• Google+
  • Commenta
18 luglio 2005

Intervista a Piotr Adamczyk

L’attore Piotr Adamczyk ha risposto ad alcune domande da noi poste sulla sua partecipazione al Giffoni Film Festival. L’attore che ha interpretato recL’attore Piotr Adamczyk ha risposto ad alcune domande da noi poste sulla sua partecipazione al Giffoni Film Festival. L’attore che ha interpretato recentemente Karol Wojtyla sullo schermo ha avuto parole d’elogio per la manifestazione e ci ha svelato le emozioni che ha provato nel portare sullo schermo un personaggio così eccezionale.
Com’è stato girare il film Karol con il regista Giacomo Battiato?
«Battiato è un regista molto aperto ed è stato bello lavorare con lui. Sta facendo un film incentrato sulla storia polacca ed è molto interessato a questa cultura. Tiene molto a rendere perfettamente la verità storica sullo schermo. Il mio ruolo, quello di Wojtyla, è molto impegnativo, mi rende un po’ nervoso perché si tratta di un personaggio molto importante, grandissimo, e quindi so di avere una grande responsabilità nell’interpretarlo, ma sono molto contento».
Cosa pensa di questo festival di Giffoni che vede i giovani ed il loro rapporto con il cinema protagonisti in assoluto?
«I giovani, sono i critici più esigenti. Non conoscono i compromessi e dicono quello che pensano. Per questo motivo questo festival è probabilmente il più obiettivo e soprattutto duro a livello di critica, e io sono felice di parteciparvi come ospite ma anche spaventato di essere giudicato da una giuria come questa».
Cosa pensa che il cinema possa dare ai giovani di questi tempi nella nostra società?
«Il cinema è molto popolare tra i giovani, molto seguito. Manda messaggi di ogni tipo, può mostrare tutti i lati della vita, anche quelli brutti. I giovani possono imparare dal cinema e devono imparare dai messaggi buoni che manda. Inoltre spero che il cinema possa essere il mezzo per trasmettere maggiore cultura perché può dare risposte a domande che ci chiediamo sempre. Perciò deve essere sempre attuale, mirato e educativo».

Gaetano Maiorino

Google+
© Riproduzione Riservata