• Google+
  • Commenta
7 febbraio 2003

L’esperto del settore umanistico dott. Vincenzo Abate

Il problema “solitudine” non nasce dalla mancanza di compagnia, né dal non cogliere le molteplici occasioni di relazioni. La solitudine nasce nel soIl problema “solitudine” non nasce dalla mancanza di compagnia, né dal non cogliere le molteplici occasioni di relazioni. La solitudine nasce nel soggetto stesso. La solitudine è dovuta, nella maggioranza dei casi, alla timidezza che comporta l’allontanamento del soggetto dagli altri, quindi riduzione dei rapporti interpersonali, il tutto come conseguenza di una non adeguata stima di sé stessi e timore di essere giudicati negativamente, in poche parole non sentirsi all’altezza delle situazioni, non interessanti, criticati. E’ questo l’identikit del timido! Alla base di ogni solitudine c’è quasi sempre la timidezza. La persona sola arrossisce, come il timido, caratteristica che rappresenta ciò che la persona non riesce ad esternare, l’energia bloccata che non riesce ad esprimere.
“Si è soli per scelta propria o per scelta degli altri?”. Interrogativo che ci fa scontrare con una sorta di circolo ermeneutico misto ad una spirale “distruttiva” del soggetto: la società non accetta il timido, il timido non accetta se stesso e si chiude, perché vede gli altri migliori di sé, gli altri non si avvicinano per rispetto…
La soluzione potrebbe essere duplice. Il timido e/o il solo dovrebbe essere meno attento agli altri il che non deve tradursi in non curanza, ma solamente ed esclusivamente in maggiore tolleranza, non creandosi problemi di sorta rispetto al giudizio altrui. La società dovrebbe combattere la solitudine non solo facendo compagnia a chi “si fa solo” , ma soprattutto valorizzando l’altro, con una sorta di maieutica, cercando di tirare fuori quello che l’altro è e vorrebbe essere, ma non è capace di essere per la sua timidezza. Basta poco… un “bravo”, un “grazie”, un sorriso e tutto ciò che possa servire all’altro come valorizzazione personale che, nel contempo, è diminuzione del nostro egoismo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy