• Antonucci
  • Cocchi
  • Baietti
  • de Durante
  • Algeri
  • Valorzi
  • Cacciatore
  • Paleari
  • Andreotti
  • Mazzone
  • di Geso
  • Alemanno
  • Scorza
  • Meoli
  • Romano
  • Liguori
  • Leone
  • Quarta
  • Crepet
  • Buzzatti
  • Rossetto
  • Catizone
  • Bonetti
  • Rinaldi
  • Califano
  • Casciello
  • Miraglia
  • Falco
  • Gelisio
  • Romano
  • Ferrante
  • Dalia
  • Quaglia
  • De Leo
  • Grassotti
  • Napolitani
  • Pasquino
  • Carfagna
  • Tassone
  • Santaniello
  • Boschetti
  • De Luca
  • Coniglio
  • Chelini
  • Bruzzone
  • Bonanni
  • Gnudi
  • Barnaba
  • Ward

Chi è Huggy Wuggy il pupazzo horror: storia e perché è pericoloso

Letizia Liguori 10 Maggio 2022
L. L.
28/05/2022

Dai game ai video su YouTube, chi è Huggy Wuggy il pupazzo horror che piace ai bambini: la vera storia, significato delle canzoni e perché è pericoloso.



Nuovo fenomeno virale, particolarmente cercato dai bambini, sta creando però grande paura tra i genitori la storia dell’orsacchiotto blu. Canzone dal significato inquietante è quella canticchiata dal mostro con cui molti bimbi giocano. Parliamo di un giocattolo e pupazzo horror animato, diventato rapidamente fenomeno globale. L’ennesimo caso di indignazione collettiva legata ai videogiochi e alla fruizione di un pubblico di tenera età.

La vera storia di Huggy Wuggy ricorda quella di un altro personaggio horror, Slender Man, una figura dagli arti allungati che non ha volto, oppure il Momo Challange o Jonathan Galindo. Tutti pseudo-personaggi raffiguranti pupazzi cattivi nei video, sul web o nei giochi.

In questo caso si parla del personaggio del videogame Poppy Playtime, ed è proprio qui che compare per la prima volta il pupazzo horror. Si tratta di un videogioco survival sviluppato e pubblicato dallo studio indipendente MOB Games. Il primo capitolo è pubblicato su Steam il 12.

A parlaci del cattivo pupazzo non saranno solo le sue origini e la sua vera storia, Huggy Wuggy chi è oggi e perché è pericoloso per i bambini, saranno i fatti di cronaca e le notizie che ci provengono dalla polizia postale a spiegarcelo.

Chi è Huggy Wuggy: storia del pupazzo horror, significato, rischi e pericoli per la polizia postale

Partiamo dall’aspetto, cerchiamo di capire innanzitutto come è fatto questo pupazzo per scoprire chi è Huggy Wuggy oggi non solo per chi ci gioca, ma anche per chi lo ha creato.

É blu, con gli occhi neri e una doppia fila di denti affilati. Bambini e bambine anche molto piccoli, impazziscono per lui. Sulle mani ha uno strappo per poterlo attaccare al collo, come in un “abbraccio”.

Cosi come lo vediamo nel videogioco, experiment-1006 è un essere mostruoso e deforme. Attorno allo stesso game si sono creati meme e canzoni che del resto aiutano la diffusione del prodotto in rete.

Il game Huggy Wuggy su YouTube e Twitch è molto cercato e al contempo enormemente apprezzato. Presente nelle live di praticamente qualsiasi content creator. In breve tempo diventa virale per la storia, i personaggi e le atmosfere che ricordano quelle di Five Nights at Freddy’s.

Il passaparola è stato inarrestabile dando una definitiva spinta e consacrazione, prima al videogioco Poppy e conseguentemente al pupazzo horror. Ciò ha contribuito a sdoganare anche tra i più piccoli, un prodotto che secondo agenzie di valutazione dovrebbe essere vietato fino ai 12-13 anni d’età, a causa delle tematiche trattate.

In poco tempo vengono creati tantissimi coloni su Roblox: piattaforma di gioco più usata, molto diffusa e preferita dai bambini. Ma non solo, sono stati realizzati vari tie-in animati realizzati dai fan su YouTube.

Nell’aprile 2022, MOB Games ha addirittura iniziato a collaborare con Studio 71 per produrre un adattamento cinematografico del videogioco.

In Italia ne parlano anche FaviJ e i Me contro Te, Huggy Wuggy diventa in breve tempo un personaggio dei loro video.

Tutto questo che unitamente al costo irrisorio del videogame, ha contribuito a portare il personaggio agli occhi dei piccolissimi.

Perché è pericoloso il pupazzo horror: alert polizia postale

Immediatamente dopo essere diventato celebre si comincia a capire quanto potrebbe essere pericoloso, Huggy Wuggy chi è in questo caso è la polizia postatale a dirlo avvertendo le famiglie dei bambini e non solo.

Come precisa la psicologa Cristina Bonucci a Repubblica, il pupazzo horror nasce come personaggio di un videogioco che ha un’apparenza innocua, quella di un pelouche morbido. Ma invece nasconde una natura malvagia attraverso la grande bocca coi denti aguzzi e un temperamento aggressivo.

Ma cosa è successo? Come spesso accade il personaggio ha avuto uno sviluppo indipendente rispetto a quello dei suoi utenti. La diffusione di questo contenuto a fasce d’età minori, ha fatto sì che ci fosse una maggiore attenzione, verifica e ispezione da parte della polizia postale.

A parlarne è proprio il capo dei cyber poliziotti: Ivano Gabrielli cha ha incaricato del caso gli esperti dell’Unità di analisi del crimine informatico. Le parole usate: “Questo fenomeno esiste e lo stiamo monitorando. Può creare problemi se non si adoperano accortezze. Bisogna informare i genitori e spiegare loro che occorre prestare attenzione a ciò che guardano i loro figli sul web.”

In pratica “quell’orsacchiotto può creare problemi”, la polizia britannica ha già pubblicato un avviso ufficiale in modo tale che i genitori ostacolino ai propri figli la visione.

Ma qual è l’opinione degli esperti? La diffusione di questo tipo di contenuti possono generare paure e consentire agli adulti di manipolare i più piccoli, così spiega esaustivamente la dottoressa Cristina Bonucchi. Ricordando che il videogioco è diretto a ragazzini di età superiore ai 13 anni e che dunque la loro capacità di discernere tra il bene il male è diversa rispetto ad un’altra fascia d’età, più giovane. Distinguere cosa è fantasia e cosa è reale è più immediato, per un adolescente.

Per meglio spiegare il fenomeno il Corriere della Sera ha interpellato anche la psicoterapeuta Maura Manca, che mette in guardia gli adulti spiegando quanto sia pericoloso Huggy Wuggy, la canzone dalla traduzione spaventosa che canta crea inquietudine. La professionista avverte sul pericolo dell’assuefazione e “sedimentazione dell’associazione gioco=violenza”. La professionista invita a filtrare certi contenuti.

La canzone di Huggy Wuggy: chi è nei messaggi che lancia

Dal game ai video fino alla canzone, chi è Huggy Wuggy su YouTube cerchiamo di scoprirlo ascoltando e traducendo il suo brano e il significato dello stesso.

La canzone è stata pubblicata su YouTube il 15 ottobre del 2021, poco dopo l’uscita del primo capitolo del game.

Di canzoni del mostruoso pupazzo blu con tanti denti aguzzi e braccia e gambe lunghe ne esistono diverse. Alcune realizzate dai creatori del videogioco e altre fatte dai fan. Canzoncine dalle melodie orecchiabili che i bambini sentono, e i cui testi nascondono un significato minaccioso.

Già i genitori di altre nazioni stanno ripetutamente segnalando su YouTube e TikTok i video in modo da essere bloccati dal controllo parentale.

Conosciamo il testo canzone Huggy Wuggy, traduzione in italiano e il significato, in modo da essere consapevoli di cosa i bambini ascoltano.

I testi sono vari e solitamente cantilenati, in un crescendo, in un climax melodico. Se in uno si dice: “Quando ti abbraccia, non si ferma più, Il tuo amico…, ti stringerà finché non scoppi”. In un altro l’intenzione minacciosa è più chiara: “Potrei abbracciarti qui, per sempre, per sempre, finché esali l’ultimo respiro, insieme, insieme, quindi resta immobile mentre te lo do.” Oppure “i miei denti aguzzi e pronti, nella mia stretta, sono letali, lascia che ti stringa adesso, mi faccio strada nel tuo cuore.”

In realtà non dovrebbe stupirci l’intenzione di uccidere la preda perché si tratta di un videogioco horror. Quanto più, è necessario limitare la fruizione rispetto a determinate fasce d’età facilmente suggestionabili e influenzabili.

Anagrafica Principale
Nato come Poppy Playtime, videogioco survival horror,. Il primo capitolo è stato pubblicato su Steam per Microsoft Windows. Il pupazzo horror è blu, con gli occhi neri e una doppia fila di denti affilati. Sulle mani ha uno strappo per poterlo attaccare al collo, come in un “abbraccio”. A renderlo famoso anche al di fuori dei videogame ci hanno pensato gli youtuber. Uno di questi ha creato una camzone inquietante.
Nome e CognomeHuggy Wuggy
Data di nascita12/10/2022
Luogo di nascitaMOB Games
ProfessioneGame
Anagrafica Principale
Nato come Poppy Playtime, videogioco survival horror,. Il primo capitolo è stato pubblicato su Steam per Microsoft Windows. Il pupazzo horror è blu, con gli occhi neri e una doppia fila di denti affilati. Sulle mani ha uno strappo per poterlo attaccare al collo, come in un “abbraccio”. A renderlo famoso anche al di fuori dei videogame ci hanno pensato gli youtuber. Uno di questi ha creato una camzone inquietante.
Nome e CognomeHuggy Wuggy
Data di nascita12/10/2022
Luogo di nascitaMOB Games
ProfessioneGame
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto