• Paleari
  • Antonucci
  • Bruzzone
  • Crepet
  • Romano
  • Andreotti
  • Romano
  • Grassotti
  • Gelisio
  • Cacciatore
  • Gnudi
  • Ferrante
  • Meoli
  • Carfagna
  • Coniglio
  • Bonanni
  • Ward
  • Alemanno
  • Miraglia
  • Baietti
  • di Geso
  • Santaniello
  • Bonetti
  • Rossetto
  • de Durante
  • Chelini
  • Mazzone
  • Cocchi
  • Casciello
  • Liguori
  • Algeri
  • Rinaldi
  • Valorzi
  • Quaglia
  • De Luca
  • Dalia
  • Catizone
  • Quarta
  • Tassone
  • De Leo
  • Barnaba
  • Falco
  • Pasquino
  • Napolitani
  • Leone
  • Califano
  • Scorza
  • Buzzatti
  • Boschetti

Chi è Ditonellapiaga: età, altezza, fisico, fidanzato, canzoni e frasi

Letizia Liguori 10 Gennaio 2022
L. L.
25/01/2022

Vero nome Margherita Carducci, chi è Ditonellapiaga oggi: biografia, età, altezza, peso, fisico, origini, fidanzato, vita privata, canzoni e frasi famose della cantante.



Giovane cantautrice emergente romana, classe 1997. Fa parte di quel genere dell’Indie Italiano, ha una scrittura potente, sicura di sé. Ed è però grazie ai producer romani Bbrod che inizia la sua carriera musicale.

Dal 2020 collabora con di Dischi Belli/BMG Italy. I suoi singoli e i suoi brani raggiungono streaming molto elevati sia su Spotify che su YouTube dove l’ultimo singolo scritto insieme a Fulminacci è arrivato a 44.760 visualizzazioni in un solo mese.

L’artista è particolarmente apprezzata anche per i suoi videoclip musicali incredibilmente aesthetically pleasing, ricordano quelli di Jain e Angèle.

E’ tra i big di Sanremo 2022 con la mitica Donatella Rettore. Ma a parlarci di lei, non sarà solo la sua carriera, le sue canzoni o la collaborazione con la Rettore, Ditonellapiaga chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, fidanzato e origini, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Ditonellapiaga: biografia, età, vero nome, altezza, peso, fisico, origini, genitori, fidanzato e vita privata della cantante

Per mettere ben a fuoco la biografia della cantante e sapere chi è Ditonellapiaga, Instagram, Facebook e Twitter, e i testi delle sue canzoni ci saranno d’aiuto innanzitutto per scoprire età, altezza, peso, origini, dove vive, se ha un fidanzato e tutta la vita privata dell’artista.

Il suo vero nome è Margherita Carducci. Nasce a Roma il 5 febbraio del 1997, sotto il segno dell’Acquario. L’altezza e il peso non sono reperibili.

La giovane cantautrice è molto bella, particolare nei look e nell’estetica. Rivoluzionaria, atipica, un po’ folle ma d’altronde quale artista non lo è!

Sin da piccola amava questo mondo e desiderava farne parte. Ascoltava le grandi popstar americane, e tutto è iniziato agli scout, con la sua chitarra nei boschi. Ha preso parte a numerose e diverse band al liceo con amici che condividevano il suo sogno. Come lei stessa dice ha studiato troppo poco per poter affermare di averlo fatto ma ha imparato facendo, poco alla volta, la sua palestra è stata la pratica, il suonare in gruppo.

Il suo nome d’arte, racconta durante un’intervista rilasciata a RollingStone, è frutto del compulsivo cambio del nome utente di Instagram. Sempre rispetto al suo nome d’arte dice che o lo si ama o lo si odia, senza compromessi proprio come la sua musica.

Tutto in lei ha una componente provocatoria ed ironica a partire dall’estetica, infatti la copertina del disco rappresenta lei intenta a mordere una grande fetta di carne cruda, un’immagine forte che ci fa in qualche modo percepire già il titolo dell’album “Morsi”.

Il profilo Instagram di Ditonellapiaga è seguito da 8.208 follower tra i quali ci sono artisti ben noti e affermati come Arisa, Gaia, Motta. Ma non solo nel mondo della musica anche Ilaria Rossi, Beatrice Grannò e Federico Cesari seguono l’artista sui social. Nella bio scrive “Penso quel che mi passa per la testa, Scrivo quel che mi passa per le mani”.

Per quanto riguarda la vita sentimentale e amorosa della cantante non si sa molto a riguardo anzi nulla. Non è nota l’identità del fidanzato di Ditonellapiaga, né tantomeno se ne abbia uno.

Margherita Carducci chi era prima di essere famosa

Nonostante cantante BIG di Sanremo, Ditonellapiaga chi è oggi come cantautrice sono in pochi a saperlo. Scopriamo insieme come ha compiuto i suoi primi passi nel mondo della musica.

Ha frequentato un’accademia teatrale che le ha dato la possibilità e la creatività tale da quale iniziare a scrivere. Ma erano prettamente brani legati alla tradizione del teatro canzone, brani performativi che però non rispecchiavano quello che avrebbe voluto fare davvero.

Infatti con un gruppo di amici successivamente ha deciso di spostarsi su generi musicali più complessi e impegnati come il soul e il jazz. Ma anche in questo caso la ricerca artistica risultava in qualche modo artefatta e costruita. Di fatto sostiene che non tutto ciò che è pop deve essere rifiutato a priori.

Canzoni e brani, Ditonellapiaga chi è oggi nella musica

Dal suo primo singolo Parli, a Spreco di potenziale, Ditonellapiaga chi è musicalmente sono certamente le sue canzoni e brani a dircelo. Canzoni come “Repito”, “Per un’ora d’amore” e “Carrefur Express”.

Però andiamo con ordine, a dicembre 2020 esce Morphina, ma il successo di pubblico arriva con “Spreco di potenziale” del febbraio 2021.

Il singolo precede l’album d’esordio della cantautrice “Morsi” al cui interno fanno parte alcuni precedenti brani e tre nuovi inediti. Di fatto l’EP ha al suo interno sei brani e a questo seguirà “Morsi RMX” alcuni stessi brani con svariate collaborazioni.

Uno degli ultimi progetti è “Non ti perdo mai” scritto insieme a Filippo Uttinacci in arte Fulminacci che è stato in gara nella scorsa edizione di Sanremo con “Santa Marinella”. A Sanremo 2022 invece canta il brano “Chimica”.

Citazioni e frasi, Ditonellapiaga chi è nelle sue canzoni famose

Dai suoi brani alle sue musiche, chi è Ditonellapiaga, frasi, citazioni e aforismi tratti dai testi delle sue canzoni possono raccontarcelo. Ecco alcune citazioni della cantante Margherita Carducci.

  • Siamo uno spreco di potenziale, tu mi dici che hai bisogno di due settimane, io che per vederti ho preso il quarto regionale . . .
  • Cucimiti addosso la tua pelle d’oca, brividi percorrono il collo, collasso . . .
  • Sto coi sogni tutti un po’ sfocati, voglio dire tutte cose, penso a cosa siamo stati . . .
  • E ho perso il modo di sentire, di provare a capire cosa troverò oltre il vuoto delle parole già finite
  • Le mie mani un origami di una pantera nera
Anagrafica Principale
Il suo vero nome è Margherita Carducci e ha 25 anni. Nasce a Roma il 5 febbraio del 1997, sotto il segno dell'Acquario. Il 20 settembre 2019 pubblica il singolo "Parli" e non passa inosservata. Difatti l'anno seguente spopola con la cover "Per un'ora d'amore" e esce il suo secondo singolo "Morphina". Nel 2021 preceduto dal singolo "Spreco di potenziale" esordisce con il suo primo album "Morsi". Nel 2022 partecipa a Sanremo con Donatella Rettore.
Nome e CognomeMargherita Carducci
Data di nascita05/02/1997
Luogo di nascitaRoma
ProfessioneCantautrice
Anagrafica Principale
Il suo vero nome è Margherita Carducci e ha 25 anni. Nasce a Roma il 5 febbraio del 1997, sotto il segno dell'Acquario. Il 20 settembre 2019 pubblica il singolo "Parli" e non passa inosservata. Difatti l'anno seguente spopola con la cover "Per un'ora d'amore" e esce il suo secondo singolo "Morphina". Nel 2021 preceduto dal singolo "Spreco di potenziale" esordisce con il suo primo album "Morsi". Nel 2022 partecipa a Sanremo con Donatella Rettore.
Nome e CognomeMargherita Carducci
Data di nascita05/02/1997
Luogo di nascitaRoma
ProfessioneCantautrice
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto