• Bruzzone
  • Boschetti
  • Ferrante
  • Carfagna
  • De Leo
  • Leone
  • Alemanno
  • Falco
  • Gnudi
  • Coniglio
  • Buzzatti
  • Barnaba
  • Dalia
  • Crepet
  • Gelisio
  • Pasquino
  • Catizone
  • Quaglia
  • Scorza
  • Rinaldi
  • Santaniello
  • Cacciatore
  • Chelini
  • Cocchi
  • Romano
  • Miraglia
  • Mazzone
  • Andreotti
  • Valorzi
  • Rossetto
  • Tassone
  • Romano
  • Bonanni
  • Napolitani
  • Bonetti
  • Baietti
  • Casciello
  • Meoli
  • De Luca
  • Ward
  • Califano
  • de Durante
  • di Geso
  • Quarta
  • Grassotti
  • Paleari
  • Liguori
  • Algeri
  • Antonucci

Lavorare a Il Messaggero: come fare, candidatura e stipendio

Daniela Attanasio 29 Marzo 2021
D. A.
06/12/2021

Come fare per lavorare a Il Messaggero, offerte lavoro, come inviare curriculum vitae, candidatura spontanea e come diventare giornalista di una importante redazione.



Il Messaggero è un quotidiano italiano fondato nel 1878 da Luigi Cesana e Baldassarre Avanzini. La sede principale si trova a Roma, Massimo Martinelli ricopre la figura di Direttore dal 2020. Dal 1996 la holding Caltagirone Editore di Francesco Gaetano Caltagirone detiene le quote, tra gli altri, anche de Il Messaggero. Vengono distribuite undici edizioni locali. Roma, Metropoli, Ostia – litorale, Viterbo, Civitavecchia, Frosinone, Latina, Rieti, Abruzzo, Umbria e Marche.

Gli inserti e allegati del quotidiano sono: Il Messaggero TV, in uscita ogni Martedì, Il Messaggero Casa, in uscita il Sabato e Legalmente Aste e Affari, pubblicato ogni Domenica.

In questo articolo si troveranno informazioni utili su come lavorare a Il Messaggero, come inviare il proprio curriculum vitae, offerte di lavoro e consigli per diventare un giornalista.

Lavorare a Il Messaggero: compilare modulo lavora con noi e inviare candidatura spontanea

Il quotidiano non ha una vera e propria sezione dedicata alle assunzioni. Il Messaggero si affida a Caltagirone Editore per la gestione finanziaria della società, ed anche sul sito web dell’azienda non c’è una sezione dedicata agli annunci di lavoro.

Tuttavia, chi vuole intraprendere una carriera in questo quotidiano nazionale e quindi lavorare a Il Messaggero, può scrivere una mail a [email protected] allegando il proprio curriculum vitae. Si consiglia di allegare anche la lettera di presentazione in cui si fa una propria presentazione e si spiegano i motivi per cui si offre la candidatura.

Se il candidato è interessato a offerte di lavoro nel campo degli annunci pubblicitari, la società Piemme online è quella che fa al suo caso. Si tratta di una azienda che si occupa di concessione della pubblicità, fondata nel 1988 e dal 1996 è entrata a far parte del Gruppo Caltagirone Editore. Consultando il sito dell’azienda si possono esaminare le posizioni aperte nel campo pubblicitario, come ad esempio la posizione di Digital Sales pubblicità nazionale centro sud  – pubblicità locale.

Requisiti lavoro Il Messaggero, carriera e stipendio

L’aspirante giornalista deve avere una formazione adeguata che gli permetta di scrivere correttamente e argomentando le sue opinioni. Dopo una lunga gavetta ci si iscrive all’Ordine dei giornalisti che permette di entrare in un albo e di essere riconosciuti come appartenenti alla categoria.

Questi sono i requisiti fondamentali per lavorare in tutte le redazioni come giornalista. Nel caso specifico di chi ambisce a lavorare a Il Messaggero sarebbe opportuno consultare e studiare lo stile del quotidiano. In questo modo, si presenta la propria candidatura solo se è conforme al proprio stile.

Per quanto riguarda lo stipendio, dipende dal tipo di collaborazione che si effettua con il giornale. Di solito i possessori di Partita Iva hanno un contratto diverso rispetto a quelli che ne sono sprovvisti.

Guida su come lavorare al Messaggero: cosa fare e cosa no

Nella redazione de Il Messaggero si annoverano molti giornalisti illustri nel passato e nel presente. Ricordiamo Amedeo Goria, Fulvio Abbate, Rula Jebreal e Ferruccio Sansa, tutti giornalisti passati nello storico quotidiano di Roma. Celebri sono anche le previsioni astronomiche di Branko Vatovec, noto al pubblico semplicemente con il nome di Branko, uno degli astrologi più conosciuti in Italia.

Per entrare nella redazione il candidato in cerca di lavoro può:

  • scrivere una mail allegando il proprio curriculum vitae a [email protected]
  • scrivere una mail al Gruppo Caltagirone Editoriale scrivendo nell’apposito form sul sito dell’azienda
  • se si è interessati a un impiego nel campo della pubblicità, consultare il sito della società Piemme online
Scheda Azienda
Quotidiano italiano che ha sede a Roma. Fondato nel 1878, inizialmente aveva il formato di lenzuolo. Il Direttore è attualmente Massimo Martinelli e l'editore che si occupa della gestione del quotidiano è il Gruppo Caltagirone Editore
Nome AziendaIl Messaggero
Settoregiornalismo
Regioni in cui è presenteLazio
Requisiti per lavorareiscrizione all'Ordine dei giornalisti, passione per la scrittura
Contatti - Lavora con noihttps://www.ilmessaggero.it/?p=contatti
Anagrafica Principale
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso. Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita. Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto