• Google+
  • Commenta
29 giugno 2005

A Monaco di Baviera, il trionfo della Turandot “made in Salerno”

Applausi a scena aperta per la rappresentazione della Turandot “made in Salerno” nello Stadio Olimpico di Monaco di Baviera. Il Teatro Municipale “GiuApplausi a scena aperta per la rappresentazione della Turandot “made in Salerno” nello Stadio Olimpico di Monaco di Baviera. Il Teatro Municipale “Giuseppe Verdi” ha così ottenuto un altro successo d’esportazione alla presenza di centomila spettatori entusiasti per uno spettacolo di altissima levatura artistica.

Monaco di Baviera, dopo il debutto di Parigi, è stato il secondo appuntamento del cartellone europeo al quale il Massimo Cittadino ha dato il suo apprezzato contributo con circa duecento artisti tra cantanti, musicisti, costumisti, scenografi nell’ambito di un cast internazionale impegnato nell’allestimento del capolavoro pucciniano.

La storia della principessa lunare, chiusa nel suo Palazzo a respinger l’assalto degli amanti pretendenti al cuor suo ed al suo regno, si è esaltata nella maestosità della scenografia alta venti metri e su di un fronte palco di oltre cinquanta metri con ampia possibilità di movimenti scenici.

Gli artisti salernitani del Teatro Municipale Giuseppe Verdi saranno nuovamente di scena nel mese di Luglio nei pressi di Stoccarda in un ‘altra mega rappresentazione di Turandot.

Google+
© Riproduzione Riservata