• Google+
  • Commenta
23 settembre 2014

Medaglia Bonino a Maria Cristina Menziani dell’Unimore

Medaglia Bonino a Maria Cristina Menziani

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Medaglia Bonino a Maria Cristina Menziani del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

Medaglia Bonino a Maria Cristina Menziani

Medaglia Bonino a Maria Cristina Menziani

Una docente modenese si aggiudica la Medaglia Bonino, un riconoscimento istituito dalla Società Chimica Italiana, giunto alla sua 18esima edizione. E’ stato attribuito alla professoressa Maria Cristina Menziani del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.  

La prof. ssa Maria Cristina MENZIANI, docente di Chimica computazionale presso il dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, è stata insignita nei giorni scorsi della Medaglia Bonino, il più’ alto riconoscimento che la Divisione di Chimica Fisica della Società’ Chimica Italiana – SIC conferisce, annualmente, ad un professore di Chimica Fisica che si sia distinto per l’eccellenza della sua produzione scientifica e per la competenza, efficacia e generosità del suo impegno nella promozione del ruolo delle discipline Chimico Fisiche.

Il rettore dell’Unimore sulla Medaglia Bonino a Maria Cristina Menziani

Appresa la notizia della Medaglia Bonino il Rettore prof. Angelo O. Andrisano si è immediatamente congratulato con la collega, cui le ha inviato le proprie felicitazioni. “Desidero esprimerti – ha scritto il Rettore – tutta la mia soddisfazione e quella dell’Ateneo per questo autorevole attestato, che fa premio non solo del valore dei tuoi studi, ma anche dell’impegno a sperimentare ed adottare metodologie ed applicazioni di avanguardia che possono recare indubbi benefici alla collettività. Dietro questo premio c’è l’orgoglio di poter contare su docenti tanto validi ed appezzati in campo nazionale ed internazionale”.

Il riconoscimento Medaglia Bonino, istituito per la diciottesima volta in memoria del docente genovese prof. Gian Battista Bonino, pioniere in campo internazionale dello sviluppo moderno delle metodologie chimico-fisiche e di importanti studi nel campo della fotochimica ed in quello delle soluzioni di elettroliti forti, che consiste in un apposito conio d’oro, è stato consegnato alla docente modenese durante il Congresso della SIC, tenutosi a Cosenza dal 7 al 12 settembre, presso l’Università di Arcavacata.

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI – si legge nella motivazione per la Medaglia Boninoha deciso di assegnare la  medaglia Bonino per il 2004 alla Professoressa  Cristina Menziani quale riconoscimento della preziosa attività svolta in vari ambiti per la promozione della disciplina Chimico Fisica e dei prestigiosi risultati scientifici raggiunti nel campo dello sviluppo di strategie computazionali integrate per la razionalizzazione ed interpretazione di dati sperimentali riguardanti biomateriali e sistemi di interesse biologico e farmacologico”.

La prof. ssa Maria Cristina Menziani è la prima docente modenese ad aggiudicarsi la Medaglia Bonino, un premio tanto significativo ed è in assoluto la prima donna a riceverlo.

Maria Cristina Menziani – ha affermato il prof. Salvatore Coluccia, Presidente della Divisione di Chimica Fisica della SCI – ha ben meritato tale riconoscimento”.

Maria Cristina Menziani

Laureata in Chimica presso l’ Università di Modena nel 1983, ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Scienze Chimiche nel 1990 (Univ. Modena), compiendo parte del percorso di ricerca dottorale e post-dottorale presso l’Università di Oxford (UK). In ruolo presso UNIMORE dal 1992, prima come ricercatore in Chimica Fisica, poi dal 2002 come professore associato. Nella sua carriera, oltre all’impegno nella Società Chimica Italiana come membro della commissione scientifica e del direttivo divisionale, è stata rappresentante di area per le Scienze Chimiche nel Consiglio Universitario Nazionale dal 2007-2010. Direttore della Scuola di Dottorato in “Modellistica, Simulazione e Caratterizzazione Multiscala” dal 2006 al 2013. Membro del Presidio di Qualità di Ateneo dal 2013. E’ autrice di più di 130 pubblicazioni su riviste internazionali. La sua attività di ricerca è principalmente rivolta allo sviluppo di strategie computazionali, lo studio di proprietà strutturali e spettroscopiche di bio-materiali, materiali nanostrutturati e loro interazione con fluidi biologici, nonché riconoscimento molecolare proteina-proteina e farmaco-proteina.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy