• Google+
  • Commenta
15 maggio 2004

Ossessione della vittoria

Nel tentativo di nobilitare la sua creatura, i Giochi Olimpici, il Barone De Coubertin affermava: “l’importante è partecipare”. La citazione, già di
Nel tentativo di nobilitare la sua creatura, i Giochi Olimpici, il Barone De Coubertin affermava: “l’importante è partecipare”. La citazione, già discutibile in quel contesto, è priva di fondamento per la totalità, o quasi, delle attività umane in cui è prevista la competizione. Questa, purtroppo, è la situazione. Vincere è decisivo in ogni ambito; in un concorso, nell’economia di mercato, nel lavoro e nella scuola. La voglia di vincere, di emergere, investe qualsiasi ambito. La vita stessa è un continuo succedersi di prove nelle quali lo scopo è di ottenere risultati migliori rispetto agli altri. La competizione, però, non premia sempre i migliori. L’esperienza personale di ognuno di noi porta a pensare che la partita, spesso, sia già persa in partenza e non sempre per cause dipendenti da noi. Se competere è nella natura umana, la competizione, spesso intesa come distruzione altrui, nella maggior parte dei casi si svolge in modi che hanno poco del naturale. La competizione può ritenersi conseguenza di un istinto naturale ma le forme della competizione sono soprattutto dettate dalla società; gli scopi per cui si compete sono determinati dalla cultura, dal contesto in cui si è immersi. Le forme sono il risultato di norme di comportamento che noi consideriamo naturali per il solo fatto che sono entrate a far parte di noi. Se non si giunge al successo in almeno un campo, il risultato è l’essere sopraffatto. La sconfitta sarà attribuita alla nostra incapacità, alla nostra morale. E’ la morale che complica la competizione, non la natura stessa della competizione. L’individuo che non emerge in un settore, lavorativo o no, non è un perdente, è semplicemente uno che non è riuscito in quel settore. L’individuo è responsabile della vittoria o dell’insuccesso non in base alle condizioni, ma in base alle sue inclinazioni naturali.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy