• Google+
  • Commenta
18 luglio 2005

Selezione per la Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Tempi stretti per gli aspiranti all’ammissione al corso di laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria. Mercoledì 20 luglio 2005 la selezione che si terTempi stretti per gli aspiranti all’ammissione al corso di laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria. Mercoledì 20 luglio 2005 la selezione che si terrà presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Prevista la partecipazione di 121 candidati. La graduatoria finale per i 15 posti disponibili a Modena sarà completata a livello nazionale sulle base delle opzioni espresse dai partecipanti.

Cambia tutto per l’iscrizione al corso di laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria. Da quest’anno il MIUR ha previsto la sperimentazione di una nuova procedura di ammissione che prevede la compilazione di una graduatoria unica nazionale, definita sulla base delle 5 possibilità di opzione di frequenza espresse dai partecipanti alle prove, sostenute contemporaneamente presso tutte le Università sede di Facoltà di Medicina e Chirurgia, in cui è attivato il corso.

Consegnando gli elaborati gli studenti potranno indicare fino a 5 sedi in ordine di preferenza. Se non forniranno alcuna indicazione sarà considerata sede di preferenza quella dove si è sostenuta la prova. La graduatoria finale per ogni singolo Ateneo sarà il risultato dell’incrocio delle opzioni manifestate da tutti gli aspiranti che parteciperanno alle varie selezioni programmate.

All’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia i posti disponibili sono 15 e alla chiusura della presentazione delle domande le Segreterie Studenti dell’Ateneo hanno raccolto complessivamente 121 richieste di ammissione. Sostanzialmente in equilibrio la presenza di maschi (61) e femmine (60). Più della metà delle domande (55%) è stata inoltrata da studenti che hanno conseguito il diploma di maturità da più di un anno e, quindi, ci riprovano.

La selezione modenese si svolgerà mercoledì 20 luglio 2005 presso le aule E, F e G del Dipartimento di Fisica a Modena (via Campi 213/A). I candidati dovranno presentarsi tassativamente entro e non oltre le ore 9,00.

La prova avrà, invece, inizio alle ore 11,00 e consisterà nella compilazione di un questionario a risposta multipla (di cui una sola risposta esatta tra le cinque indicate), predisposto dal MIUR, su materie che vanno dalla Biologia (18), alla Chimica (18), alla Fisica e Matematica (18), alla Logica e Cultura Generale (26). Il programma di ciascuna materia oggetto della prova è pubblicato sul sito www.miur.it, alla voce “atti ministeriali” nell’allegato A del D.M. 20 aprile 2005. Il test sarà valutato punti 1 per ogni risposta esatta, punti 0 per ogni risposta non data e punti – 0,25 per ogni risposta errata.

In caso di parità di voti prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione rispettivamente dei quesiti relativi agli argomenti di logica e cultura generale, biologia, chimica, fisica e matematica. Se si determinasse ancora una condizione di ex aequo prevale l’età anagrafica del più giovane.

Oltre ai soliti divieti di uso di cellulari od altri sussidi, i candidati hanno l’obbligo di impiegare esclusivamente penne nere e di esibire copia della ricevuta di versamento del bollettino per il contributo spese e di un documento valido di identità personale, oltre alla domanda di partecipazione alla prova, firmata. I candidati diversamente abili potranno richiedere gli ausili necessari in relazione al loro handicap.

La graduatoria nazionale di ammissione sarà consultabile dai candidati a partire dal 23 luglio 2005 sul sito http://odontoiatria.miur.it .

Google+
© Riproduzione Riservata