• Google+
  • Commenta
7 ottobre 2003

Interagire nel nuovo millennio

Tv, chat, sms… ecc. Questo è quanto la società contemporanea ci offre per comunicare, per socializzare con chi più ci interessa, con qualsiasi personaTv, chat, sms… ecc. Questo è quanto la società contemporanea ci offre per comunicare, per socializzare con chi più ci interessa, con qualsiasi persona reale o virtuale che soddisfi i nostri desideri. La capacità di socializzare, di integrarsi nel cosiddetto “gruppo” all’interno della realtà sociale, è da sempre l’obiettivo primario di ogni individuo nel momento in cui decide di uscire dal “guscio protettivo” della propria famiglia. Solo quando si è in grado di instaurare rapporti interpersonali soddisfacenti, reali, piacevoli, allora si è sereni con se stessi e si affronta la nuova realtà nel modo migliore. Ma non sempre è così, non sempre la realtà ci è favorevole, il gruppo “ospitale”, non sempre siamo in grado di adeguarci a chi e cosa ci circonda…e tutto diventa più arduo, più ostile, meno consono alle nostre caratteristiche personali. E’ quanto può accadere agli studenti universitari che intraprendono una strada nuova, diversa, dei ragazzi che si trovano a dover affrontare le difficoltà, forse per la prima volta, realmente soli.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy