• Google+
  • Commenta
19 novembre 2015

Sciopero Generale 20 novembre 2015: sciopero scuola-trasporti-polizia

Indetto da USB per il pubblico impiego e la scuola lo sciopero generale 20 novembre 2015: trasporti, treni, bus e polizia municipale potrebbero subire di disagi

Lo sciopero generale del 20 novembre 2015 interesserà la scuola, la polizia locale a Roma, e tutti i lavoraroti del pubblico impiego e dei servizi pubblici privatizzati ed esternalizzati.

Disagi per studenti e non solo a causa dello sciopero trasporti pubblici che interesserà Roma.

Continuano le proteste contro il governo Renzi e ancora una volta a finire nel mirino della protesta sono alcuni degli emendamenti contenuti nella Legge di Stabilità 2015.

Con lo sciopero generale 20/11 la scuola subirà ancora una volta dei disagi: gli studenti negli ultimi mesi sono stati spettatori e sostenitori di continue proteste e cortei.

Ancora una volta con lo sciopero scuola del 20 novembre non sarà garantito il corretto svolgimento delle lezioni a causa dell’ennesima manifestazione organizzata dall’Unione Sindacale di Base contro il Ddl Stabilità 2016.

Ma ad incrociare le braccia non saranno solo gli insegnanti e professori, ma anche i dipendenti dell’Università, dei trasporti pubblici ed in ultimo anche la Polizia Locale.

Sciopero generale 20 novembre 2015: manifestazione nazionale contro Legge di Stabilità

Ancora una volta la protesta sfocerà in una manifestazione nazionale che raccoglierà tutti gli statali e parastatali che hanno aderito alla protesta. I motivi dello sciopero del 20 novembre sono gli esigui aumenti contrattuali (5 euro medi lordi mensili); le assunzioni bloccate nel pubblico impiego ignorando diritti di precari e vincitori di concorso; i tagli alla Sanità ed i servizi ; la riduzione da 8.000 a 1.000 il numero delle aziende partecipate, favorendo la definitiva privatizzazione di numerosi servizi territoriali.

Con lo sciopero generale 20 Novembre l’intento è di esprimere il profondo dissenso alle politiche economiche del governo italiano che, in piena sintonia con l’Unione Europea, “vara finanziarie di fame e di sostegno ai padroni.

In merito alle proteste dell’ultimo periodo Fabrizio Tomaselli, dell’Esecutivo nazionale USB, ha dichiarato: “Sono in gioco le stesse regole della democrazia. Si stanno facendo a pezzi diritti sanciti dalla nostra Costituzione, che salvaguardava il principio dell’uguaglianza. Occorre dunque una grande, vasta, capillare e profonda presa di coscienza e una forte mobilitazione. In questi mesi la campagna mediatica accompagnerà una serie di iniziative nazionali e territoriali in difesa dei diritti primari di cittadini e lavoratori – conclude Tomaselli – dal diritto all’istruzione e alla pensione, dalla difesa della sanità, del diritto all’abitare e del diritto di sciopero“.

Cortei Roma, Napoli e Milano: disagi annunciati per lo sciopero generale del 20 novembre 2015

Le piazze delle principali città italiane si riempiranno nuovamente per dare seguito alla manifestazione che interesserà tutta la giornata di venerdì 20 novembre. I cortei inizieranno nella mattinata, in particolare: a Milano è previsto il concentramento in Largo Cairoli alle ore 9:30, mentre a Napoli il concentramento è previsto in Piazza Mancini alle ore 10:00 e a Roma invece l’adesione si rafforzerà al Colosseo alle ore 9:30.

Proprio nella Capitale, la Polizia Locale ha annunciato la sua adesione allo sciopero generale di venerdi 20 novembre. Stefano Gianandrea, RSU USB della Polizia Locale di Roma Capitale, che ha denunciato “atteggiamenti punitivi nei confronti del personale che portarono all’indecente gestione del capodanno passato, per cui a tutt’oggi decine di vigili stanno scontando i provvedimenti del Comando”. Gianandrea ha pertanto dichiarato: “È di alcuni giorni fa l’ennesima sentenza di un Giudice del Lavoro che condanna l’Amministrazione capitolina per comportamento antisindacale nell’applicazione della legge anticorruzione, un’applicazione che ha portato a un’indiscriminata girandola trasferimenti di personale inappropriati ed inopportuni.”


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy