• Califano
  • Pasquino
  • Chelini
  • di Geso
  • Rinaldi
  • Napolitani
  • Dalia
  • Bonanni
  • Cacciatore
  • Valorzi
  • Algeri
  • Tassone
  • Catizone
  • Crepet
  • Alemanno
  • Quaglia
  • Cocchi
  • Romano
  • Buzzatti
  • Andreotti
  • Meoli
  • Liguori
  • Ward
  • Carfagna
  • Bonetti
  • Paleari
  • Gnudi
  • Romano
  • Casciello
  • Scorza
  • Santaniello
  • Rossetto
  • Boschetti
  • De Luca
  • Gelisio
  • Baietti
  • Falco
  • Barnaba
  • Grassotti
  • Miraglia
  • Coniglio
  • Bruzzone
  • Mazzone
  • De Leo
  • Ferrante
  • Quarta
  • Leone

Chi è Enrica Bonaccorti oggi: vita privata, età, marito e figli

Francesca Di Stasio 30 Marzo 2021
F. D. S.
27/07/2021

Conduttrice televisiva e attrice, chi è Enrica Bonaccorti oggi, biografia, età, marito, figli, vita privata, malattia e curiosità.

Non solo conduttrice televisiva e radiofonica, è anche attrice e paroliera. Ha esordito nel mondo dello spettacolo agli inizi degli anni settanta al teatro e al cinema.

È lei l’autrice di “La Lontananza” e “Amara Terra mia”, brani portati al successo da Domenico Modugno.

La consacrazione sul piccolo schermo è arrivata con i programmi “Italia sera” e “Pronto chi gioca?”.

Opinionista in diversi programmi, nel corso della sua carriera, radio, cinema, televisione, teatro, musica e anche alcuni libri e spot pubblicitari. Nella sua vita privata non sono mancati problemi di salute e una malattia che le rende difficile la vita, come ha dichiarato.

Ma a dirci di lei, non sarà la sua malattia, Enrica Bonaccorti chi è oggi, quanti anni ha, con chi è sposata, chi è il marito, figli e vita privata, sarà la sua biografia a dircelo.

Chi è Enrica Bonaccorti: biografia, età, origini, vita privata, famiglia, marito, figli e vita sentimentale

Per scrivere una biografia e sapere chi è Enrica Bonaccorti, Facebook e Instagram, ci saranno d’aiuto per scoprire innanzitutto quanti anni ha, vita privata e sentimentale, marito e figli della conduttrice e attrice.

All’anagrafe il suo nome è anche Maria Silvia Adele, è nata a Savona il 18 novembre 1949. Ha 71 anni ed è del segno zodiacale dello Scorpione. Suo padre era ufficiale di carriera e per questo, la conduttrice ha trascorso l’adolescenza tra Sassari e Genova.

Alla fine degli anni sessanta si stabilisce a Roma e si avvicina al mondo dello spettacolo, dapprima attraverso il teatro.

Su Instagram dove è seguita da più di sedici mila followers posta scatti del suo lavoro e del suo privato.

È rimasta nella storia la sua sfuriata fatta a Non è la Rai nel 1991. Una concorrente, in gioco da casa per il Cruciverbone, rispose correttamente alla domanda prima che la conduttrice la formulasse. La conduttrice ha interrotto il gioco e denunciato la truffa.

In un’intervista ha dichiarato che Giuseppe Ungaretti le ha accarezzato le gambe mentre guidava.

Nel 1965 ha partecipato ai campionati di atletica aggiudicandosi la medaglia d’argento nel lancio del disco.

La vita sentimentale di Enrica Bonaccorti ha visto amori importanti. Michele Placido, Arnaldo del Piave, Carlo di Borbone Francesco Villari e Renato Zero a cui è rimasta legata da un profondo affetto.

A proposito della storia con Carlo di Borbone, in un’intervista, la conduttrice ha rivelato di aver lasciato la tv per questo amore. La loro relazione durò tre anni, ma finì per “motivi connessi alla sua famiglia”.

Per quanto riguarda la vita sentimentale di oggi, sappiamo che è spostata, il marito di Enrica Bonaccorti è Daniele Pettinari, i due hanno avuto una figlia, Verdiana nata nel 1973.

La malattia della Bonacorti, cos’è la prosopagnosia

In un lunga intervista la conduttrice si è lasciata andare ad una confezione sulla sua malattia, Enrica Bonaccorti oggi è anche questo, malata di prosopagnosia, cos’è vediamolo subito.

La prosopagnosia nello specifico è un deficit cognitivo-percettivo per cui un individuo è incapace di riconoscere le facce delle persone note. A volte, perfino il proprio volto, quando si guarda allo specchio o osserva una sua foto. Esistono due tipi di prosopagnosia.

La prosopagnosia acquisita e la prosopagnosia congenita. La prima è una condizione che un individuo può sviluppare a seguito di una lesione a carico dell’area temporo-occipitale dell’emisfero cerebrale destro. Il secondo tipo, è una condizione dalle cause sconosciute, presente fin dalla nascita e a dispetto di un encefalo sano.

Esistono vari test diagnostici per stabilire se un individuo soffre o meno di prosopagnosia. Un test molto diffuso consiste nel mostrare al presunto malato foto di personaggi famosi e chiedergli di riconoscerli. Purtroppo, al momento attuale, non esiste alcuna terapia per questa malattia.

ll termine prosopagnosia deriva dall’unione di due parole greche. “Prosopon” che significa faccia e “Agnosia” che invece vuol dire “non conoscenza” o “non conoscere”. Pertanto, il significato letterale di prosopagnosia è “non conoscenza della faccia”.

Programmi della Bonacorti, chi è come personaggio TV

Chi la conosce l’associa a innumerevoli programmi, ma chi è Enrica Bonaccorti personaggio tv e come è diventato famoso, non tutti lo sanno. Percorriamo la sua carriera.

Si è avvicinata al mondo dello spettacolo nei primi anni Settanta attraverso il teatro partecipando allo spettacolo Alla ringhiera. Successivamente  viene scelta dalla compagnia di Domenico Modugno e Paola Quattrini per lo spettacolo Mi è cascata una ragazza nel piatto. Negli anni settanta lavora anche in televisione recitando negli sceneggiati Eleonora e L’amaro caso della baronessa di Carini .

Sono gli anni Ottanta quando si afferma come conduttrice. Tra i programmi da lei condotti, il primo serale di Rai uno Italia sera dal 1983 al 1985. Passa poi a condurre, Pronto chi gioca? Dal settembre 1988 conduce il quiz dedicato alle famiglie Cari genitori.

Negli anni Novanta, nel 1991 conduce Non è la Rai. Nel 1992 è la presentatrice che dà la linea alla prima edizione del TG5 delle ore 13, che segue Non è la Rai. Sempre nel 1992 conduce, assieme a Red Ronnie, la kermesse musicale estiva Vota la voce. Il 1993 conduce in prima serata su Canale 5 i varietà Seratissima e Canzoni spericolate. Nel 1995 passa su Rete 4 dove conduce Cuori d’oro. Nell’estate del 1998 presenta con Claudio Lippi Strada Facendo. Nel 1999-2000 torna in Rai dove conduce I Fatti vostri.

Nel 2000 conduce uno spazio dedicato agli animali all’interno di Buona Domenica. Dal 1999 al 2001 conduce poi il festival di Napoli.

Per quanto riguarda il cinema, Enrica Bonaccorti ha recitato in film come: Belle d’amore nel 1970. Jus primae noctis del 1972. Il tuo vizio è una stanza chiusa e solo io ne ho la chiaveBeati i ricchi; Paolo il caldo; Il maschio ruspante; Film d’amore e d’anarchia, ovvero stamattina alle 10 in Via dei Fiori nella nota casa di tolleranza. Cagliostro nel 1980; Prima della lunga notte (L’ebreo fascista), Faccione.

Dal 2010 è opinionista in diverse trasmissioni sia Rai che Mediaset. Tra queste: Domenica Live; Verdetto Finale; La vita in diretta; Estate in diretta; Mattino Cinque; Storie Italiane; La vita in diretta; Live non è la D’Urso.

Nella stagione 2019-2020 torna dopo molti anni alla guida di un programma quotidiano, conducendo Ho qualcosa da dirti, trasmissione del tardo pomeriggio di TV8.

Nel corso della sua carriera anche la radio con vari programmi che ha condotto. Non è mancata una parentesi nel mondo della musica. È stata autrice dei testi di canzoni. Ha cantato poi Buongiorno a tutte quante le mamme, una canzone per bambini scritta da lei e Giovanni Ullu, nella puntata di Natale del 1985 della trasmissione Pronto, chi gioca?. Il brano però non è mai stato inciso su disco.

E ancora chi è Enrica Bonaccorti, lo leggiamo anche tra le pagine dei suoi libri, tre libri in particolare: La pecora rossa nel 2007, L’uomo immobile nel 2010 e Il Condominio nel 2019.

Nel corso della sua carriera non sono mancati riconoscimenti. Il Telegatto nel 1984. Il Premio Regia Televisiva come personaggio televisivo femminile dell’anno. Il Premio Regia Televisiva per Pronto, chi gioca? nel 1986. Il Telegatto come miglior trasmissione di talk-show per Pronto, chi gioca? nel 1986. Il Telegatto come personaggio televisivo femminile dell’anno nel 1987. Il Microfono D’oro per la sua carriera radiofonica nel 2018.

Nella sua carriera anche spot pubblicitari di marchi conosciuti come Colgate nel 1980 e Upim nel 1986-1987.

Anagrafica Principale
Conduttrice televisiva e radiofonica, è anche attrice e paroliera. Ha esordito nel mondo dello spettacolo agli inizi degli anni settanta al teatro e al cinema. È lei l'autrice di "La Lontanaza" e "Amara Terra mia", brani portati al successo da Domenico Modugno. La consacrazione sul piccolo schermo è arrivata con i programmi "Italia sera" e "Pronto chi gioca?". E anche opinionista lavora in radio, cinema, televisione, teatro, musica, ha scritto libri.
Nome e CognomeEnrica Bonaccorti
Data di nascita18/11/1949
Luogo di nascitaSavona
ProfessioneConduttrice, attrice
Anagrafica Principale
Conduttrice televisiva e radiofonica, è anche attrice e paroliera. Ha esordito nel mondo dello spettacolo agli inizi degli anni settanta al teatro e al cinema. È lei l'autrice di "La Lontanaza" e "Amara Terra mia", brani portati al successo da Domenico Modugno. La consacrazione sul piccolo schermo è arrivata con i programmi "Italia sera" e "Pronto chi gioca?". E anche opinionista lavora in radio, cinema, televisione, teatro, musica, ha scritto libri.
Nome e CognomeEnrica Bonaccorti
Data di nascita18/11/1949
Luogo di nascitaSavona
ProfessioneConduttrice, attrice
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto