• Google+
  • Commenta
15 gennaio 2004

Laboratorio Sonoro

Un’associazione per unire i musicisti ed i semplici appassionati di musica, su di un territorio ricco di tradizioni ed a forte fermento giovanile: q
Un’associazione per unire i musicisti ed i semplici appassionati di musica, su di un territorio ricco di tradizioni ed a forte fermento giovanile: questi in sintesi i motivi che hanno portato un gruppo di giovani sanseverinesi alla costituzione, circa un anno fa, di Laboratorio Sonoro, la prima associazione musical – culturale della Valle dell’Irno.
L’Associazione intende promuovere la diffusione della cultura musicale sul territorio della Valle dell’Irno nelle sue diverse forme (arte e spettacolo), agendo attraverso la divulgazione, l’organizzazione di concerti, stage e seminari, rassegne, attività didattica e di coordinamento e laboratori di musica. Ma Laboratorio Sonoro è soprattutto garanzia di copertura dei diritti dei giovani musicisti. Associandosi, infatti, si può avere accesso alla copertura previdenziale (Enpals) oramai puntualmente richiesta dai gestori dei locali. L’associazione vuole andare anche oltre cercando di portare a conoscenza dei propri associati tutti i loro diritti di artisti, troppo spesso investiti con noncuranza da improvvisati impresari o altrettanto improvvisati direttori artistici di locali.
“A muoverci verso la creazione dell’associazione –dichiarano i soci fondatori– è stata la riflessione sul fatto che sul nostro territorio, che tra l’altro ospita migliaia di studenti universitari fuori sede, non vi fossero strutture idonee e spazi destinati alla musica. Da qui nasce l’esigenza di promuovere la diffusione della musica in tutte le sue forme ed espressioni, privilegiando quelle che provengono direttamente dai giovani, nonché la valorizzazione delle realtà musicali locali e lo sviluppo di mezzi e strutture utili a coloro che sono interessati alla musica. Ci proponiamo, con la preziosa collaborazione degli enti locali, di risolvere il problema della mancanza di strutture adeguatamente attrezzate dedicate a tutti coloro che avessero la passione per la musica o in generale per qualsiasi tipo di forma d’arte. Ai descritti obiettivi primari l’Associazione affianca quello dell’individuazione di spazi associativi che offrano un utile punto d’aggregazione sia ai musicisti che ai semplici appassionati, che possano creare un vero e proprio osservatorio sull’universo musicale”.
Negli scorsi mesi Laboratorio Sonoro ha dato vita alla rassegna musicale per gruppi emergenti dal titolo Stereolab Music Festival. La prima edizione, svoltasi a Mercato S. Severino il 12 e 13 settembre scorsi, ha riscosso particolare successo coinvolgendo dodici band provenienti da tutta la Regione. Ma già è in cantiere una seconda edizione, con tanto di selezione preliminare in appositi locali convenzionati.
Eduardo Caliano

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy