dorme domani
  • Io la notte ancora sto sveglio a pensare al tempo che ho perso, e ne accumulo altro. – Bogotà
  • Si spengono i cartelli luminosi e piove luce intorno a noi. – S’illumina
  • Apro la finestra sul cortile e immergiamoci in un altro viaggio, metti in moto questa stanza. – Sottotitoli
  • La storia non è un fiore da far morire nei margini dei libri di scuola. – I barbari
  • Costeggiando la via pensi a come affrontare il tuo turbamento, con i dadi scoprirai come impostare la giornata. – Quando tutto diventò blu

Citazioni di Colapesce e aforismi di canzoni famose

Dal quartiere ad Amici di Maria De Filippi, al successo, scopriamo chi è Lorenzo Urciullo in arte Colapesce: frasi sulla vita ci parlano di lui e del suo percorso.

Ma anche dell’amore per la musica, citazioni sulla vita e sull’amore tratte dalle canzoni più famose del rapper romano.

Ecco le più belle frasi di Colapesce, famose e popolari, da copiare e condividere.

  • Crolla il tramonto sotto il mare, lo scuro è ancora giovane e rubo come un criminale l’ultimo bacio al complice. – Le foglie appese
  • L’afa scioglie le porte, programmiamo le ferie per guardarci negli occhi. – Oasi
  • Passa dal bianco dei tuoi occhi la libertà, aspetti il treno che non arriva e sospiri. – Un giorno di festa
  • Fumi a colazione, leggi dopo pranzo e la confusione ti assale. – La zona rossa
  • Esco dal balcone e mi intasco un respiro profondo, ancora spento intravedo le strade. – Restiamo in casa
  • Alberi di prosa e nostalgia, e un’antenna che trasmette solo te. – Fiori di lana
  • Sentenze più luoghi comuni, il cancro di una relazione la verità. – Passami il pane
  • Ho imparato a nuotare da solo e adesso, solo, affondo. – Sold out
  • Telefono modalità aereo, ma senza decollare. – Brezsny
  • E smetterla di strascinarsi i ricordi dietro al letto. – Copperfield
  • La vita è solo una manciata di domeniche, nascondo le ore sotto il tavolo. – L’altra guancia
  • I tuoi sospiri sono delle note così eleganti, a tempo sincopate. – Reale
  • Vorrei trovarti mentre tu dormi in un mare d’erba. – Vorrei incontrarti
  • Di che mi amerai, di colpo o corruzione? Soffiando il cuore, infiammandomi il polmone. – Malamore
  • Andavamo a piedi nudi per le strade dei fachiri sacri, in rotta verso il mare. – Talassia

Dalle canzoni di Amici e Sanremo, frasi di Colapesce

Nato in Sicilia, è così fiero delle sue origini tanto da ispirare il nome d’arte alla famosa leggenda di Colapesce.

Chi è Lorenzo Urciullo, sono anche le frasi a dircelo, tratte dalle più belle e famose canzoni e citazioni dei brani presentati a Sanremo.

Ecco alcuni esempi di citazioni e frasi di Colapesce sulla vita, l’amore, la voglia di andare lontano e inseguire i propri sogni.

  • Metti le cuffie e ti isoli, costruisci la tua strategia per difenderti quando si tratta di esistere. – Dopo il diluvio
  • La tua voce ricorda il vento nella stagione calda, come ombre di stelle sono i nei della tua pelle. – Sottocoperta
  • Oddio se mi piace vederti legare i capelli con quella matita, se me la presti ci scrivo un racconto soltanto per te. – Sospesi
  • E se tutto questo poi ci cambierà, sarò pronto e dividerò la torta in due. – Compleanno
  • Una vita avventurosa è quello che sognavo, viaggi non turistici fra zebre, cobra e mistici. – Maometto a Milano
  • L’impero delle aragoste si perde fra i coralli. – Vasco da gama
  • L’orizzonte, sai, lo puoi raggiungere anche senza il pieno. – Totale
  • Sei la punta di un iceberg, sei la pensione che non avrò mai, siamo il teorema che non capisco. – Ti attraverso
  • La civiltà s’illumina di meno e noi restiamo qui a sperare che qualcosa cambi, ma non cambia mai. – S’illumina
  • Di un giorno lungo e crudele, la Russia colpisce ancora con red bull americana. – La guerra fredda
  • E mi rassegno alle tue scuse, faremo come dici tu. Quando il buon gusto è sulla sedia e il cappio l’hai comprato tu. – Decadenza e panna
  • Il sapore dei ricordi è aspro come il limone. – Totale
  • Passa un cane con un cuore in bocca…sembra il mio. – Ti attraverso
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto