• Google+
  • Commenta
2 luglio 2003

Obiettivi ed attività formative

Gli obiettivi sono l’insieme delle conoscenze e abilità che caratterizzano il profilo culturale e professionale a cui il corso di studi è finalizzato.Gli obiettivi sono l’insieme delle conoscenze e abilità che caratterizzano il profilo culturale e professionale a cui il corso di studi è finalizzato. Per conseguire questi obiettivi ci sono varie attività formative, raggruppate in sei diverse tipologie, tra cui: le a. f. autonomamente scelte dallo studente, quelle relative alla formazione di base, quelle relative agli ambiti disciplinari caratterizzanti la classe, quelle volte ad acquisire ulteriori conoscenze linguistiche, informatiche, relazionali…
Per ogni classe poi, è stabilito il numero minimo di crediti che gli ordinamenti didattici riservano ad ogni attività formativa.
A questo punto sarebbe interessante scoprire qual è stato il reale resoconto di questa vera e propria rivoluzione, per capire se quanto è stato fatto darà davvero i frutti sperati. Per il momento l’unica cosa certa è tanta confusione, e la cosa sconcertante è che le persone più confuse sono proprio i professori che tra studenti del vecchio e del nuovo ordinamento, camice bianche e camice verdi, da compilare ad ogni appello, non sanno più come comportarsi, e come al solito chi ne subisce le conseguenze sono gli studenti. C’è chi per uno “Sbaglio di colore” si ritrova a firmare la camicia sbagliata senza neppure saperlo, e dopo qualche mese scopre di aver sostenuto un esame da 6 crediti e di trovarsene solo 4. Oppure chi ha già sostenuto tutti gli esami del primo anno e deve affrontare tutti i professori e sostenere una nuova parte degli esami, perché i moduli previsti erano insufficienti, o perché tra voti e crediti non si sa più se vale di più l’aver superato un esame o il non trovarsi con i 60 crediti previsti per l’anno.
Di fronte a tutto ciò siamo sicuri che queste innovazioni saranno davvero utili? Non sarà che per la smania di cambiare, si sia un po’ esagerato e che probabilmente fra un po’ si rimpiangeranno i vecchi tempi? A mio avviso questi ritmi frenetici, che prevedono 12-13 esami da sostenere ogni anno, non si potranno reggere a lungo, qualcosa succederà, staremo a vedere.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy