• Google+
  • Commenta
13 marzo 2015

Apple Watch, Nuovo MacBook e iPhone 6S: uscita prezzo e novità Apple

iPhone6

Novità in casa Apple, arriva il nuovo Apple Watch, il New MacBook ed è in uscita il nuovissimo iPhone 6S: ecco quando esce, prezzo e tutte le ultime novità Apple, disponibili anche sul sito Apple Store

Ottime notizie per gli appassionati di tecnologia: quest’anno è ricco di nuovi prodotti in uscita davvero importanti.

Apple Watch, Nuovo MacBook e iPhone 6S: ecco come vanno, caratteristiche prezzo e uscita.

I rumors sul nuovo MacBook, sugli Apple Watch e sull’iPhone 6S non tardano a fare il giro del mondo tramite la rete.

Di ogni prodotto è già disponibile una scheda tecnica non poco dettagliata, lo stesso vale per il prezzo di iPhone 6S, del MacBook e dei vari prezzi Apple Watch.  Perché parlare di vari prezzi? Perché ogni prodotto ha diverse “tariffe”, corrispondenti alle versioni che è possibile scegliere. Si parla di smartphone e smartwatch con vetro in zaffiro o placcati in oro.

Anche il nuovo MacBook proporrà un tipo di design molto raffinato, reso maggiormente elegante da vari cambiamenti e “sottrazioni”. Le vecchie porte sono scomparse per dar spazio al nuovissimo connettore USB-C scopriremo cos’è; gli altoparlanti hanno cambiato posizione e la risoluzione sarà, come sempre, davvero sensazionale. Ma quando usciranno tutti questi prodotti? E, soprattutto, quale sarà il prezzo di tanto lusso? Quanto costerà l’Apple Watch? E il prezzo iPhone 6S sarà molto maggiore dell’iPhone 6? Quanto costerà il nuovo MacBook? Ecco le risposte a tutte queste domande.

Apple Watch, la novità Apple è un orologio: prezzo e uscita

Il primo smartwatch Apple si chiama Apple Watch. Si tratta di un orologio con un quadrante rettangolare che è in realtà uno schermo dotato di touch screen in vetro zaffiro.

Il design è disponibile in tre versioni: Apple Watch Sport (alluminio anodizzato in argento oppure nero  gridio siderale); AppleWatch versione da passeggio (acciaio lucido inossidabile, in tinta naturale o nero siderale) e Apple Watch Edition, particolarmente elegante (oro 18 carati lavorato in modo da essere particolarmente resistente).

L’Apple Watch è collegabile a all’iPhone ed è ricco di altre funzionalità potendosi prestare ad app di fitness o di navigazione. Inoltre, può essere controllato con la voce (tramite Siri).

Lo schermo è un display retina e l’orologio è dotato di tecnologia force touch in grado di distinguere una pressione più leggera da una più forte. Le funzionalità straordinarie dell’Apple Watch sono quelle che un orologio normale non ha: chiamate, messaggi, e-mail (se abbinato ad iPhone, visto che non è dotato di Sim); app di fitness; navigatore; comunicazione con gli altri Orologi Apple; fotocamera; meteo; calendario; lettore mp3; memoria di 8 giga. Ma quanto deve durare la batteria per fornire tutti questi servizi? La batteria è sostituibile e ha una durata di 3 anni.

La data di uscita di Apple Watch è prevista per il 24 aprile 2015 per alcuni Paesi, qui in Italia, ad esempio, ci sarà da aspettare e il prezzo del Nuovo Orologio Apple base si aggira intorno ai 350 dollari ma varia a seconda della versione che si vuole acquistare.

L’Apple Watch Sport costa 399 euro; l’Apple Watch da 659 a 1.199; l’Apple Watch Edition parte da 11.000 euro. Gli utenti dei Paesi che potranno godere da subito della possibilità di acquistare questa novità Apple sono quelli in: Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Regno Unito e Usa.

The New MacBook 2015, rumors pregi e difetti del nuovo MacBook

Tra il 9 e il 10 marzo sono state comunicate le ultime novità sul nuovissimo MacBook in uscita durante quest’anno. Il nuovo MacBook conferma il suo elegantissimo design, basato sul profilo sottile e sulla raffinatezza. Purtroppo, ancor prima che il MacBook 2015 sia messo sul mercato, sono già stati individuati, dai più appassionati, vari difetti da tenere in considerazione. Si sa, il MacBook rappresenta per molti una garanzia: un acquisto che si fa una volta ed è destinato a rimanere nelle mani dell’utente per molti anni a venire. Dunque, è bene studiare tutte le caratteristiche.

Una prima novità Apple del MacBook è l’abbandono del connettore MagSafe: si parla di connettori che sono stati molto utili ai proprietari di Mac in quanto erano in grado di resistere anche agli strattoni involontari. Al posto della MagSafe e della MagSafe 2, ci sarà la USB-C.

La USB-C è l’unica porta di cui sarà provvisto il nuovo MacBook: tutte le altre sono state eliminate. Il nuovo connettore servirà per ricaricare la batteria, per l’output video e per la connessione di hard disk esterni. La scelta ha sicuramente favorito il design: ma sarà anche funzionale?

E che dire degli altoparlanti? Le novità Apple includono anche un cambio di posizione in questo senso. Nel nuovo MacBook, gli altoparlanti saranno inseriti sopra la tastiera – ciò sembra portare a un netto miglioramento della qualità audio.

Se una nota di merito è da assegnare alla Apple per la risoluzione altissima del display del MacBook 2015, una nota di demerito va segnata per la webcam a bassissima risoluzione. Infatti, anziché un sensore di 720p, è stato provvisto di una webcam a risoluzione standard: 480p.

La data di uscita del nuovo MacBook è fissata per il 10 aprile 2015. Il prezzo del Macbook 2015 parte da 1.499 euro.

Apple iPhone 6S e 6S Plus: novità data uscita, scheda tecnica, prezzo

La data di uscita iPhone 6S è fissata per la seconda metà del 2015. Ma quali sono le novità Apple riguardo gli iPhone?

In uscita per il mese di giugno 2015, l’iPhone 6S, altra importante novità Apple, presenta importanti innovazioni già dal punto di vista dell’aspetto esteriore: innanzitutto, il nuovo iPhone dovrebbe essere disponibile in molti più colori dell’iPhone 6 (si ipotizza anche una versione in rosa) e viene riconfermato lo stile ultraleggero. Lo stesso non si può dire per il vetro in zaffiro, che probabilmente farà parte solo dei prossimi dispositivi. Che dire delle qualità tecniche? L’iPhone 6S sarà dotato di un processore a 64 bit caratterizzato da quattro nuclei di calcolo. L aproduzione sarà sempre Samsung o TSMC.

Per quanto riguarda la RAM, pare sia previsto un aumento a 2 GB anziché il GB attuale. Ciò comporterà un aumento di rapidità del 20 o del 30%.

L’iPhone 6S sarà caratterizzato, come l’Apple Watch, dal touch a pressione – un touch screen in grado di riconoscere diversi tipi di “tocco”.

La fotocamera non sarà da meno: a quanto pare, quella posteriore sarà aggiornata con uno zoom ottico attualmente disponibile solo digitalmente. Il sistema operativo sarà ancora iOS8, mentre un’importante novità sarà l’inserimento di un motore di ricerca tutto nuovo che sarà una via di mezzo tra Yahoo e Bing.

Il prezzo iPhone 6S non conosce ancora una cifra precisa: si ipotizza un aumento del 20% rispetto all’iPhone 6.

Ambra Benvenuto


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy