• Google+
  • Commenta
1 aprile 2015

Ricette Pasqua e Pasquetta 2015: dal menù con casatiello alla pastiera

Ricette Pasqua e Pasquetta per il 4, 5 e 6 Aprile 2015: idee per cucina seguendo la tradizione o consigli per piatti veloci anche senza bimby: dal menù con casatiello alla pastiera napoletana

Leggi i nostri consigli e le ricette Pasqua sui nostri social, lasciaci i tuoi consigli su cosa cucinare sulla Fan Page CC

Il Menù del pranzo di Pasqua sarà sicuramente bello ricco, con primi piatti fatti in casa e secondi piatti preparati secondo la tradizione locale.

Eppure ci sono alcune ricette Pasqua che non possono mancare in tavola di chi ama la buona cucina, soprattutto di origine napoletana: ossia la ricetta del casatiello salato e della pastiera napoletana originale.

Il pranzo pasquale inizia con un assaggio di questa torta di Pasqua salata, molto cara a chi ama i piatti saporiti, e si conclude con questa ricetta Pasqua per dolci facile ma buonissima: la pastiera di grano napoletana è tra i simboli più diffusi di questa festività.

Ma vediamo quali sono gli ingredienti e dosi del casatiello napoletano salato, e qual è la ricetta pastiera napoletana originale, con il procedimento facile per una torta di Pasqua unica e perfetta seguendo le nostre ricette Pasqua!

La ricetta del Casatiello rustico napoletano conosce numerose varianti: dal casatiello di Antonino Esposito, Benedetta Parodi e di Gino Sorbillo a La Prova del Cuoco, in televisione questo piatto piuttosto abbondante è stato proposto in versione light, per un casatiello salato senza strutto, oppure senza cicoli napoletani.

Oggi vi proponiamo la ricetta del casatiello napoletano salato originale, preparata a Detto Fatto nella puntata del 27 Marzo 2015 da Ciccio Pizza, simpatico pizzaiolo napoletano.

Mentre per la ricetta della pastiera di grano originale, vi proponiamo un procedimento facile che in poche mosse vi consentirà di ottenere una torta pasquale dolce davvero perfetta! Esistono diverse varianti delle dosi degli ingredienti: dalla ricetta della pastiera di grano di Misya a Anna Moroni, fino a Sal de Riso, ogni chef ha la sua versione, ma noi vi proponiamo la ricetta originale della pastiera napoletana di Pasqua.

Scarica da qui >> Ricette Pasqua: Primi Piatti

Ricette Pasqua 2015: Casatiello Salato originale, gli ingredienti e la preparazione per Ciccio Pizza

Per chi non ha mai cucinato il casatiello salato, consigliamo di seguire la ricetta pasqua originale di un vero pizzaiolo napoletano: Ciccio Pizza che a Detto Fatto ha conquistato il pubblico con il suo rustico napoletano per Pasqua.

Ingredienti Casatiello Salato Napoletano:

  • 600 g di farina 00
  • 330 ml di acqua
  • 12 g di lievito di birra
  • 5 uova
  • 100 g di provolone dolce
  • 100 g di provolone piccante
  • 300 g di cicoli napoletani freschi
  • 300 g di salame napoletano
  • 200 g di pecorino romano
  • 160 g di strutto
  • un pizzico di sale
  • pepe q.b

Creare una fontana di farina con un buco all’interno e miscelare nel buco l’acqua con il lievito: piano piano portare la farina del mezzo fino a formare una pallina e aggiungere lo strutto e continuare ad impastare.

Aggiungere sale e pepe, strappando l’impasto con le mani per agevolare l’assorbimento dello strutto nell’impasto e ritagliare dall’impasto della pasta e creare delle crocette che ci serviranno dopo.
Tagliare il salame, i cicoli e i formaggi a dadini e aggiungerli all’impasto.

Ungere la teglia con lo strutto e formare un impasto unico formando un serpentone, dopodiché girarlo su se stesso riponendolo nella teglia.

Aggiungere le uova crude (con il guscio e dopo averle disinfettate) disposte a croce e ricoprire le uova con le crocette di pasta.
Lasciare riposare per 8 ore o fino al raggiungimento del doppio della massa. Cuocere a 180° per circa un 40-50 minuti controllando sempre come procede la cottura del casatiello salato.

Ricette Pasqua 2015 di dolci: pastiera di grano semplice e facile da fare

Iniziamo dai consigli degli chef pasticcieri per ottenere un dolce di Pasqua perfetto: la pastiera napoletana deve essere alta 6 cm per non essere né troppo asciutta, né troppo umida. La cottura e le giuste dosi di millefiori e aromi, con o senza canditi, determinerà il risultato del vostro dolce di Pasqua!

Iniziamo con gli ingredienti per la pasta frolla della pastiera di grano e continuiamo con il procedimento facile per fare la pastiera napoletana di Pasqua:

Ingredienti Pasta Frolla per 2 pastiere medie:

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di zucchero
  • 3 uova intere
  • 200 gr di strutto o burro
  • Scorza di limone

Seguire la classica preparazione per la pasta frolla, senza lavorare troppo l’impasto e distenderlo nella teglia. Prendete il burro e lasciatelo fuori dal frigo finché non raggiunge la temperatura ambiente. Poi tagliatelo a cubetti e mettetelo in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e cominciate a lavorare l’impasto con le mani. Il loro calore, infatti, servirà per rendere ancora più morbido il composto.

Continuate a impastare per circa dieci minuti finché non otterrete quasi una crema.

A questo punto, aggiungete le uova e mescolate energicamente con un cucchiaio di metallo.

Quando le uova si saranno amalgamate per bene, cominciate a versare piano la farina.

Lasciate riposare dopo aver impastato a mano velocemente, dopo circa 1 ora stendeta la frolla col mattarello e adagiate nelle teglie imburrate ed infarinate: attenzione a non rompere la frolla e a lasciarvi da parte le strisce per la decorazione della pastiera di grano napoletana.

Passiamo ora alla preparazione della farcitura:

  • 0,5 Kg. di ricotta romana o sarda (io preferisco utilizzarle entrambe, miscelandole insieme);
  • 0,5 kg di zucchero;
  • 0,5 kg. di grano cotto;
  • 5 uova intere;
  • 100 gr. di frutta candita;
  • vaniglia;
  • 1 oppure 2 fiale di millefiori o fiori di arancio

Mettete la ricotta,  il grano, le uova sbattute, la frutta candita in un recipiente e amalgamate bene il composto con un cucchiaio di legno. Unite poi i fior d’arancio o millefiori nella quantità più gradita secondo il vostro gusto.

Distribuite uniformemente l’impasto del ripieno negli stampi. Decorate la pastiera con strisce di pasta frolla e lasciate cuocere in forno a 200° e, non appena la pastiera diventa bionda, aprire e spegnere il forno. Lasciate per circa un’ora affinché il dolce si asciughi. Spolverizzare con zucchero vanigliato e servire non appena sarà raffreddata!

Scarica da qui >> Ricette Pasqua: Dolci e Torte


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy